Giardinaggio nei piccoli spazi, tutto quello che serve

Coltivare piante e fiori, ortaggi e frutta in vaso, sul balcone, sul terrazzo o sul davanzale è possibile e divertente. Per cominciare, occorre organizzare nel dettaglio il luogo disponibile e procurarsi l'attrezzatura.

Alessandro Mesini
A cura di Alessandro Mesini, Alexandra Griotti, Angela Gianni
Pubblicato il 10/09/2022 Aggiornato il 10/09/2022
citygardening

Il giardinaggio, o meglio la passione per il verde, riesce a esprimersi oggi anche in spazi contenuti, talvolta minuscoli, come i balconi in ambito urbano. Dove un tempo si collocavano tre vasi di gerani oggi, grazie alla buona volontà, all’ingegno e alla ricerca di nuove soluzioni, le possibilità sembrano moltiplicarsi. Questo tipo di giardinaggio, che possiamo definire Citygardening, ha esigenze proprie, a partire dalla multifunzionalità: dotarsi di un minor numero di attrezzi, fare ordine per ridurre l’ingombro, puntare sulle dimensioni ridotte e sull’estrema praticità, per ottimizzare al meglio i prodotti necessari. Sempre operando nel rispetto dei canoni estetici, perché uno spazio verde ricavato in città, anche sul balcone o in un ritaglio di terreno di un cortile, diventa spazio prezioso, rifugio privato, oasi rigeneratrice di cui godere, dove il clima lo consente, per molti mesi all’anno.

Vasi multifunzione e trasformabili

Anche se tutto deve avere dimensioni limitate, non si deve rinunciare alla praticità. I nuovi contenitori offrono ottime prestazioni in poco spazio. Se lo spazio a terra è misurato, non manca certo in altezza. Per questo motivo si moltiplicano le proposte delle aziende per sistemi di coltivazione in verticale, che si ispirano alle “pareti vegetali”, ma sono molto semplificati. I vasi che si incastrano in serie, uno sopra l’altro, migliorano di anno in anno e oggi consentono di sfruttare tutto lo spazio a parete o a ringhiera. Non solo, permettono anche di riciclare l’acqua in eccesso: si innaffia solo il vaso superiore e poi l’acqua passa a caduta da un contenitore a quello sottostante.
In alternativa, alcuni vasi possono essere sollevati da terra grazie a comodi scaffali che lasciano libero lo spazio sottostante per altre piante che gradiscono più ombra.
Se, sul balcone, è allestita una serra permanente, può essere sfruttata tutto l’anno con doppia funzione: con il freddo potrà essere rivestita con il telo in materiale plastico trasparente e diventare uno spazio di ricovero per piante semi rustiche e attrezzatura varia. In estate, senza telo, si trasformerà in una scaffalatura per tenere in ordine, a diverse altezze, numerosi vasi.

Bama carrello orto

Kit Orto di Bama è il set di 3 fioriere con sottovasi e riserva d’acqua, posizionate su una struttura a sei ruote che si sposta con facilità. Perfettamente stabile, è a gradini per garantire la migliore esposizione solare alle piante. Misura L 80 x P 74 x H 73 cm. Prezzo 79,90 euro. http://www.bamagroup.com

Gli strumenti indispensabili

Un set di piccoli attrezzi da giardinaggio è utilissimo: non tutto può essere fatto a mani nude! Servono perlomeno delle forbici o delle cesoie (sempre ben affilate), paletta, zappetta con bidente sul lato opposto e rastrellino a 3 o 5 denti. Meglio scegliere attrezzi di qualità, che dureranno nel tempo, a colori sgargianti per essere sempre facilmente visibili.

Gardena linea Ecoline

La nuova linea EcoLine di Gardena è composta da prodotti realizzati con componenti in plastica costituiti da almeno il 65% di materiale riciclato derivante da rifiuti domestici post consumo. I tre attrezzi manuali trapiantatore, estirpatore e raschietto hanno un design unico, una scelta di colori eleganti che in combinazione con gli elementi metallici conferisce un aspetto moderno e di alta qualità. Prezzi: 13,49 euro per trapiantatore ed estirpatore e 17,59 euro per il raschietto. http://www.gardena.com

Acqua, risorsa preziosa

Elemento indispensabile ovunque ci sia una pianta, può essere distribuita con una canna o un impianto, sempre senza sprechi. Bagnare tutti i vasi del balcone, specie se assolato, è l’operazione che richiede più tempo in estate. Se si ha a disposizione un punto acqua, invece di movimentare pesanti e numerosi annaffiatoi, ci si può dotare di un tubo estensibile che solo durante l’uso si estende e si gonfia e che può essere riposto utilizzando un apposito gancio salvaspazio. Meglio sceglierlo colorato per aggiungere un tocco personale. Valutare sempre tenuta e resistenza alle torsioni, ai piegamenti, allo schiacciamento e allo sforzo.

