Una firma contro la sperimentazione sugli animali

Contro la sperimentazione sugli animali, parte l’iniziativa di Almo Nature che promuove metodi alternativi nella ricerca scientifica.
Roberta Marino
A cura di Roberta Marino
Pubblicato il 30/09/2013 Aggiornato il 30/09/2013
firma petizione almo nature

Dare voce a tutti, favorevoli e contrari, per farsi un’idea chiara sulla sperimentazione animale. Si basa sulla divulgazione di tutti i punti di vista, anche quelli in palese contrasto con la loro posizione, la campagna di Almo Nature, Stop Vivisection, OIPA Italia e Gaia Animali & Ambiente. Il dibattito che per tutto il mese di agosto ha stimolato un confronto tra esponenti pro e contro la sperimentazione ha inteso fornire un’informazione oggettiva sul tema, facendo conoscere metodi di studio alternativi più rapidi e meno costosi della ricerca scientifica e illustrandone contemporaneamente le falle. Schieramenti spesso inconciliabili che si incontrano in un ricco calendario di interventi consultabile sul sito di Almo Nature, che rimane fermamente convinta nello schierarsi a favore dei metodi alternativi nella ricerca scientifica. E l’invito ad assumere la stessa posizione è esteso a chiunque scelga di firmare per l’abrogazione della direttiva 2010/63/UE sulla protezione degli animali utilizzati a fini scientifici. Con 2500 leggii esposti in altrettanti punti vendita specializzati parte la campagna Ferma la sperimentazione sugli animali: firma anche tu!, che punta a raggiungere l’obiettivo di raccogliere 1 milione di firme non soltanto per abrogare la norma UE, ma anche per presentare una nuova proposta che renda obbligatoria per la ricerca biomedica e tossicologica, l’uso di dati specifici per la specie umana.

petizione alma nature contro sperimentazione animale

Come valuti questo articolo?
12345
Valutazione: 0 / 5, basato su 0 voti.
Avvicina il cursore alla stella corrispondente al punteggio che vuoi attribuire; quando le vedrai tutte evidenziate, clicca!
A Cose di Casa interessa la tua opinione!
Scrivi una mail a info@cosedicasa.com per dirci quali argomenti ti interessano di più o compila il form!