Piastrelle per il bagno: il trionfo del gres effetto…

Dovete scegliere le piastrelle per il bagno? Per le sue qualità tecniche ed estetiche, il gres porcellanato regna sovrano. Più che mai. Che sembri marmo, legno o tessuto; che sia lucido o materico o a effetto tridimensionale.

Piastrelle per il bagno: il trionfo del gres effetto…

In nessun altro ambiente, come nel bagno, le piastrelle sono protagoniste incontrastate di pavimenti e pareti, rivestite fin sopra le porte o addirittura fino al soffitto. In particolare, su tutte le ceramiche, è il gres a prevalere, prodotto che consente di imitare l’estetica di tantissimi materiali.

E a maggior ragione nel bagno – dove i mobili sono ridotti al minimo – sono proprio le piastrelle a imprimere alla stanza un determinato stile piuttosto che un altro. Un tempo considerato locale di servizio, il bagno – anche quando è di piccole dimensioni – è sempre più realizzato puntando sul design di ogni tipo di soluzione, dai sanitari ai mobili, fino alle docce.

Le collezioni di piastrelle attuali spaziano fra finiture che imitano il legno, la pietra o il marmo a quelle che sembrano tappezzerie, con disegni d’ogni tipo o con superfici dall’aspetto tessile. E anche per i formati, si va dal piccolissimo al grande, dall’effetto mosaico (su rete o in pezzi più grandi) alle maxi lastre tipo cemento: doghe in gres, che richiamano i colori e le venature del legno, mattonelle ispirate a maioliche, cementine o fibre tessili, le superfici che vogliono riprodurre la continuità di cemento e intonaco…

Punto fisso rimangono le caratteristiche tecniche di ogni collezione, frutto di ricerca sui materiali e innovazione delle filiere produttive, per fare in modo che i rivestimenti siano in grado di coniugare, tanto nei grandi formati quanto nelle piastrelle di pochi centimetri di lato, il design creativo e la resistenza all’usura, ai detergenti, agli urti, ai cicli di caldo e freddo…

Non ultimo, la semplicità della posa. Grazie all’innovazione tecnologica e a particolari accorgimenti, anche le piastrelle di grandi dimensioni diventano più facili da posare, e quelle con spessori ridotti (anche 7 millimetri) risultano più adatte a essere posate su rivestimenti esistenti perché innalzano di poco la quota del pavimento e basta a volte rifilare le porte sen

