Doppio lavabo: integrato nel top o separato?

Nicoletta De Rossi
A cura di Nicoletta De Rossi
Pubblicato il 06/03/2019 Aggiornato il 06/03/2019

La scelta del doppio lavabo in genere è legata alla disponibilità di spazio, mentre il fatto di optare per modelli da appoggio o integrati è soprattutto una questione estetica, di gusto personale e preferenze.

doppio lavabo Diesel Open Workshop_bathroom_pag 26_27_Claro1

Di grande impatto estetico, ma anche funzionale e talvolta risolutivo, il doppio lavabo richiede un po’ di tolleranza e complicità. Dalle soluzioni ultracompatte, ironiche e informali per ambienti giovani e easy, ai modelli più ricercati per quelli classici, la scelta del doppio lavabo va effettuata prima di qualsiasi modifica in bagno: dalla posizione degli attacchi a quella delle luci, tutto è vincolante dal punto di vista tecnico.

Che cosa serve per avere il doppio lavabo?

Quanto spazio? 

  • da 120 a 140 cm (minimo) per un uso pratico di due vasche da 40 cm.

E per gli impianti?

  • 2 attacchi perché dal punto acqua si devono duplicare i 2 tubi di adduzione.
  • 1 scarico: ogni lavabo necessita di un sifone, ma questi due tubi possono poi convogliare nello stesso scarico.

La luce sul doppio lavabo

L’ideale è che su ciascuno ci sia
un punto luce dedicato. Il consiglio diventa una necessità se la composizione supera i 120 cm di lunghezza, a meno che non si opti per una lampada a sviluppo orizzontale.

Doppio lavabo integrato nel top
 
I modelli con le vasche integrate rendono impercettibile la divisione delle due postazioni. Un altro vantaggio? Se sono compatti, hanno dimensioni paragonabili a un lavabo maxi
I lavabi integrati possono essere più o meno distanti, in base al modello, ma lo spazio centrale è di almeno 8-10 cm, per consentire un uso simultaneo e comodo delle due vasche.
Alle due estremità del piano si dovrà invece disporre di almeno 15 cm.

Distanze e prese elettriche

La distanza corretta dal pavimento al bordo superiore del (doppio) lavabo è sempre di 83-85 cm. Nelle composizioni con vasche d’appoggio e mobile sospeso bisogna quindi prestare bene attenzione alle altezze degli elementi. Soprattutto se si desidera ricavare vani a giorno.

La predisposizione tecnica per un doppio lavabo riguarda anche l’impianto elettrico: 1 presa e 1 interruttore dedicati per ciascuna vasca, posti a 60 cm laterali dalla mezzeria del rubinetto.

Se si scelgono miscelatori a parete, bisogna trovare la corretta distanza tra bocca di erogazione e bacino del lavabo, considerando anche la sua altezza. 

Lo specchio: unico o due?

La prima opzione è quasi obbligatoria nelle composizioni mini, ma va bene anche in quelle maxi, offrendo un ampio campo visivo. La seconda è indicata quando le basi con il doppio lavabo sono separate e si voglia garantire un gioco di simmetria.

Due basi gemelle formano un insieme molto scenografico che merita di essere valorizzato. Per apprezzarne appieno l’effetto, bisogna lasciare 30-50 cm tra le due composizioni.

* ARBLU_comp1_2_Claro1

Nei modelli più ricercati, il forte spessore delle consolle sospese permette di avere vasche profonde e offre spunti creativi per aumentare la funzionalità. Un esempio pratico e salvaspazio: l’intaglio per sistemare le spugne ripiegate. Dress di Arblu è composto da un top scatolato in Pietrablu™ finitura Well con doppia base laccata a cassetti. Misura 190 x P 50 x H 15 cm. Prezzo 3.977 euro + Iva.

