Un bagno “prezioso”. Finiture metalliche tinta platino, argento, oro, rosé

Calde e preziose quelle oro, fredde e chic quelle argento, le finiture metalliche illuminano di eleganti bagliori il bagno.

Un bagno “prezioso”. Finiture metalliche tinta platino, argento, oro, rosé

L’effetto brillante delle finiture metalliche di rubinetterie e accessori o in alcuni casi di arredi particolari, è il risultato di un processo di lavorazione esclusivo, mentre in altri dell’utilizzo di materiali particolari. Per conservarne l’aspetto nel tempo, non sono richieste cure particolari, se non i consueti accorgimenti riservati alle superfici lucide. Vediamo in concreto alcune caratteristiche e specificità.

Superficie in foglia oro, protetta da laccatura lucida

L’estetica del metallo prezioso: una superficie d’effetto e facile da pulire allo stesso tempo. Il rivestimento in vera foglia oro, applicato manualmente e incollato, viene protetto con una laccatura lucida. Richiede quindi la medesima cura di un qualsiasi altro mobile laccato lucido.

Protagonista della coll. Magnifica di Scavolini Bathrooms (design Gianni Pareschi) è il mobile sospeso con ante in laccato lucido foglia oro e piano con lavabo integrato in vetro grigio ferro. In coordinato, lo specchio Tile e le due applique Stardust. www.scavolini.com

Protagonista della coll. Magnifica di Scavolini Bathrooms (design Gianni Pareschi) è il mobile sospeso con ante in laccato lucido foglia oro e piano con lavabo integrato in vetro grigio ferro. In coordinato, lo specchio Tile e le due applique Stardust. www.scavolini.com

Sembra metallo, ma è plastica

Con bagliori rosé o argento, i tecnopolimeri metallizzati brevettati, grazie alle elevate caratteristiche fisico-meccaniche e di resistenza al calore, possono in talune applicazioni sostituire i metalli, di cui riproducono l’aspetto estetico. Vanno trattati e puliti come normale materia plastica.

Icona del design anni ’60, il contenitore Componibile di Kartell (design Anna Castelli Ferrieri) esiste in molti colori e diverse misure. A due vani, misura Ø 32 x H 40 cm. Realizzato in abs, nella finitura Copper (rame) costa 153 euro. www.kartell.com

Icona del design anni ’60, il contenitore Componibile di Kartell (design Anna Castelli Ferrieri) esiste in molti colori e diverse misure. A due vani, misura Ø 32 x H 40 cm. Realizzato in abs, nella finitura Copper (rame) costa 153 euro. www.kartell.com

La sospensione Veli di Slamp (design Adriano Rachele), realizzata Steelflex®, oltre che Silver esiste anche in versione Gold e Copper. Large, misura Ø 60 x H 52 cm e costa 465 euro. www.slamp.com/it

La sospensione Veli di Slamp (design Adriano Rachele), realizzata Steelflex®, oltre che Silver esiste anche in versione Gold e Copper. Large, misura Ø 60 x H 52 cm e costa 465 euro. www.slamp.com/it

 

Still_FasceLisce_Silver di Sergio Savino_20161107_162508_VERIFICAREIl micromosaico Fasce Lisce di Sergio Savino è in pietra ricomposta (polvere di marmo e resine acriliche che non emettono sostanze organiche volatili). Ha effetto Silver, ma esiste in 36 versioni. È premontato su rete 30 x 30 cm. Prezzo da rivenditore.

 

 

 

Un corpo unico tra ceramica e finitura esterna

L’esterno oro avvolge la ceramica, ma si tratta di un tutt’uno. Così come le decorazioni a smalto vengono applicate al pezzo quando è già pronto, anche la finitura in foglia d’oro viene effettuata dopo la fase di cottura.Poi, in entrambi i casi, si procede a una  seconda cottura. In questo modo il decoro si fissa al prodotto in modo stabile. Non sono mai necessarie precauzioni per  la pulizia, ma sono da evitare i detergenti  troppo aggressivi e granulosi.

I sanitari sospesi in ceramica Link di Flaminia (design G. Cappellini e R. Palomba) hanno speciale finitura esterna Metal color platino, disponibile anche oro giallo. Misurano L 36 x P 56 cm. Prezzo da rivenditore. www.ceramicaflaminia.it

I sanitari sospesi in ceramica Link di Flaminia (design G. Cappellini e R. Palomba) hanno speciale finitura esterna Metal color platino, disponibile anche oro giallo. Misurano L 36 x P 56 cm. Prezzo da rivenditore. www.ceramicaflaminia.it

Oro in più versioni per l’esterno del lavabo da appoggio Cognac di The.ArtCeram (design Meneghello Paolelli Associati). Esiste in due misure. Con decoro affondante prezzo 476 euro. www.artceram.it

Oro in più versioni per l’esterno del lavabo da appoggio Cognac di The.ArtCeram (design Meneghello Paolelli Associati). Esiste in due misure. Con decoro affondante prezzo 476 euro. www.artceram.it

Ottone e acciaio

Oggetti in ottone e cromall sono prima protetti da strati di rame e nichel ad alto spessore e solo successivamente vengono rivestiti con lo strato di finitura – rivestimento galvanico – mediante processo di elettrodeposizione (oro lucido, cromo, eccetera). Pulizia e manutenzione sono perciò di tipo ordinario. Lo stesso si può dire per quelli realizzati interamente in acciaio, che non richiedono trattamenti galvanici né verniciatura e si puliscono in modo tradizionale.

Sono in ottone/cromall gli accessori della serie Alizé di Colombo Design Superfici levigate e forme morbide anche per gli elementi lineari. Il portarotolo B2w508, Iva esclusa, costa 50,10 euro. www.colombodesign.it

Sono in ottone/cromall gli accessori della serie Alizé di Colombo Design Superfici levigate e forme morbide anche per gli elementi lineari. Il portarotolo B2w508, Iva esclusa, costa 50,10 euro. www.colombodesign.it

 
Manutenzione delle superfici metalliche in bagno

In bagno vi sono elementi con caratteristiche proprie, ma accomunati dall’esigenza di essere puliti accuratamente con una certa frequenza, in alcuni casi quotidiana, perché sia garantita la corretta igiene della stanza. L’utilizzo di detergenti aggressivi è sempre sconsigliato, perché possono intaccare le superfici, rovinandone irrimediabilmente la finitura. Solitamente i più comuni prodotti per la pulizia del bagno possono essere impiegati per tutti i materiali, senza distinzioni (a eccezione di quelli per il vetro e per il legno, che sono formulati in modo specifico). In ogni caso è sempre indispensabile leggere bene l’etichetta posta sulla loro confezione, per essere sicuri di non danneggiare nulla. Una raccomandazione valida per tutti i materiali è quella di asciugare le gocce di acqua con un panno di microfibra. Si evitano gli antiestetici aloni, valorizzando al meglio le superfici brillanti. E se si acquistano mobili e accessori di particolare pregio o con una peculiare finitura, è bene leggere la scheda prodotto (fornita insieme al pezzo), sulla quale sono riportate, per legge, anche le istruzioni per la manutenzione.