Dianthus ‘Tequila Sunrise’, garofanino

Il garofanino è perfetto per ottenere bordure fiorite dall'estate all’autunno, che raggiungono l'altezza di circa 50 cm in due anni. E quando perde i fiori, è sempreverde.

Alessandro Mesini
A cura di Alessandro Mesini
Pubblicato il 24/09/2018 Aggiornato il 24/09/2018

dianthus‘Tequila Sunrise’ è un garofanino perenne e sempreverde, piccolo all’acquisto, che raggiunge nel giro di due anni la sua altezza massima, circa 50 cm. Pianta con vegetazione a cuscino di colore grigio verde, il garofanino è adatto a essere coltivato sia in piena terra sia in vaso, dove in genere rimane di dimensioni un po’ più contenute. Si utilizza in vasi, fioriere, roccere o come secondo elemento di bordure fiorite a più livelli di altezza. Rifiorente, dall’estate all’autunno, il garofanino regala grandi soddisfazioni.

  • Foglie: tipiche del genere, sottili e lineari di color grigio verde, ravvicinate così da formare una sorta di tappeto.
  • Fiori: profumati, grandi, fino a 5 cm di diametro, hanno una corolla formata da sei petali dal margine finemente seghettato, dal particolare colore albicocca chiaro con un cerchio centrale vermiglio delicato che separa due zone, all’interno di colore più chiaro virata verso il giallo, all’esterno più carica.
  • Come scegliere: preferite un garofanino in vaso con almeno un fiore aperto e formato per valutarne forma e colore. Scartate piante molto fiorite o con vegetazione rada, e con parti ingiallite.
  • Manutenzione: limitatevi a rimuovere i fiori seccati recidendoli alla base così da stimolare una nuova salita a fiore.
    Lucecome tutti i dianthus da fiore, deve essere posto in piena luce. Nelle bordure deve occupare il primo ordine così da non essere aduggiato da piante più alte.
    Acquaè capace di resistere al secco per un periodo abbastanza lungo, entrando in una fase di quiescenza; si giova di bagnature frequenti e moderate. Teme il ristagno e i terreni pesanti che lo facilitano.
    Terrenocresce con forza anche in terreni magri e sabbiosi. In fase giovanile i migliori risultati si hanno con substrati a pH 6.
    Clima e
    temperatura
    trattato come pianta annuale può essere coltivato ovunque, teme soltanto un eccesso di umidità e i luoghi ventosi.
    Concimeil garofanino non ama le forti concimazioni azotate che ne promuovono uno sviluppo disordinato. Impiegate un fertilizzante per piante da fiore a metà del dosaggio consigliato, una volta la settimana.
    Riproduzionenon sempre riesce a comportarsi come perennante, più spesso, se posto in buone condizioni, il garofanino diventa biennale.
    Prezzo: 6 € in vaso di 12 cm di diametro

 

 

Come valuti questo articolo?
12345
Valutazione: / 5, basato su voti.
Avvicina il cursore alla stella corrispondente al punteggio che vuoi attribuire; quando le vedrai tutte evidenziate, clicca!
A Cose di Casa interessa la tua opinione!
Scrivi una mail a info@cosedicasa.com per dirci quali argomenti ti interessano di più o compila il form!