Rinnovare il bagno: 10 soluzioni facili

L'idea di un cantiere invasivo e di un preventivo alto frena la voglia di apportare i cambiamenti necessari nel proprio bagno? Invece i modi per rinnovare il bagno in modo semplice e (abbastanza) veloce ci sono! Con i prodotti giusti, si può intervenire in modo efficiente ed economico.

A cura di Giovanna Strino
Pubblicato il 01/02/2022 Aggiornato il 02/02/2022
Rinnovare il bagno: 10 soluzioni facili

In questo ambiente comfort e funzionalità giocano un ruolo importante, così come sicurezza e salubrità, che sono fattori per la maggior parte oggettivi. Da un punto di vista estetico, invece, un bagno è davvero bello se corrisponde ai nostri gusti, in modo spesso soggettivo. Oggi, la sfida è proprio quella di integrare le differenti possibilità, prestando nelle scelte massima attenzione a riduzione dei consumi, sostenibilità, ergonomia e, naturalmente, alla bellezza dell’ambiente. Per raggiungere questo standard ideale, non sempre è necessario rifare tutto perché possono bastare piccoli “ritocchi”, intervenendo solo dove occorre: rinnovando il rivestimento senza demolizioni, aggiungendo una doccia senza spostare nulla, sostituendo lo scarico obsoleto…

1. Base lavabo tipo muratura o seduta nella doccia sempre effetto muratura

Con specifici pannelli in polistirene estruso ad alta densità, completamente rivestiti da una membrana impermeabile, pronti all’uso e da tagliare in opera, si possono aggiungere volumi e superfici verticali e orizzontali in modo semplice e veloce, per realizzazioni mirate o che interessino interi ambienti. Sono portanti e si posano con adesivo idoneo o con il tipo a punti e tasselli. Eventuali giunti si sigillano con “nastro” adeguato. Sono rivestibili con piastrelle – subito dopo la posa – su entrambi i lati.

profoil panel system progress profile

Profoil Panel System di Progress Profiles

Profoil Panel System di Progress Profiles (www.progressprofiles.com) è un sistema di pannelli leggeri e versatili che permette di creare strutture portanti, pareti divisorie, vasche e piani d’appoggio in tempi rapidi e senza lavori strutturali. Esiste in due altezze e più spessori. Prezzo da rivenditore

2. Installare la doccia dove non era prevista, ma anche sfruttare meglio un antibagno

Non sempre si devono realizzare tracce a parete e a pavimento per le tubazioni idriche richieste per aggiungere una doccia, un lavabo o un bidet, o tutti e tre gli elementi. In alcune situazioni è sufficiente utilizzare un’idonea pompa che agevola lo smaltimento delle acque di scarico, convogliandole. Ce ne sono alcune che permettono di collegare fino a tre elementi, a esclusione del vaso. Serve avere una presa elettrica vicino.

Sanitrit_Sanishower Plus

Sunishower Plus+ di Sanitrit (www.sanitrit.it)

La pompa ad alimentazione elettrica Sunishower Plus+ di Sanitrit (www.sanitrit.it) ha piccole dimensioni che permettono di montarla sotto il piatto doccia o all’interno di un mobile laterale alla cabina. Ha un’entrata laterale supplementare che consente di collegare anche un bidet o un lavabo. Prezzo da rivenditore.

3. Contro aloni e macchie nerastre, dovuti a umidità

Quando questi fenomeni non sono da attribuire a perdite del circuito idrico all’interno della muratura, sono quasi sicuramente riconducibili alla formazione di condensa. In un ambiente come il bagno, infatti, è un’evenienza abbastanza comune, dovuta in primo luogo alla differenza di temperatura tra superficie interna ed esterna delle pareti. A creare le condizioni ideali per la proliferazione di batteri e spore – responsabili della formazione di muffe – contribuisce in modo sostanziale anche lo scarso ricambio d’aria. Ecco perché il primo rimedio è quello di aumentare l’aerazione che permette di ridurre lo sbalzo termico tra dentro e fuori.

