Brassica oleracea ‘Crane White’, cavolo ornamentale

Alessandro Mesini
A cura di Alessandro Mesini
Pubblicato il 07/12/2018 Aggiornato il 10/12/2018

Il cavolo ornamentale alto e originale che non teme il freddo e regala colore.

cavolo-white-craneFamiglia: Brassicaceae

Il cavolo ornamentale ‘Crane White’ è pianta ibrida creata per fornire materiale da taglio da utilizzare negli allestimenti e nei bouquet di stagione. Pianta alta circa 60 cm forma rosette di foglie di dimensione contenuta ma variabile in funzione della distanza di messa a dimora. Il colore delle foglie più esterne è verde più o meno venato di bianco, quelle interne sono bianche e il centro può tingersi di rosa con il passare dei giorni e con la crescita della “testa”.

  • Foglie: sono di forma arrotondata disposte in una ricca rosetta molto compatta dal disegno geometrico perfetto.
  • Fiori: i cavoli ornamentali raramente salgono a fiore perché si è soliti scartarli all’arrivo della primavera per far poste a nuove proposte. I fiori, tipici delle Cruciferae, sono gialli con quattro petali, riuniti in lunghi racemi.
  • Preferire sempre piante compatte, non grandi e aperte, ma nemmeno troppo piccole e chiuse. Scegliere quelle con sfumature di colore deciso perché con il tempo potrebbero schiarire. Valutare le foglie esterne perché non devono presentarsi marcescenti o secche, ben adese al terreno, e prive di brucature da lumache che possono nascondersi fra le foglie.
  • Manutenzione

    Il peggior nemico del cavolo ornamentale è la siccità. Coltivati all’aperto, al freddo, si è portati a bagnarli meno di quanto richiederebbero. I vasi nei quali si acquistano sono troppo piccoli per sostenere una crescita armonica e una lunga sopravvivenza. Rinvasarli in un contenitore di volume almeno doppio.

LucePorre sempre in piena luce, ben esposti al sole così che possano godere delle migliori temperature. Con temperature alte i cavoli ornamentali colorati acquistati in autunno salgono a seme prima dell’inverno.
AcquaBagnare con regolarità così da mantenere il terreno fresco distribuendo l’acqua nelle ore più calde senza mai infradiciare il terreno perché non geli.
TerrenoUtilizzare terriccio per piante da fiori mescolandone due parti con una di sabbia così da garantire una buona fertilità e un efficiente drenaggio. Teme i terreni argillosi, pesanti e con ristagno.
Clima e
temperatura
Il cavolo ornamentale si coltiva all’esterno ovunque, spesso utilizzato in composizioni di stagioni con callune, eriche e ciclamini. Al caldo si rovina in poco tempo appassendo. Resistentissimi al freddo possono restare sotto la neve. Il gelo può rovinarli, specie se bagnati.
ConcimeNon utilizzare fertilizzanti contenenti azoto per non promuovere la crescita di tessuti teneri più soggetti a danni da gelo.
RiproduzioneIl cavolo ornamentale si acquista come piantine ibride prodotte da seme. Il seme raccolto darà progenie diversa da quella originaria.
Prezzo: 6 € in vaso di 12 cm di diametro