Clicca sulle immagini per vederle full screen

  • Crossroad Chalk, di ABK, è un gres ispirato al mondo degli intonaci, riproducendone la granulometria e l’effetto dinamico della superficie. Disponibile in un vasto programma di formati, è declinato anche nella serie Wide, lastre che raggiungono dimensioni fino a 320x160 cm per soli 7 mm di spessore. I colori variano fra cinque toni: White, Coal, Sand, Grey e Smoke.
  • Ash&Burn, di Vitra, è una collezione di piastrelle ceramiche studiate per offrire una reinterpretazione del cemento industriale, attraverso la proposta di colori ricercati e texture originali. I formati esagonali o di forma classica, a mattone, e disponibili in diverse dimensioni, permettono di comporre superfici creative.
  • Newport 2.0, di Serenissima, è una collezione in gres porcellanato studiata per proporre l’eleganza del legno naturale abbinata alla praticità di un materiale tecnico. Viene proposta in sette colori e tre formati: 26,5x180 cm, 30x120 cm, 20x120 cm.
  • A-Mano, di Ragno, è una collezione in gres porcellanato di chiara ispirazione alle maioliche, reinterpretate. I motivi classici si trasformano in pattern contemporanei e i quattro colori, Crema, Bianco Antico, Ardesia e Vulcano, permettono di giocare fra i decori. La serie è disponibile nel formato di 20x20 cm.
  • Prime Stone, di Panaria, è un gres studiato per riprodurre colori, texture e atmosfera della pietra. Proposta in un’ampia gamma di formati  e finiture, è declinata in cinque colori: White Prime, Silver Prime, Sand Prime, Greige Prime e Black Prime. Grazie alle sue caratteristiche tecniche è adatta per interni e per esterni.
  • Fabric, di Marazzi, è la collezione in gres dedicata al mondo tessile e comprende cinque colori corrispondenti ad altrettante fibre: yute, linen, cotton, hemp e wool. È disponibile in un formato rettificato, 40x120 cm, e nella variante mosaico, 40x40 cm, realizzato in microtessere con piccoli inserti metallici.
  • I Classici, di Florim, in gres, si arricchisce di quattro nuove varianti dedicate al mondo dei marmi: Calacatta Gold, Marquinia, Portoro e Brazilian. Ciascuna serie è disponibile in numerosi formati e nella versione per mosaico; i formati tradizionali hanno uno spessore di 10 mm, i formati Magnum di 6. Le finiture proposte sono gloss e soft.
  • Hangar, parte del progetto Wide di Flavinker, comprende lastre in gres disponibili in grandi formati e nella nuova doga di 26x200 cm. L’abbinamento fra i formati e le varianti cromatiche calde sono in grado di dare all’ambiente bagno un’atmosfera accogliente e dedicata al comfort.
  • In-wood, di Fiordo, interpreta l’eleganza del rovere coniugando l’ispirazione naturale del materiale con le caratteristiche tecniche del gres porcellanato. La serie viene proposta nel formato doga, di 20x121,5 cm, declinato in cinque colori caldi e un’ampia varietà nelle grafiche.
  • Roma Diamond, di Fap Ceramiche, è una serie dedicata al fascino del marmo lucido. Disponibile con finitura matt o satinata, è declinata in diverse varianti cromatiche e di formato, fra cui il mosaico spinato nelle dimensioni di 25,5x29,5 cm.
  • London, di Faetano Del Conca, in gres porcellanato a tutta massa, è una collezione dedicata al mondo delle cementine ed è disponibile in cinque decori venduti singolarmente (Camden, Soho, Whitechapel e Mayfair) e quattro colori base in abbinamento. Le piastrelle sono proposte nella dimensione di 20x20 cm.
  • Italian Icon, di Cisa, è una serie chiaramente ispirata al travertino, materiale della tradizione italiana. La collezione è declinata in cinque colori e due varanti grafiche: Vein Cut e Cross Cut. Per completare la serie, anche elementi decorativi come il mosaico a muretto, il mosaico esagonale, due mosaici Chesterfield e due diversi elementi a chiusura per rivestimenti.
  • Mat C e Mat W, di CIR, sono serie in gres con superficie non riflettente; il primo è ispirato alla texture del cemento, declinata in diverse tonalità, mentre Mat W è dedicata al legno e ne riproduce le venature superficiali. Mat W è disponibile nel formato sestino: 6,5x 40 cm.
  • Multicolor Selected, di Cercom, è una variante della serie Stone Box, progettata avendo come riferimento il mondo delle pietre. Si tratta, infatti, di blocchi lapidei declinati in diversi colori e adatti al rivestimento di pareti e pavimenti. Grazie allo spessore di 19 mm, sono proposti per le pavimentazioni a secco.
  • Graph, di Ceramica Vogue, è una collezione di piastrelle rettificate in gres smaltato ingelivo. È disponibile nei formati 50x50 cm, 25x25 cm, 10x25 cm e in 14 tonalità di colori neutri che interpretano diverse sfumature di grigio, tortora, marrone e nero, e in 15 colori accesi. La serie è definita da una micro texture geometrica.
  • Colorart, di Ceramica Sant’Agostino, è una serie di gres porcellanato definita dalla riproduzione creativa del legno. Disponibile in cinque varianti cromatiche, Bone, Desert, Carbon, Navy e Fire, viene proposta nel formato di 15x120 cm e in quattro formati speciali.
  • Fabula, di Caesar, comprende cinque varianti di gres porcellanato, dedicate ad altrettante essenze lignee. Robur, Theca, Ulmus, Nucis, Fabalis, infatti, corrispondono a cinque proposte cromatiche ispirate al mondo naturale, disponibili in  quattro formati e tre pezzi speciali. A corredo e come decoro, le serie Jungle e Forest.
  • Blutech, di Blustyle, è la nuova collezione di piastrelle in gres porcellanato non smaltato, risultato di una filiera produttiva votata all’innovazione. La colorazione a tutta massa dà vita ad un’estetica curata: superficie e impasto hanno lo stesso tono di colore, garantendo una palette cromatica omogenea. La serie è declinata in cinque finiture, fra cui quella lappata, semilucida.
  • Essential, di Ariana, è una collezione di lastre in gres porcellanato pressate a secco, declinata in quattro colori, che riproduce le tonalità delle essenze lignee non trattate. Proposta in Almond, Beige, Oak e Grey, comprende anche il formato rombo, con lato di 30 cm, rettificato. Lo spessore è di 7 mm.
Crossroad Chalk, di ABK, è un gres ispirato al mondo degli intonaci, riproducendone la granulometria e l’effetto dinamico della superficie. Disponibile in un vasto programma di formati, è declinato anche nella serie Wide, lastre che raggiungono dimensioni fino a 320x160 cm per soli 7 mm di spessore. I colori variano fra cinque toni: White, Coal, Sand, Grey e Smoke.