L’uso di prodotti specifici aiuterà poi a tenere il problema sotto controllo.

bioactive-max-mayer

BioActive di MaxMeyer

BioActive di MaxMeyer (maxmeyer.it) è una pittura traspirante con azione attiva contro la muffa, che permette anche di prevenirne la comparsa in ambienti
umidi e poco aerati, grazie a speciali preservanti del film che il prodotto forma sulle pareti una volta applicato. Ha finitura opaca. La confezione da 1 litro costa 12,90 euro.

4. Pitturare le vecchie piastrelle

Se le piastrelle a parete sono in ottimo stato, ma hanno colori e decori che rendono esteticamente “vecchio” il bagno, ecco la soluzione. Un rivestimento integro può essere rinnovato facilmente, anche da soli, utilizzando uno smalto formulato appositamente per essere applicato su superfici ceramiche. Talvolta questi stessi prodotti sono adatti anche ad altri materiali “difficili”, quali il metallo.

Rigenera di San Marco

Rigenera di San Marco

Il sistema di smalto ad acqua Rigenera di San Marco (san-marco.com) prevede il Componente A (base trasparente) che nel pack da 0,5 l costa 27,94 euro mentre il Componente B, 0,3 l, costa 20,07 euro.

5. Cambiare pavimento velocemente e senza lavori invasivi? Basta sovrapporne uno sottile

Seppure la rimozione del vecchio pavimento con la realizzazione di un nuovo massetto dia maggiori garanzie di tenuta, in presenza di una superficie calpestabile omogenea, planare e coesa si può valutare la possibilità di sovrapporvi un nuovo rivestimento. Che deve avere uno spessore minimo per evitare un dislivello eccessivo e i tagli alle porte, e deve essere applicato con doppia spalmatura di collante, dopo aver steso un aggrappante.

Grande Marble Look Ghiara Minuta Mono di Marazzi

Grande Marble Look Ghiara Minuta Mono di Marazzi

Di soli 6 mm, le lastre in gres fine porcellanato colorato in massa Grande Marble Look Ghiara Minuta Mono di Marazzi (www.marazzi.it), 120 x 120 cm, al mq costano 105 euro. Nella foto, allestimento a cura di Alessandro Pasinelli Studio.

6. Sostituire water+cassetta

Esistono moduli già assemblati con vaso e annessa cassetta di risciacquo che si posano facilmente (non occorre altra mano d’opera, oltre a quella dell’installatore) e richiedono solo l’allaccio alla rete idrica e allo scarico.

cassetta duofix vaso smyle geberit

Duofix e Smyle di Geberit

Nella foto, la cassetta Duofix è assemblata al vaso Smyle e si installano con sistemi a secco. Prezzi da rivenditore. Tutto di Geberit (www.geberit.it).

7. Come cambiare lo sciacquone, senza spaccare

La placca di comando è direttamente collegata alla cassetta di risciacquo, ma del tutto indipendente da questa e, quindi, può essere sostituita separatamente. Per limitare il consumo idrico senza rinunciare alla funzionalità, e per aumentare l’igiene, si può scegliere un modello a sfioro. Va collegato all’impianto elettrico.

placca Visign for Style 25 Sensitive di Viega

Visign for Style 25 Sensitive di Viega

La placca Visign for Style 25 Sensitive di Viega (viega.it), in materiale plastico, si aziona a sfioro. Gli indicatori di risciacquo (2/4 litri e 4,5/7,5 litri) sono realizzati con una particolare vernice luminescente. Misura L 22 x H 13 cm. Prezzo da rivenditore.

8. Cambiare i rubinetti optando per modelli “universali”, adattabili agli attacchi esistenti

l’ipotesi di intervenire sul muro per sostituire rubinetto e soffione frena ogni desiderio di miglioramento? Design eccellente e tecnologia sofisticata contraddistinguono molti rubinetti di produzione recente. Questo sviluppo riguarda anche i componenti interni, che sono sempre più votati all’efficienza funzionale e alla facilità di installazione. La loro versatilità li rende infatti “universali”, ovvero adattabili ad attacchi esistenti, permettendo di sostituire l’intero gruppo doccia senza spaccare tutta la parete.

