Tendenze Salone del Mobile 2024: più di 100 novità per arredare la casa

Dal 16 al 21 aprile, il Salone del Mobile torna insieme alle biennali Eurocucina con FTK e Salone Internazionale del Bagno, e al Salone Satellite. Apertura al pubblico sabato e domenica.

Studio Bariatti
A cura di Studio Bariatti
Pubblicato il 19/04/2024 Aggiornato il 19/04/2024
Salone del mobile 2024

Aperto al pubblico nel fine settimana (20 e 21 aprile), il Salone del Mobile 2024 dal 16 aprile accoglie operatori del settore provenienti da tutto il mondo. I primi giorni di apertura del Salone hanno registrato un grande successo e un numero di presenze forse inaspettato, con stand affollatissimi e operatori del settore da tutto il mondo, architetti, designer, giornalisti e commercianti.

Tendenze: conferme o novità?

Fra le tendenze del momento – trasversali ad ogni ambito (zona giorno e zona notte e anche bagno) visto che il soggiorno e la  cucina sono ormai vissuti perlopiù come un unicum e il bagno come vera e propria stanza del benessere, dove passare anche del tempo – impossibile non notare la presenza massiccia delle proposte con finitura cannettata (in versione impiallacciata o in vetro) o rigata. Tra le essenze più gettonate, sempre il rovere chiaro, anche se non mancano le proposte di legni più scuri. Quanto ai laccati, la fanno da padrone i grigi (bluastri o antracite), i neri, i beige, i bianchi ma anche i colori delle terre (aranciati o rosati) o i verdi, soprattutto il verde salvia o il verde malva, specie nelle cucine.

Un uso sempre più sofisticato della tecnologia risulta evidente non solo nei padiglioni di FTK dove i produttori di elettrodomestici – tra prototipi in attesa di conferma a seconda del gradimento e modelli già in produzione, magari migliorati con versioni successive che affinano le qualità – espongono accanto agli stand dei “cucinieri” nei padiglioni di Eurocucina – presentano le loro nuove proposte, a volte avveniristiche, a volte già collaudate, con un design sempre più elegante, che rende questi pezzi elementi d’arredo da esibire piuttosto che tecnici da nascondere. La tecnologia è però protagonista anche nei padiglioni dell’arredo e del design, dove permette di ottenere finiture speciali, spessori prima impensabili, personalizzazione e customizzazione su misura e per colore…

In risposta all’esigenza di separare senza muri (qui le proposte già in produzione), numerose le soluzioni che consentono di dividere ambienti con armadiature autoportanti, con ante che in realtà sono a tutti gli effetti porte filomuro, e boiserie. Due esempi in questo senso:

  • al padiglione 22, Caccaro arreda soggiorno e camera con soluzioni versatili e realizzabili su misura, ma anche spazi di passaggio dove “nascondere” anche ripostigli o lavanderie all’interno di armadiature dallo stile elegante e ricercato.
  • al padiglione 7, Garofoli partecipa quest’anno puntando sulla nuova collezione di boiserie a doghe e sul total look per arredare l’intera casa, con una gamma di prodotti coordinati che aggiungono eleganza e generano armonia

Un trend non immediatamente visibile ma fortemente presente è quello della sostenibilità, istanza sempre più presa in considerazione dalle aziende, sia come punto di partenza sia come obiettivo da perseguire, nella scelta dei materiali (riciclabili o anche in alcuni casi riciclati), nello studio di cicli di produzione sempre più green e nella ricerca di funzionalità meno energivore…

Nel settore delle cucine, si conferma il trend, iniziato subito dopo l’inizio della pandemia, che propone modelli per esterni. A quelli di Steel Cucine e Scavolini, già presentati negli anni precedenti se ne aggiungono di nuovi, per esempio quello di Arredo3, in mostra al Fuorisalone in Via Solferino.  

 

Gallery novità Salone 2024

Nelle versione mobile, le foto con didascalia le trovi ripetute sotto la gallery.