Crossroad Chalk, di ABK, è un gres ispirato al mondo degli intonaci, riproducendone la granulometria e l’effetto dinamico della superficie. Disponibile in un vasto programma di formati, è declinato anche nella serie Wide, lastre che raggiungono dimensioni fino a 320×160 cm per soli 7 mm di spessore. I colori variano fra cinque toni: White, Coal, Sand, Grey e Smoke. www.abk.it

Essential, di Ariana, è una collezione di lastre in gres porcellanato pressate a secco, declinata in quattro colori, che riproduce le tonalità delle essenze lignee non trattate. Proposta in Almond, Beige, Oak e Grey, comprende anche il formato rombo, con lato di 30 cm, rettificato. Lo spessore è di 7 mm.

Essential, di Ariana, è una collezione di lastre in gres porcellanato pressate a secco, declinata in quattro colori, che riproduce le tonalità delle essenze lignee non trattate. Proposta in Almond, Beige, Oak e Grey, comprende anche il formato rombo, con lato di 30 cm, rettificato. Lo spessore è di 7 mm. www.ariana.it 

Blutech, di Blustyle, è la nuova collezione di piastrelle in gres porcellanato non smaltato, risultato di una filiera produttiva votata all’innovazione. La colorazione a tutta massa dà vita ad un’estetica curata: superficie e impasto hanno lo stesso tono di colore, garantendo una palette cromatica omogenea. La serie è declinata in cinque finiture, fra cui quella lappata, semilucida.

Blutech, di Blustyle, è la nuova collezione di piastrelle in gres porcellanato non smaltato, risultato di una filiera produttiva votata all’innovazione. La colorazione a tutta massa dà vita ad un’estetica curata: superficie e impasto hanno lo stesso tono di colore, garantendo una palette cromatica omogenea. La serie è declinata in cinque finiture, fra cui quella lappata, semilucida. www.blustyle.it

Fabula, di Caesar, comprende cinque varianti di gres porcellanato, dedicate ad altrettante essenze lignee. Robur, Theca, Ulmus, Nucis, Fabalis, infatti, corrispondono a cinque proposte cromatiche ispirate al mondo naturale, disponibili in  quattro formati e tre pezzi speciali. A corredo e come decoro, le serie Jungle e Forest.

Fabula, di Caesar, comprende cinque varianti di gres porcellanato, dedicate ad altrettante essenze lignee. Robur, Theca, Ulmus, Nucis, Fabalis, infatti, corrispondono a cinque proposte cromatiche ispirate al mondo naturale, disponibili in quattro formati e tre pezzi speciali. A corredo e come decoro, le serie Jungle e Forest. www.caesar.it

Colorart, di Ceramica Sant’Agostino, è una serie di gres porcellanato definita dalla riproduzione creativa del legno. Disponibile in cinque varianti cromatiche, Bone, Desert, Carbon, Navy e Fire, viene proposta nel formato di 15x120 cm e in quattro formati speciali.

Colorart, di Ceramica Sant’Agostino, è una serie di gres porcellanato definita dalla riproduzione creativa del legno. Disponibile in cinque varianti cromatiche, Bone, Desert, Carbon, Navy e Fire, viene proposta nel formato di 15×120 cm e in quattro formati speciali. www.ceramicasantagostino.it

Graph, di Ceramica Vogue, è una collezione di piastrelle rettificate in gres smaltato ingelivo. È disponibile nei formati 50x50 cm, 25x25 cm, 10x25 cm e in 14 tonalità di colori neutri che interpretano diverse sfumature di grigio, tortora, marrone e nero, e in 15 colori accesi. La serie è definita da una micro texture geometrica.

