Tatiana Ceruti

Sono nata a Como nel 1973, da padre italiano e madre slovena. Dopo la maturità scientifica, ho frequentato l’università Statale di Milano, dove mi sono laureata in Filosofia.

Tatiana CerutiHo cominciato a scrivere i primi articoli prima di terminare gli studi, per un settimanale locale e, in seguito, per il Corriere di Como. Mi occupavo di cronaca culturale e quest’attività (non ancora un vero lavoro) mi ha subito appassionato. Nel frattempo frequentavo corsi di ogni genere: lingue, informatica, gestione e selezione delle risorse umane, formazione multimediale, uffici stampa e… giornalismo. Dopo una breve esperienza in una nota agenzia di lavoro interinale (facevo un po’ di tutto, compresi i colloqui per il reclutamento del personale) e in uno studio di organizzazione di eventi culturali, ho capito, finalmente, che volevo fare la giornalista. Non avevo mai lasciato le mie collaborazioni, cui, nel frattempo, se ne erano aggiunte altre, tra cui quella per Casa in Fiore. Dal 2006 lavoro nella redazione di Cose di Casa e dal 2008 sono giornalista professionista.

Fin dall’inizio, mi sono occupata degli Speciali, in particolare: ristrutturare la casa, Cucine & Elettrodomestici e Bagni & Piastrelle. Veri e propri strumenti che, nello spirito di ‘giornale di servizio’, proprio come Cose di Casa, guidano il lettore nelle scelte fondamentali quando si tratta di rinnovare la propria abitazione. Quelli affrontati nelle guide monografiche sono anche alcuni dei temi che tratto sulla testata madre e sul sito Cosedicasa.com. Nel complesso, ciò che più mi appassiona sono i servizi di approfondimento, come quelli che noi chiamiamo Dossier e Tutto su (che mi divido con le mie colleghe). Perché, anche nella vita, quando qualcosa suscita il mio interesse, io devo sapere tutto di quella cosa, qualunque essa sia. Solo così, del resto, è possibile farla capire agli altri, nel modo più chiaro possibile. Mi piace pensare di scrivere non per me stessa, ma sempre per qualcuno, persone che hanno mille dubbi su come arredare o rinnovare gli ambienti o su come scegliere prodotti di qualità. Perché, in fondo, tutto ciò che ciascuno di noi vuole, è una casa che rifletta la propria personalità.

Qual è la mia casa ideale? Non molto diversa da quella in cui vivo: calda, accogliente e luminosa – deve essere la mia ‘tana’ – in un’armonia di antico e moderno, e con tutti gli strumenti tecnologici che ci migliorano e semplificano la vita. Ma, oltre a quattro mura, ho anche bisogno di avere uno spazio verde, in cui rilassarmi a contatto con la natura.

Il mio Linkedin

Articoli di Tatiana Ceruti
Il recupero di una casa colonica anni ’50

Il recupero di una casa colonica anni ’50

13/06/2016 Case oltre 100 mq

Ad Amburgo, una vecchia casa colonica degli anni '50 è stata recuperata e trasformata in un'abitazione super efficiente dal punto di vista energetico, e accogliente e luminosa grazie alla realizzazione di nuove superfici vetrate, che sono passate da 18 a 60 mq.  »

Atmosfere mediterranee per il restauro conservativo di un’azienda agricola

Atmosfere mediterranee per il restauro conservativo di un’azienda agricola

02/05/2016 Mansarda

Nel cuore della Sicilia, recupero e cambio di destinazione d’uso di uno spazio rurale, trasformato in accogliente casa di campagna. Gli ambienti sono molto luminosi e termicamente efficienti grazie anche alle nuove vetrate inserite sulle falde inclinate del tetto.  »

Febal Casa promuove la creatività e i designer emergenti con Febal Lab

Febal Casa promuove la creatività e i designer emergenti con Febal Lab

30/04/2016 Cucina

In occasione di Eurocucina, Febal Casa ha presentato il progetto Swap Kitchen, vincitore dell’edizione 2016 di Febal Lab.   »

Eurocucina: Aran e l’eleganza della semplicità

Eurocucina: Aran e l’eleganza della semplicità

15/04/2016 Cucina

A Eurocucina 2016 Aran ha presentato Sipario, un modello essenziale ma completo, pensato per abitazioni contemporanee, in cui cucina e soggiorno sconfinano l'uno nell'altra. Ne abbiamo parlato con il designer, Makio Hasuike.  »

Un’isola smart a Eurocucina 2016

Un’isola smart a Eurocucina 2016

13/04/2016 Cucina

Addio cavi: per ricaricare il cellulare è sufficiente appoggiarlo sul piano di lavoro. E per aprire il rubinetto o azionare la cappa basta sfiorare i comandi touch. Il tutto integrato e mimetizzato all'interno di una cucina a isola evoluta e polifunzionale, sviluppata all'interno di Offmat, il nuovo...  »

Lo stile di Scavolini a Eurocucina 2016

Lo stile di Scavolini a Eurocucina 2016

12/04/2016 Cucina

Scavolini e Diesel rinnovano la loro collaborazione e presentano Diesel Open Workshop: un programma trasversale, pensato non solo per la cucina, ma per ambienti sempre più in connessione tra loro.  »

Parquet, essenze e tipologie

Parquet, essenze e tipologie

03/06/2013 Parquet di casa

Il parquet viene scelto per il suo valore estetico, ma i vantaggi che offre sono tanti: buon isolamento termico, fonoassorbenza e resistenza all’usura. Ecco come orientarsi tra le moltissime tipologie in commercio.   »

Piastrelle sempre più sottili

Piastrelle sempre più sottili

28/05/2013 Piastrelle per pavimenti e pareti

La tendenza del momento sono le piastrelle in gres laminato, di spessore estremamente ridotto, anche di soli 3 mm. Presentano numerosi vantaggi, purché la posa sia effettuata a regola d’arte.  »

Parquet industriale, pratico ed economico

Parquet industriale, pratico ed economico

23/05/2013 Parquet di casa

Il parquet industriale, oggi anche di tendenza, dura a lungo, si può lamare più volte ed è economico. È venduto sia grezzo, sia prefinito, solo da posare.  »

Pagina 8 di 8