Water “tecnologici” con funzioni un po’ speciali

I nuovi wc dotati di tecnologia avanzata sono vere e proprie macchine da bagno.
Architetto Marcella Ottolenghi
A cura di Architetto Marcella Ottolenghi
Pubblicato il 22/04/2020 Aggiornato il 22/04/2020
Water “tecnologici” con funzioni un po’ speciali

La tecnologia, già entrata nelle nostre case, invade anche il bagno. Dopo vasche, docce e saune dotate di ogni funzione avanzata possibile, è giunto il turno dei sanitari, soprattutto dei wc, che si propongono come vere e proprie macchine intelligenti.

I nuovi prodotti, indistinguibili all’apparenza dai loro “antenati”, sono infatti dotati di sistemi molto sofisticati, oltre che progettati per semplificare utilizzo e manutenzione.

La ceramica, di segno assolutamente contemporaneo, cela alla vista tutta una serie di impianti elettronici fino ad oggi quasi impensabili per un wc: sensori di prossimità, sensori di luminosità (per accendere di notte apposite luci di cortesia integrate, se vogliamo andare in bagno senza illuminare tutta la casa), attivatori e regolatori dei flussi d’acqua o del riscaldamento del sedile… Il tutto gestibile, come qualsiasi altro apparecchio intelligente di casa, anche via telecomando, se non addirittura via smartphone o tablet grazie ad app dedicate che possono programmare le operazioni di pulizia o prepararci una “seduta” personalizzata ancor prima del nostro ingresso in bagno.

Avanzati anche tutti gli accessori a corredo di questi nuovi sanitari. Esistono infatti ormai placche a muro di comando da posizionare ove si desideri, poiché capaci di avviare il flusso dello sciacquone a distanza. E i sedili, ultrasottili e integrati nella linea aerodinamica dei vasi, ci accolgono aprendo automaticamente i relativi coperchi al nostro avvicinarsi. Mentre sistemi di sgancio semplice e veloce permettono di rimuoverli per eliminare qualsiasi traccia di sporco o di ristagno.

Particolarmente utili poi, per chi ha poco spazio a disposizione o preferisce puntare sulla praticità, i water-bidet, che uniscono due sanitari in uno. Dotati di sistemi ad hoc per l’igiene personale – getti d’acqua miscelati dinamicamente con aria (per diminuire la percentuale di liquido e di conseguenza ridurne lo spreco), doccette, soffi di aria più o meno calda… – possono anch’essi essere comandati da remoto. In questo modo tutte le funzioni vengono calibrate e personalizzate sulle esigenze di ogni abitante della casa. Inoltre, il disegno compatto della ceramica, privo il più possibile di rientranze cieche o di bride, è studiato per ridurre al minimo e semplificare le operazioni di pulizia e di sanificazione. Éscamotages che riescono a convincere anche chi sia magari ancora scettico sull’abbinata.

Water tecnologici, foto e marchi

  • Il water-bidet AquaClean Sela (design Christoph Behling) di Geberit unisce due sanitari in uno, per guadagnare spazio, estetica e praticità. La tecnologia WhirlSpray per l’igiene intima prevede un getto d’acqua pulsante miscelato dinamicamente con aria (a cinque diversi livelli di pressione e a temperatura regolabile), che si attiva solo in presenza della persona mediante un sensore. La geometria interna asimmetrica, priva di brida (il risvolto interno superiore), unita alla tecnologia TurboFlush di risciacquo ottimizzato a vortice garantisce una pulizia più efficace, oltre che silenziosa. Sedile e coperchio si possono facilmente rimuovere grazie al sistema QuickRelease, per migliorare ulteriormente l’igiene del sanitario, mentre un programma automatico di decalcificazione delle superfici su cui scorre l’acqua preserva nel tempo funzionalità e candore. L’azionamento delle funzioni può avvenire sia con telecomando sia con pannello a parete (liberamente posizionabile) sia con smartphone attraverso una app dedicata, così da riuscire anche a personalizzarle. Inoltre, un discreto fascio di luce attivato da sensore (programmabile in sette colori e cinque gradi di luminosità) permette di individuare il wc anche nell’oscurità. www.geberit.it
  • Il wc sospeso Blend (design Palomba Serafini Associati) di Ideal Standard include la nuova tecnologia di scarico AquaBlade®, che permette una pulizia più efficace e silenziosa. Viene infatti sfruttata la tecnica Microslot, che utilizza una serie di speciali canalizzazioni per creare a partire dal bordo superiore del vaso una parete d’acqua, con in aggiunta due getti frontali più potenti. Ad ogni scarico l’acqua copre così l’intera superficie di ceramica, garantendo una maggiore pulizia e nel contempo riducendo gli schizzi e la rumorosità. L’eliminazione della brida (il risvolto interno superiore) poi ne potenzia la funzionalità, limitando la proliferazione batterica e semplificando la pulizia.
  • Il vaso elettronico SensoWash® Starck f (design Philippe Starck) di Duravit appartiene a una nuova generazione di wc, dotati di sensori che aprono automaticamente il coperchio quando rilevano la presenza delle persone, riscaldano il sedile, regolano l’intensità di una doccetta e di un asciugatore ad aria calda. Gestibile da telecomando o da smartphone mediante la app SensoWash® – che permette anche di configurare le funzioni in modo personalizzato – può essere abbinato a una placca a muro per il comando elettronico a distanza sia dello sciacquo (che elimina la quasi totalità dei batteri grazie alla geometria delle superfici e alle proprietà Rimless® senza brida e HygieneGlaze®) sia dell’aspirazione degli odori sgradevoli. Tutti i componenti sono nascosti nel vaso di ceramica, così il disegno resta pulito e confortevole. Qualità a cui contribuisce il sedile piatto (spesso solo 4 cm), robusto e antigraffio, come il relativo coperchio. www.duravit.it
 