Graph di Ceramica Vogue è una collezione di piastrelle rettificate in gres smaltato ingelivo. È disponibile nei formati 50×50 cm, 25×25 cm, 10×25 cm e in 14 tonalità di colori neutri che interpretano diverse sfumature di grigio, tortora, marrone e nero, e in 15 colori accesi. La serie è definita da una micro texture geometrica. www.ceramicavogue.it

Multicolor Selected, di Cercom, è una variante della serie Stone Box, progettata avendo come riferimento il mondo delle pietre. Si tratta, infatti, di blocchi lapidei declinati in diversi colori e adatti al rivestimento di pareti e pavimenti. Grazie allo spessore di 19 mm, sono proposti per le pavimentazioni a secco.

Multicolor Selected, di Cercom, è una variante della serie Stone Box, progettata avendo come riferimento il mondo delle pietre. Si tratta, infatti, di blocchi lapidei declinati in diversi colori e adatti al rivestimento di pareti e pavimenti. Grazie allo spessore di 19 mm, sono proposti per le pavimentazioni a secco.

Mat C e Mat W, di CIR, sono serie in gres con superficie non riflettente; il primo è ispirato alla texture del cemento, declinata in diverse tonalità, mentre Mat W è dedicata al legno e ne riproduce le venature superficiali. Mat W è disponibile nel formato sestino: 6,5x 40 cm.

Mat C e Mat W, di CIR, sono serie in gres con superficie non riflettente; il primo è ispirato alla texture del cemento, declinata in diverse tonalità, mentre Mat W è dedicata al legno e ne riproduce le venature superficiali. Mat W è disponibile nel formato sestino: 6,5x 40 cm.

Italian Icon, di Cisa, è una serie chiaramente ispirata al travertino, materiale della tradizione italiana. La collezione è declinata in cinque colori e due varanti grafiche: Vein Cut e Cross Cut. Per completare la serie, anche elementi decorativi come il mosaico a muretto, il mosaico esagonale, due mosaici Chesterfield e due diversi elementi a chiusura per rivestimenti.

Italian Icon, di Cisa, è una serie chiaramente ispirata al travertino, materiale della tradizione italiana. La collezione è declinata in cinque colori e due varanti grafiche: Vein Cut e Cross Cut. Per completare la serie, anche elementi decorativi come il mosaico a muretto, il mosaico esagonale, due mosaici Chesterfield e due diversi elementi a chiusura per rivestimenti. www.ceramichecisa.it

London, di Faetano Del Conca, in gres porcellanato a tutta massa, è una collezione dedicata al mondo delle cementine ed è disponibile in cinque decori venduti singolarmente (Camden, Soho, Whitechapel e Mayfair) e quattro colori base in abbinamento. Le piastrelle sono proposte nella dimensione di 20x20 cm.

London, di Faetano Del Conca, in gres porcellanato a tutta massa, è una collezione dedicata al mondo delle cementine ed è disponibile in cinque decori venduti singolarmente (Camden, Soho, Whitechapel e Mayfair) e quattro colori base in abbinamento. Le piastrelle sono proposte nella dimensione di 20×20 cm. www.delconca.com

Roma Diamond, di Fap Ceramiche, è una serie dedicata al fascino del marmo lucido. Disponibile con finitura matt o satinata, è declinata in diverse varianti cromatiche e di formato, fra cui il mosaico spinato nelle dimensioni di 25,5x29,5 cm.

Roma Diamond di Fap Ceramiche è una serie dedicata al fascino del marmo lucido. Disponibile con finitura matt o satinata, è declinata in diverse varianti cromatiche e di formato, fra cui il mosaico spinato nelle dimensioni di 25,5×29,5 cm. www.fapceramiche.com  

In-wood, di Fiordo, interpreta l’eleganza del rovere coniugando l’ispirazione naturale del materiale con le caratteristiche tecniche del gres porcellanato. La serie viene proposta nel formato doga, di 20x121,5 cm, declinato in cinque colori caldi e un’ampia varietà nelle grafiche.

In-wood, di Fiordo, interpreta l’eleganza del rovere coniugando l’ispirazione naturale del materiale con le caratteristiche tecniche del gres porcellanato. La serie viene proposta nel formato doga, di 20×121,5 cm, declinato in cinque colori caldi e un’ampia varietà nelle grafiche. www.fiordo.it

Hangar, parte del progetto Wide di Flavinker, comprende lastre in gres disponibili in grandi formati e nella nuova doga di 26x200 cm. L’abbinamento fra i formati e le varianti cromatiche calde sono in grado di dare all’ambiente bagno un’atmosfera accogliente e dedicata al comfort.