Fitt ikon tubo estensibile

Ikon di Fitt è l’innovativo tubo estensibile, leggero e compatto che al passaggio dell’acqua si allunga di circa il doppio. Realizzato con tre strati in TPE, due intrecci interni di filato che ne controllano l’espansione e una copertura colorata resistente all’abrasione. Disponibile in 4 diversi colori e misure Ikon è dotato di pistola multigetto e raccordi, prezzo 25,90 euro per 10 m, http://www.fittgardeningideas.com

La riserva nei vasi

Una volta l’eccesso di acqua d’irrigazione finiva nel sottovaso e da qui evaporava senza essere riassorbita dalle radici. Oggi, esistono in commercio vasi con riserva che consentono di mantenere all’interno l’eccedenza d’acqua. La riserva è separata dal terriccio, ma accessibile dalle radici più fini, che potranno ripescarla al bisogno. Se, poi, il vaso è di materiale riciclato, è un’attenzione in più per il Pianeta.

Tera Paros vaso

Paros è la piccola fioriera realizzata in plastica riciclata e riciclabile al 100%, adatta ad ambienti sia esterni che interni. È dotata di riserva d’acqua e di indicatore di livello per evitare un eccesso di acqua ed è molto leggera e maneggevole. Di Tera è lunga 50 cm e disponibile in 6 diversi colori, prezzo 24,99 euro, http://www.teraitaly.com

L’annaffiatoio 

Nel giardino di una volta, l’annaffiatoio di metallo era usato anche come contenitore in stile country per fiori recisi. Oggi esistono annaffiatoi di dimensioni ridotte, pratici e moderni, anche sagomati, così da avere “un becco” di uscita per dosare con precisione il getto d’acqua. Quando si cura in modo particolare l’estetica, possono anche accogliere un fiore reciso, un ramo spezzato o una talea in acqua.

La scelta di terricci e concimi

Quello che serve quando si allestisce il balcone, dopo i vasi e prima delle piante, è il substrato giusto. Poi occorre pensare al nutrimento (indispensabile ogni anno) e alla moltiplicazione degli esemplari più belli. Nell’acquisto di terriccio e concime, il consiglio è scegliere prodotti di qualità, senza badare eccessivamente al prezzo: un piccolo risparmio può significare una resa molto minore in crescita, fioritura e salute della pianta. Preferire prodotti specifici per l’utilizzo e non terricci universali (che potrebbe voler dire anche generici), meglio se ricchi in sostanza organica, nutrienti e possibilmente già addizionati con elementi drenanti e/o microelementi.

Si consiglia di tenere sempre un poco di terriccio di scorta per aggiungerne al vaso con l’abbassarsi del livello, o per l’arrivo inaspettato e gradito di una nuova pianta. Per avere maggiori garanzie di un risultato di qualità che si prolunghi per tutta la stagione, fertilizzare è d’obbligo. Concimare saltuariamente è però un errore, perché non si raggiungono dosaggi efficaci, si spreca prodotto e si innalza la salinità del terreno.

Una volta acquistato il concime consigliato per il tipo di pianta, occorre leggere sempre le istruzioni per l’uso, utilizzare il misurino dosatore fornito e rispettare i tempi di somministrazione.

Il Paese Verde Brave

Brave Crescita Sana di Il Paese Verde è un prodotto innovativo studiato per nutrire gli ortaggi, le aromatiche, le piante da frutto e ornamentali migliorando la fertilità del suolo e favorendo l’assorbimento degli elementi nutritivi. Ricco di acidi umici stimola la simbiosi con i funghi micorrizici per una maggiore resistenza allo stress. Nella conf. da 800 grammi, prezzo 10,50 euro. http://www.ilpaeseverde.it

Green generation di tercomposti terriccio

Il Terriccio Universale e tutti gli specifici prodotti bio della nuova linea Green Generation di TerComposti, sono prodotti biologici, confezionati con il 60% di plastica riciclata. Grazie alla collaborazione con Treedom, per ogni confezione acquistata contribuisci alla creazione di una nuova Foresta per il progetto PianTiAmo. Scopri di più su http://www.tercomposti.com Conf. 25 litri, prezzo a partire da 1,50 euro.

 

L’orto urbano

Il discorso sui terricci di qualità vale ancora di più per chi coltiva gli ortaggi in vaso, anche solo piante aromatiche. Variazioni non apprezzabili a vista di granulometria, porosità, capacità di ritenzione idrica e nutrienti, possono fare grandi differenze in questo settore. Stesso discorso per il concime, meglio specifico per ortaggi e biologico.In genere, chi è alle prime armi con l’orto preferisce acquistare piantine già pronte, solo da disporre nelle fioriere. Chi, invece, vuole mettersi alla prova con la semina, deve sapere che per riuscire non si può improvvisare; meglio acquistare un kit di semina con istruzioni e materiale.