Gattoni Circle Two

Circle Two di Gattoni

Il miscelatore meccanico Circle Two di Gattoni (www.gattonirubinetteria.com) ha manopola deviatrice, doccetta monogetto e soffione di Ø 25 cm. Inclusa la scatola a incasso universale GBOX SC075, che agevola le sostituzioni tagliando tempi e spese, costa 1.132 euro + Iva.

9. Pulizia delle fughe delle piastrelle, anche a fine cantiere

Polvere e sporco hanno annerito le fughe del pavimento, alterando l’aspetto del rivestimento? Per un intervento d’attacco è adatto un prodotto professionale impiegato di solito per la pulizia di fine cantiere, diluito secondo il rapporto 1:10 e applicato con una spazzola. Al termine, la superficie va risciacquata accuratamente e, asciutta, cosparsa di un protettivo antimacchia.

Deterdek Pro e Fugaproof di Fila Solutions

Deterdek Pro e Fugaproof di Fila Solutions

Il prodotto per il lavaggio di fine cantiere DETERDEK PRO, ECO ADVANCED FORMULA nel pack da 1 l costa 8,10 euro + Iva. Il protettivo salva fughe Fugaproof pulisce, sanifica e protegge la malta, senza alterarne il colore. Voc free e inodore, nel pack da 750 ml costa 17,50 euro + Iva. Entrambi sono di Fila Solutions (www.filasolutions.com).

10. Sanitari universali per un’estetica contemporanea e una maggiore igiene

Si chiamano universali perché si adattano agli attacchi esistenti ed evitano molto lavoro negli interventi di sostituzione: sono modelli di vaso filo muro che favoriscono l’utilizzo di speciali tubi ricurvi e li nascondono con il loro volume cavo nella parte posteriore. Tali “curve” permettono in sostanza di traslare lo scarico, connettendo estremità incompatibili, ovvero un attacco esistente e datato e un nuovo modello di water. Con in più gli ulteriori vantaggi offerti da un sanitario filo muro: design curato, estetica migliore, e – se, in aggiunta, si considera anche che molti dei nuovi vasi sono rimless, cioè senza brida, con la cavità interiore omogenea che incrementa l’efficacia del risciacquo – e anche più igiene e facilità di pulizia. 

Strada II di Ideal Standard

Strada II di Ideal Standard

Della collezione Strada II di Ideal Standard (www.idealstandard.it), design Studio Levien, il vaso filo muro universale ha spigoli arrotondati e linee contemporanee. Coniuga design di prima qualità e performance eccezionali. È rimless, con tecnologia brevettata AquaBlade®. Misura L 36,5 x P 56 cm. Prezzo da rivenditore.

 

Bagno: 10 soluzioni che semplificano i lavori

  • Strada II di Ideal Standard
  • Circle Two di Gattoni
  • Visign for Style 25 Sensitive di Viega
  • Grande Marble Look Ghiara Minuta Mono di Marazzi
  • Duofix e Smyle di Geberit
  • BioActive di MaxMeyer
  • Sunishower Plus+ di Sanitrit (www.sanitrit.it)
  • Profoil Panel System di Progress Profiles
  • Deterdek Pro e Fugaproof di Fila Solutions
  • Rigenera di San Marco

 

Relooking e restyling bagno

Come valuti questo articolo?
12345
Valutazione: 5 / 5, basato su 6 voti.
Avvicina il cursore alla stella corrispondente al punteggio che vuoi attribuire; quando le vedrai tutte evidenziate, clicca!
A Cose di Casa interessa la tua opinione!
Scrivi una mail a info@cosedicasa.com per dirci quali argomenti ti interessano di più o compila il form!