water e bidet sospesi ideal standard Blend senza brida

Il wc sospeso Blend (design Palomba Serafini Associati) di Ideal Standard include la nuova tecnologia di scarico AquaBlade®, che permette una pulizia più efficace e silenziosa. Viene infatti sfruttata la tecnica Microslot, che utilizza una serie di speciali canalizzazioni per creare a partire dal bordo superiore del vaso una parete d’acqua, con in aggiunta due getti frontali più potenti. Ad ogni scarico l’acqua copre così l’intera superficie di ceramica, garantendo una maggiore pulizia e nel contempo riducendo gli schizzi e la rumorosità. L’eliminazione della brida (il risvolto interno superiore) poi ne potenzia la funzionalità, limitando la proliferazione batterica e semplificando la pulizia.

 
wc bidet Geberit AquaClean Sela

Il water-bidet AquaClean Sela (design Christoph Behling) di Geberit unisce due sanitari in uno, per guadagnare spazio, estetica e praticità. La tecnologia WhirlSpray per l’igiene intima prevede un getto d’acqua pulsante miscelato dinamicamente con aria (a cinque diversi livelli di pressione e a temperatura regolabile), che si attiva solo in presenza della persona mediante un sensore. La geometria interna asimmetrica, priva di brida (il risvolto interno superiore), unita alla tecnologia TurboFlush di risciacquo ottimizzato a vortice garantisce una pulizia più efficace, oltre che silenziosa. Sedile e coperchio si possono facilmente rimuovere grazie al sistema QuickRelease, per migliorare ulteriormente l’igiene del sanitario, mentre un programma automatico di decalcificazione delle superfici su cui scorre l’acqua preserva nel tempo funzionalità e candore. L’azionamento delle funzioni può avvenire sia con telecomando sia con pannello a parete (liberamente posizionabile) sia con smartphone attraverso una app dedicata, così da riuscire anche a personalizzarle. Inoltre, un discreto fascio di luce attivato da sensore (programmabile in sette colori e cinque gradi di luminosità) permette di individuare il wc anche nell’oscurità. www.geberit.it

wc telecomando remoto duravit SensoWash Starck

Il vaso elettronico SensoWash® Starck f (design Philippe Starck) di Duravit appartiene a una nuova generazione di wc, dotati di sensori che aprono automaticamente il coperchio quando rilevano la presenza delle persone, riscaldano il sedile, regolano l’intensità di una doccetta e di un asciugatore ad aria calda. Gestibile da telecomando o da smartphone mediante la app SensoWash® – che permette anche di configurare le funzioni in modo personalizzato – può essere abbinato a una placca a muro per il comando elettronico a distanza sia dello sciacquo (che elimina la quasi totalità dei batteri grazie alla geometria delle superfici e alle proprietà Rimless® senza brida e HygieneGlaze®) sia dell’aspirazione degli odori sgradevoli. Tutti i componenti sono nascosti nel vaso di ceramica, così il disegno resta pulito e confortevole. Qualità a cui contribuisce il sedile piatto (spesso solo 4 cm), robusto e antigraffio, come il relativo coperchio. www.duravit.it

Come valuti questo articolo?
12345
Valutazione: 3.29 / 5, basato su 7 voti.
Avvicina il cursore alla stella corrispondente al punteggio che vuoi attribuire; quando le vedrai tutte evidenziate, clicca!
A Cose di Casa interessa la tua opinione!
Scrivi una mail a info@cosedicasa.com per dirci quali argomenti ti interessano di più o compila il form!