Compo organic concime liquido

La linea di concimi e terricci Organic & Recycled di Compo, è stata creata per soddisfare i principi dell’economia circolare: vengono utilizzati solo ingredienti di origine vegetale, ottenuti da sottoprodotti dell‘industria alimentare e le confezioni sono di carta, mentre quelle di plastica sono realizzate per più del 90%  da materia riciclata da post consumo. I prodotti sono tutti vegani e consentiti in agricoltura biologica. Il concime universale liquido fornisce alle piante nutrienti preziosi; nella conf. da 1 litro, prezzo 9,95 euro, http://www.compo-hobby.it

Il BBQ portatile

Per chi ama organizzare pranzi o cene all’aperto, l’estate è la stagione migliore. In città, però, prima di utilizzarlo occorre chiedere se non sia vietato dal regolamento condominiale. Se si può usare, non deve provocare fumi che creino disturbo o fastidio ai vicini. In commercio si trovano barbecue di ogni tipo; per il balcone è adatto il modello “da viaggio”, ossia portatile e di piccole dimensioni (può occupare anche meno di 40 centimetri di spazio) e dotato di tutti gli optional. Anche il tipo di combustibile può essere valutato: i BBQ più classici funzionano a carbonella, altri con i bruciatori a gas. Se fosse presente un collegamento elettrico, sono disponibili anche modelli a piastra elettrica o a induzione. Prima di scegliere il modello valutare sempre la stabilità del barbecue, per ridurre la possibilità di sgradevoli incidenti domestici.

Weber barbecue SmokeyJoe Premium

Funziona a carbone il barbecue Smokey Joe® Premium di Weber. Ha braciere e coperchio in acciaio smaltato per proteggere dalle intemperie e agevolare la pulizia e impugnatura in nylon rinforzato con fibre di vetro. La valvola d’aerazione in alluminio assicura un corretto flusso dell’aria e la griglia di cottura in acciaio cromato trasmette il calore in modo omogeneo. È disponibile in più colori. Misura Ø 37 x H 43. Prezzo da € 105. http://www.weber.com

Senza zanzare si vive meglio

Restare all’aperto non è facile dove le zanzare (di giorno le “tigre” e di sera le nostrane) sono di casa. Oggi, una lotta efficace non è sempre possibile in fase preventiva, perché sono troppi i punti di accumulo d’acqua dove gli insetti possono deporre le uova, anche in città. Una barriera fornita da piante repellenti, come gerani a foglia profumata, è sempre utile, meglio se abbinata a un sistema antizanzare efficiente, senza emissioni fastidiose.

Freezanz-zhalt-portable-connect

Zahlt Portable di FreeZanz è un efficace antizanzare da giardino alimentato a batteria che protegge dalle zanzare e da altri insetti fastidiosi un’area di circa 150 mq azionando solo 2 cicli di 3 minuti al giorno. Dotato di connessione WI-FI è comodamente gestibile da WebApp con lo smartphone. Prezzo 389,00 euro con caricabatteria compreso, http://www.freezanz.it oppure http://www.shopingiardinoweb.it

Zapizanzare larvicida

Zapi Zanzare Larvicida senza insetticida è un prodotto innovativo contro le larve di zanzara, la sua formula con olio vegetale biodegradabile pronta all’uso persiste fino a 4 settimane. Disponibile nel flacone giusta-dose crea una pellicola sull’acqua che impedisce alle larve e pupe di respirare, da utilizzare nelle acque ferme. È di Zapi, la conf. da 100 ml prezzo 8,90 euro, http://www.zapigarden.it

ZeroZzz Flexy Ultra SoundTech

ZeroZzz Flexy di Ultra Sound Tech è un dispositivo antizanzare a emissioni soniche portatile in forma di braccialetto, con un raggio d’azione di 3 metri. Funziona con batteria al litio di lunga durata sostituibile, ed è programmato per emettere il suono in tre frequenze differenti. È disponibile in 6 colori, al prezzo di 27,90 euro l’uno, http://www.ultrasoundtech.it

Come valuti questo articolo?
12345
Valutazione: 3 / 5, basato su 3 voti.
Avvicina il cursore alla stella corrispondente al punteggio che vuoi attribuire; quando le vedrai tutte evidenziate, clicca!
A Cose di Casa interessa la tua opinione!
Scrivi una mail a info@cosedicasa.com per dirci quali argomenti ti interessano di più o compila il form!