Arbi_Sky190_Claro2

Per dimensioni maxi: top + base sospesa. Un insieme leggero, di estrema funzionalità. Sky di Arbi Arredobagno nella composizione 190 ha struttura folding finitura rovere antico grezzo con lavabi d’appoggio in ceramica Seed 55, doppia base, specchiera Light FM e faretti led a sospensione Piro. Misura L 240 x P 50,5 cm. Prezzo 4.961 euro.

comp6_gen

Con i lavabi a incasso non si rinuncia alla bellezza del legno che si esprime al meglio nel top di ampio spessore, senza richiedere una particolare manutenzione. Gola di Archeda nella composizione 25 ha base in laccato e top in rovere naturale con lavabi Svezia in ceramica. Misura L 200 x P 50 cm. Prezzo 3.866 euro + Iva.

La coll. Ryo di Cerasa. www.cerasa.it

Giocando con l’asimmetria degli elementi, si ottiene una composizione dinamica che arreda la parete in modo vivace e funzionale. Coll. Ryo di Cerasa nella finitura Industrial ha gole laccate e top in Ocritec, rivestito in Hpl, con vasche integrate, specchi con lampade. Misura L 210 x P 51,7 cm. Prezzo 4.630 euro + Iva.

CIELO_Narciso Doppio_1 2_Claro1

Il design fa la differenza soprattutto quando si tratta di allestire una zona lavabo compatta. Di particolare appeal quando coniuga forme geometriche differenti e colori di tendenza. Narciso doppio di Ceramica Cielo, con struttura in acciaio completa di barre per le spugne e doppia base a cassetti, punta su due ampie vasche ricavate nel monoblocco in ceramica. Misura L 113 x P 50 x H 83 cm. Compreso lo specchio, prezzo 3.172 euro.

ikea_Claro1

Una versione del monoblocco con vasche sagomate all’interno è quella da incassare nella base. Il vantaggio è un bordo a vista inferiore e la totale scomparsa del doppio sifone, che resta all’interno del mobile. Il lavabo a due vasche Bråviken di Ikea è in poliestere e conglomerato di marmo. Misura L 120 x P 49 x H 10 cm e costa 220 euro. Va montato su una base.

Lario di Vict e Albert_Claro1_

Anche in versione classic style, con materiali di pregio e mobile sottolavabo modanato. Da coordinare a rubinetteria tradizionale a tre fori con manopole in ceramica. Lario 100 Solo di Victoria+Albert è il lavabo in ceramica per l’installazione a incasso con bordo a vista o sottopiano. Misura L 99,9 x P 47,9 cm. Cad., prezzo 840 euro + Iva.

Fiora_Claro1_VERIFICARE

È compatta la soluzione che mimetizza base e top in un corpo solo. Un escamotage estetico e tecnico che permette di utilizzare lavabi a incasso totale con l’effetto di quelli integrati Di Fiora la base sospesa a cassetti orizzontali, con top e lavabi sottopiano Zeta misura L 160 x P 48 cm. Prezzo 1.289 euro + Iva.

Qamar1

Utilizzare metalli di pregio è uno degli effetti più di tendenza del momento e anche tra i più versatili. Si declina in versione contemporanea grazie all’abbinamento con superfici riflettenti, come quelle specchiate nei toni bronze e fumé. Qamar di Inda sono lavabi in ceramica dalla particolare finitura Gold. Uno misura Ø 48 x H 12,5 cm, prezzo 718 euro + Iva.

doppio lavabo Diesel Open Workshop_bathroom_pag 26_27_Claro1

Il gusto rétro si esprime oggi anche nella stanza da bagno. Con originali interpretazioni di design, dove forme evocative e finiture di tendenza sono protagoniste. Programma Diesel Open Workshop di Scavolini: ogni consolle misura L 100 x H 72/85 cm; ogni specchio misura L 100 x H 130 cm. Prezzo da rivenditore.

LUI & LEI stilhaus

Lui & Lei di Stilhaus: angolo lavabo per due con piano in legno idrorepellente bianco da 120 cm, doppio catino in ceramica da Ø 40 cm, coppia di specchi e applique. Iva esclusa, prezzo 1.586 euro.

Gallery