Hangar, parte del progetto Wide di Flaviker, comprende lastre in gres disponibili in grandi formati e nella nuova doga di 26×200 cm. L’abbinamento fra i formati e le varianti cromatiche calde sono in grado di dare all’ambiente bagno un’atmosfera accogliente e dedicata al comfort. www.flavikerpisa.it 

I Classici, di Florim, in gres, si arricchisce di quattro nuove varianti dedicate al mondo dei marmi: Calacatta Gold, Marquinia, Portoro e Brazilian. Ciascuna serie è disponibile in numerosi formati e nella versione per mosaico; i formati tradizionali hanno uno spessore di 10 mm, i formati Magnum di 6. Le finiture proposte sono gloss e soft.

I Classici, di Florim, in gres, si arricchisce di quattro nuove varianti dedicate al mondo dei marmi: Calacatta Gold, Marquinia, Portoro e Brazilian. Ciascuna serie è disponibile in numerosi formati e nella versione per mosaico; i formati tradizionali hanno uno spessore di 10 mm, i formati Magnum di 6. Le finiture proposte sono gloss e soft. www.florim.com/it

Fabric, di Marazzi, è la collezione in gres dedicata al mondo tessile e comprende cinque colori corrispondenti ad altrettante fibre: yute, linen, cotton, hemp e wool. È disponibile in un formato rettificato, 40x120 cm, e nella variante mosaico, 40x40 cm, realizzato in microtessere con piccoli inserti metallici.

Fabric, di Marazzi, è la collezione in gres dedicata al mondo tessile e comprende cinque colori corrispondenti ad altrettante fibre: yute, linen, cotton, hemp e wool. È disponibile in un formato rettificato, 40×120 cm, e nella variante mosaico, 40×40 cm, realizzato in microtessere con piccoli inserti metallici. www.marazzi.it

Prime Stone, di Panaria, è un gres studiato per riprodurre colori, texture e atmosfera della pietra. Proposta in un’ampia gamma di formati  e finiture, è declinata in cinque colori: White Prime, Silver Prime, Sand Prime, Greige Prime e Black Prime. Grazie alle sue caratteristiche tecniche è adatta per interni e per esterni.

Prime Stone, di Panaria, è un gres studiato per riprodurre colori, texture e atmosfera della pietra. Proposta in un’ampia gamma di formati e finiture, è declinata in cinque colori: White Prime, Silver Prime, Sand Prime, Greige Prime e Black Prime. Grazie alle sue caratteristiche tecniche è adatta per interni e per esterni. www.panaria.it

A-Mano, di Ragno, è una collezione in gres porcellanato di chiara ispirazione alle maioliche, reinterpretate. I motivi classici si trasformano in pattern contemporanei e i quattro colori, Crema, Bianco Antico, Ardesia e Vulcano, permettono di giocare fra i decori. La serie è disponibile nel formato di 20x20 cm.

A-Mano, di Ragno, è una collezione in gres porcellanato di chiara ispirazione alle maioliche, reinterpretate. I motivi classici si trasformano in pattern contemporanei e i quattro colori, Crema, Bianco Antico, Ardesia e Vulcano, permettono di giocare fra i decori. La serie è disponibile nel formato di 20×20 cm. www.ragno.it

Newport 2.0, di Serenissima, è una collezione in gres porcellanato studiata per proporre l’eleganza del legno naturale abbinata alla praticità di un materiale tecnico. Viene proposta in sette colori e tre formati: 26,5x180 cm, 30x120 cm, 20x120 cm.

Newport 2.0, di Serenissima, è una collezione in gres porcellanato studiata per proporre l’eleganza del legno naturale abbinata alla praticità di un materiale tecnico. Viene proposta in sette colori e tre formati: 26,5×180 cm, 30×120 cm, 20×120 cm. www.serenissima.re.it/it/

Ash&Burn, di Vitra, è una collezione di piastrelle ceramiche studiate per offrire una reinterpretazione del cemento industriale, attraverso la proposta di colori ricercati e texture originali. I formati esagonali o di forma classica, a mattone, e disponibili in diverse dimensioni, permettono di comporre superfici creative.

Ash&Burn, di Vitra, è una collezione di piastrelle ceramiche studiate per offrire una reinterpretazione del cemento industriale, attraverso la proposta di colori ricercati e texture originali. I formati esagonali o di forma classica, a mattone, e disponibili in diverse dimensioni, permettono di comporre superfici creative.