Progettare il terrazzo autunnale con fiori e piante colorati

In vista dell’autunno, con le temperature che si abbassano e le intemperie in arrivo, è ora di smantellare tutta l’attrezzatura estiva, di ritirare in casa le piante che patiscono il freddo e di organizzarsi con pulizia e ripari per quelle che rimangono fuori. Questo non significa smettere di godersi i balconi che, ben attrezzati, sapranno regalarci ancora tanto colore.
Redazione
A cura di “La Redazione”
Pubblicato il 16/09/2013 Aggiornato il 16/09/2013
erica pianta rosa
Erica

Pulizia approfondita

Per prima cosa è necessario realizzare un’approfondita pulizia delle piante, rimuovendo completamente fiori e foglie appassiti. Poi bisogna controllarne attentamente le condizioni fitosanitarie. Tutte le foglie che hanno accumulato polvere e smog durante la loro permanenza all’esterno vanno lavate con un panno morbido e acqua. Le piante annuali che hanno terminato il loro ciclo devono essere gettate e i vasi vuoti, sia in plastica che di coccio, vanno lavati con cura. Vanno quindi rimosse tutte le protezioni pensate per schermare i vasi dal sole nelle ore più calde: tende, strutture avvolgibili, ombrelloni… Ogni angolo del balcone o del terrazzo deve essere accuratamente spazzato e lavato.

Riorganizzare gli spazi

Una volta spogliata la terrazza del suo aspetto estivo, si può procedere a riorganizzarla per l’autunno. Le ore di sole sono ancora molte e, in accordo con temperature, di giorno il balcone può essere ancora vissuto, per leggere o pranzare. Per renderlo gradevole suggeriamo di mettere a dimora nelle cassette vuote fiori stagionali e piante dai colori vivaci che resisteranno al freddo.

terrazzo autunnale fiorito con erica, vite americana, crisantemi, erbe aromatiche

1. Se avete una parete spoglia, potete coprirla con la vite americana, una pianta rampicante eccezionale che mostra un fogliame invidiabile e sa resistere al freddo imminente; si svilupperà con rigoglio purché il contenitore sul terrazzo sia sufficientemente capiente.

2. Per le zone più esposte del terrazzo, come le cassette appese alla ringhiera, si può scegliere l’erica: la sua fioritura ci accompagnerà durante i mesi invernali anche in condizioni sfavorevoli.

3. Se, nonostante questo, i colori autunnali sembrano ancora un po’ scialbi, nelle parti più protette del balcone si potrà fare sfoggio di vasi di crisantemi di diversi colori che fioriranno fino al periodo natalizio.

4. Accanto ai crisantemi sistemiamo le erbe aromatiche: ricche di foglie dalle diverse tonalità di verde, sapranno regalare un intenso profumo; perfetta la Santolina apprezzata in questo mese per il fogliame verde argentato, folto e profumato.

Come valuti questo articolo?
12345
Valutazione: 0 / 5, basato su 0 voti.
Avvicina il cursore alla stella corrispondente al punteggio che vuoi attribuire; quando le vedrai tutte evidenziate, clicca!
A Cose di Casa interessa la tua opinione!
Scrivi una mail a info@cosedicasa.com per dirci quali argomenti ti interessano di più o compila il form!