Sanitari: ceramica per vasi e bidet

I sanitari, quasi esclusivamente in ceramica sanitaria, esistono in varie dimensioni, per tutte le esigenze di spazio.

Vaso e bidet di Ceramica Dolomite

La ceramica sanitaria è composta di materie prime di origine naturale: all’argilla e al caolino, che ne rappresentano la base, vengono aggiunti quarzo e feldspato, lavorati insieme fino a formare una massa uniforme. Su questo prodotto grezzo in seguito è applicato lo smalto. La sua resistenza a temperature molto elevate – è cotta a più di 1.000 °C – rende la ceramica sanitaria un materiale estremamente duro, resistente all’usura e inalterabile: sopporta gli acidi e le soluzioni alcaline, graffi e abrasioni e detergenti abrasivi. Non la intaccano né le temperature estreme, calde e fredde, né la luce, tanto che la sua colorazione non subisce alterazioni nel tempo. La smaltatura liscia è igienica e facile fa manutenere e pulire. La ceramica sanitaria è inoltre piacevole al tatto e offre sempre la sensazione di un materiale igienico e sano. L’uso di rivestimenti speciali permette oggi di produrre modelli su cui persino il calcare scivola via, con il vantaggio di ridurre la frequenza delle pulizie e di poter usare detergenti delicati senza dover sfregare a lungo. Il colore più amato per vasi e bidet in ceramica è il bianco. Le forme invece variano: oltre ai modelli di forma tradizionale ve sono anche di quadrati, rettangolari o perfettamente tondi.

Non solo in ceramica

Per la realizzazione di vasche, piastre doccia ma anche lavabi si utilizzano da alcuni anni, oltre alla ceramica sanitaria, anche nuovi materiali, come per esempio l’acrilico, che invece non trovano applicazione nella realizzazione di vasi e bidet. Un’alternativa alla ceramica sanitaria è l’acciaio inox, meno usato in ambito residenziale rispetto alla ceramica ma altrettanto igienico e resistente. Viene valorizzato in combinazione con sedili e accessori in legno, materiale che con il suo calore riduce e compensa la sensazione di freddezza del metallo.

Da pavimento o sospesi

Vasi e bidet possono essere da terra (con scarico a pavimento o a parete) oppure a parete. I modelli sospesi creano un effetto visivo di  maggiore spazio e sono quindi ideali per bagni piccoli; inoltre permettono una più facile pulizia del pavimento. Come anche i sanitari a pavimento, sono installati in modo da raggiungere l’altezza standard di 40/42 cm. I sanitari a terra possono essere anche a filo parete, un sistema che permette di risparmiare spazio e che risulta molto comodo per la pulizia.
Normalmente vaso e bidet sono installati allineati, uno di fianco all’altro: in questo caso per la coppia di sanitari bisogna calcolare, comprendendo anche lo spazio libero laterale, 110/120 cm. Benché sia più frequente trovarli affiancati (spesso i bagni hanno forma lunga e stretta più che larga), il vaso e il bidet possono essere anche comodamente posizionati fronteggianti.
La profondità media oscilla tra i 55 e i 57 cm, ma vi sono anche modelli profondi solo 50 cm, che permettono di guadagnare qualche centimetro utile per muoversi più agevolmente anche nei bagni più stretti.

Risparmio d’acqua

Gran parte dei vasi di ultima generazione è realizzata con particolare attenzione alla sostenibilità e in particolare ai consumi d’acqua: gli scarichi più moderni sono dotati di dispositivi che riducono l’erogazione dell’acqua a ogni sciacquo a una media di 4 litri contro i consueti 6 litri.

  • A pavimento, vaso e bidet Durastyle di Duravit sono realizzati in ceramica sanitaria bianca. Entrambi misurano L 37 x P 57 x H 40 cm. Vaso per scarico orizzontale o verticale: prezzo 200 euro. Bidet monoforo: prezzo 180 euro. www.duravit.it
  • Il bidet a pavimento e il vaso con scarico verticale Tiber di Roca sono realizzati in porcellana. Di linea minimalista, misurano L 34 x P 57 x H 42 cm. Bidet: prezzo 414 euro. Vaso: prezzo 289 euro. www.roca.com
  • Nahua di Teuco sono vaso e bidet prodotti in ceramica  in versione sospesa. Il vaso misura L 36 x P 57 cm; il bidet L 37 x P 56 cm. Prezzo: ciascuno 411 euro. www.teuco.it
  • in porcellana sanitaria, il vaso sospeso Joyce di Villeroy & Boch pesa soltanto 18 kg . È dotato di scarico a risparmio d’acqua Aquareduct che eroga dai 3 ai 4,5 litri a ogni sciacquo. Misura L 37 x P 56 cm. Iva esclusa, prezzo 337 euro. www.villeroy-boch.com
  • Disponibili sia in versione sospesa sia a terra, il vaso e il bidet Gemma2 di Ceramica Dolomite sono in ceramica. Con il vaso si ottiene un risparmio idrico di circa il 25%. Nella versione sospesa ciascuno misura L 36 x P 53 x H 35 cm. Vaso: prezzo 123 euro; bidet: prezzo 127 euro. www.ceramicadolomite.it
  • Il vaso e il bidet in ceramica Bowl + Multi di Ceramica Globo sono stati pensati per essere adattati a impianti già esistenti o in fase di parziale ristrutturazione. Hanno bordi molto sottili e superficie senza scanalature. Nella versione a terra, misurano L 38 x P 55 x H 42 cm. Iva esclusa ciascuno prezzo 354 euro. www.ceramicaglobo.com
  • John & Mary di Rapsel sono sanitari sospesi realizzati in acciaio inox con finitura lucida, che possono essere completati da sedute in legno di faggio o wengè. Entrambi misurano L 33,5 x P 59,5 cm. Prezzo su richiesta. www.rapsel.it
  • In acciaio inox 18/10, vaso e bidet Campus di Franke misurano L 36 x P 50 cm. Il vaso garantisce un risparmio idrico consistente grazie al risciacquo di soli 4 litri; il bidet è disponibile con o senza foro. Iva esclusa, vaso prezzo 899 euro. Bidet prezzo 1.075 euro. www.franke.com