Uno spazio esterno, effetto veranda

Un terrazzo coperto è un vero prolungamento della casa all'esterno. Da vivere per tanti mesi all'anno. Guardiamo questo spazio di una casa privata con fioriere in legno sistemate lungo il perimetro e con una zona pranzo centrale. A seguire: una mini rassegna di soluzioni per esterno.

Redazione
A cura di “La Redazione”
Pubblicato il 10/05/2016 Aggiornato il 23/08/2016
Uno spazio esterno, effetto veranda

Arrivata la primavera, la voglia di vivere all’aperto non ci abbandona fino al ritorno dei primi freddi. Chi non ha un giardino o un terrazzo può ricavarsi un angolo sul balcone per rilassarsi o anche leggere o lavorare. Basta anche un piccolo tavolo con le sedie. Se poi lo spazio è coperto da una tenda o da una tettoia si guadagna in privacy oltre che in comfort, ombra quando c’è il sole, un riparo asciutto quando piove. Osserviamo le foto qui sotto per trovare spunti da copiare per la propria casa.

Tavolo e sedie: al centro del terrazzo c’è spazio per il tavolo da pranzo all’aperto. Anche se la zona è coperta, i mobili in materiali plastici sono sempre una buona scelta perché resistono al freddo e all’umidità. Altro vantaggio è la leggerezza, spesso unita alla flessibilità.

La tettoia: per proteggere gli spazi all’aperto dal sole e dalla pioggia, sopra il terrazzo è stata realizzata una copertura. Sulla struttura portante in tubolare di ferro poggia una lamiera a sandwich: è formata da due strati metallici tra i quali è interposto un materassino isolante in polistirene. Tutti gli elementi della copertura sono stati poi tinteggiati di bianco con uno smalto per esterni.

La pavimentazione: a terra sono state posatein diagonale piastrelle formato 10×10 cm in gres porcellanato. Vicino alle fioriere sono invece appoggiati strisce in gomma antiscivolo: questo materiale, incollato al supporto, può essere anche utilizzato per rivestire l’intero pavimento.

Progetto della casa nella foto: arch. Luca Gangemi – Studio Ldac, Milano, www.ldac.it Foto: Cristina Fiorentini

Clicca sulle immagini per vederle full screen

Vuoi vedere come realizzare una cassetta in legno portavasi? Clicca qui.

Per proteggere gli spazi esterni, in alternativa alla tettoia, pratiche tende da sole
2btgroup-R88design-tendedasole

È premontata su una barra quadrata da 4 x 4 cm la tenda da sole R88 DESIGN di BT Group con bracci a pantografo. Gli elementi strutturali sono in lega d’alluminio pressofusa, mentre i supporti del braccio sono dotati di regolazione micrometrica. La verniciatura è eseguita con polveri poliestere. Prezzo su preventivo. www.btgroup.it

Arredare il terrazzo puntando sulla leggerezza
Schermata-2016-02-23-alle-15.19.07

Realizzata in un unico pezzo, la seduta Woopy di B-Line è in polietilene stampato in rotazionale; misura L 76,3 x P 64 x H 85,2 cm e costa 312 euro (www.b-line.it).

Schermata-2016-02-23-alle-15.19.18

È in plastica la ciotola Paglia di Bama, dotata di sistema self watering e disponibile in diversi colori e misure (www.bamagroup.com).

Schermata-2016-02-23-alle-15.19.30

Adatto all’esterno, il tavolo Zic di Nardi si richiude su se stesso e si può appendere; misura L 72 x P 117, 5 x H 72 cm e costa 163,42 euro (www.nardigarden.com)

12Nardi_Spritz-+-Zac-.

Di Nardi, Spritz e Zac

 

Per abbellire terrazzo o veranda, le piante che fioriscono tutta l’estate
Fotolia_74187298_Subscription_OnDemand_M_PLUS

Buganvillea: originaria dell’America del Sud, a seconda delle varietà può essere una pianta rampicante, arbustiva o a cespuglio. Le brattee dei fiori molto ornamentali, possono avere colorazioni dal bianco, all’arancio, dal rosso al viola.

 

Clematide: con foglie sempreverdi o decidue, si arrampica tramite viticci. La base della pianta va posizionata all’ombra, la parte fogliare al sole. I fiori di forma variabile e colore rosato sono formati da 4-10 sepali.

 

Fotolia_16438518_Subscription_OnDemand_M_PLUS

Mandevilla Laxa: questo rampicante perenne di facile coltivazione, resistente raggiunge i 5-6 metri di altezza. I fiori possono essere bianchi, avorio o rosa: in climi caldi, cresce bene anche in posizione di mezzombra.

Fotolia_67409332_Subscription_OnDemand_M_PLUS

Ortensia: cresce bene in posizione d’ombra parziale. Il colore dei fiori (in genere di forma globosa), risente del PH del terreno: se è acido diventano blu, se è neutro o alcalino sono rosa; le ortensie bianche non subiscono invece cambiamenti di colore.

Rincospernum: arbusto sempreverde rampicante originario dell’estremo Oriente, tra maggio e luglio ha fiori bianchi profumatissimi. Cresce bene in posizione soleggiata.

 

 

Come valuti questo articolo?
12345
Valutazione: / 5, basato su voti.
Avvicina il cursore alla stella corrispondente al punteggio che vuoi attribuire; quando le vedrai tutte evidenziate, clicca!
A Cose di Casa interessa la tua opinione!
Scrivi una mail a info@cosedicasa.com per dirci quali argomenti ti interessano di più o compila il form!