  • Tre nuove e inedite colorazioni, ispirate ai colori normalmente impercettibili all'occhio umano, per l'iconico attaccapanni Cactus The Invisible Spectrum di Gufram, un'edizione limitata disponibile in 365 pezzi solo per un anno. https://www.gufram.it - Salone del Mobile padiglione 24, stand M10-M12.
  • Una struttura in pregiato legno massello di noce per il cassettone Sospiro di Riva 1920 che ha quattro capienti cassetti con le maniglie sagomate e incassate nel fronte. Misura L 120 x P 50 x H 80 cm. https://www.riva1920.it - Salone del Mobile Corso Italia S22.
  • La consolle Yaku ha un design semplice ed essenziale che si rifà al rigore della tradizione giapponese: è composta da elementi in legno caratterizzati da tagli netti e da incastri che rimandano all'antico mondo orientale. Le gambe imponenti creano un contrasto con il sottile spessore del piano. https://gervasoni1882.com - Salone del Mobile, padiglione 9, stand D11-E12.
  • I divani della nuova collezione I Sassi di Calia Italia hanno una forma organica e sinuosa che ricorda in sassi di Matera in calcarenite modellati dall'acqua e dal vento. I moduli imbottiti con uno stile “curvy” possono essere combinati tra loro o con i tavolini Be side per dare vita ad un'accogliente zona conversazione o relax. https://www.caliaitalia.com - Salone del Mobile padiglione 03, stand E15-F14.
  • Il divano componibile Dorvan di Désirée si ispira al design degli Anni Settanta; gli elementi con linee morbide e arrotondate sono sfoderabili. Può essere assemblato in composizioni lineari, angolari o a isola, grazie alla solida struttura in tubolari di metallo componibili in cui si incastrano i piedini. Il singolo modulo misura L 105 x P 105/133 x H 65 cm + 2 braccioli da L 28 x P 105 cm. https://www.desiree.com/it - Salone del Mobile, padiglione 14, stand C25.
  • Il divano modulare da esterno Flap di S-CAB è caratterizzato dalla presenza di uno schienale mobile che si adagia sul tubolare della struttura e che può ruotare sull’asse di circa 15 gradi, consentendo al cuscino di supporto posteriore di avere differenti inclinazioni per raggiungere il miglior grado di comfort possibile. https://www.scabdesign.com - Salone del Mobile padiglione 3, stand D12-D14.
  • Il divano letto Haden di Milano Bedding, che coniuga un design lineare con un rivestimento trapuntato, si apre e si trasforma in un comodo letto francese lungo 200 cm; nella parte inferiore trova posto in un comodo contenitore in cui riporre cuscini e biancheria. È corredato di una  barra in metallo con finitura black nickel che sorregge la struttur e incorpora i piedini; è disponibile con o senza braccioli. Misura L 244 x P 103/202 x H 76 cm. https://www.milanobedding.it - Salone del Mobile, padiglione 11, stand H20.
  • Fa parte della collezione Davos di Unopiù il divano outdoor sartoriale con imbottiture morbide e maxi cuscini sorretti dalla struttura in alluminio color grafite. È componibile pressoché all'infinito e le sedute  sono intervallabili con moduli tavolini con il top in gres porcellanato. https://www.unopiu.com - Salone del Mobile, padiglione 18, stand A05.
  • Il divano componibile outdoor Bordone di MyHome Collection ha una forma morbida e sinuosa; la struttura è realizzata in multistrato marino e l’imbottitura in poliuretano da esterni a cellula aperta; i piedi sono in acciaio zincato verniciato.https://www.myhomecollection.it - Salone del Mobile, padiglione 18, stand D04.
  • Uno stile rigoroso per il divano outdoor Ile Club di Living Divani è composto da un'imbottitura avvolgente e masestosa e una struttura in metallo sottile. https://livingdivani.it - Salone del Mobile padiglione 11, stand C15-D16.
  • Il divano imbottito Supersassi di Rossi di Albizzate, design Matteo Thun, si ispira alla forma dei tondeggiante dei sassi del lago di Garda e agli arredi degli Anni Sessanta; i piedini sono in acciaio cromato.  https://www.rossidialbizzate.it - Salone del Mobile, padiglione 18, stand C18.
  • L'iconica lampada da terra Bolle Stelo di Gallotti & Radice viene celebrata con le nuove, inedite colorazioni delle sfere sospese in vetro soffiato a bocca che diffondono una luce morbida e avvolgente; la struttura è in ottone brunito a mano. La colorazione Topazio la rende raffinata e scenografica.  https://www.gallottiradice.it - Salone del Mobile, padiglione 09, stand F09-G10.
  • La libreria della capsule collection Edge di Milla & Milli è disponibile in quattro formati ed è completamente costruita da esperti maestri artigiani in legno di rovere massello,  di 6 cm di spessore, nella raffinata finitura a olio nero matt. I piani orizzontali arrotondati sono abbinati a montanti dal segno più rigoroso e architettonico. Misura L 180 x P 40 x H 96/185 cm e L 237 x P 40 x H 96/185 cm. https://millamilli.com - Salone del Mobile padiglione 14, stand C29.
  • La libreria componibile in ferro Klark di Kriptonite è caratterizzato da un profilo essenziale e rigoroso, basato su tre semplici elementi compositivi: la base, le lamiere pieghevoli e i magneti angolari di bloccaggio. La struttura può essere modificata nel tempo,  crescendo in altezza e in larghezza in base alle necessità, e può adattarsi ad ambienti diversi. https://www.kriptonite.com - Salone del Mobile, padiglione 14, stand D39.
  • La libreria terra-cielo Levia Didier di Ronda design permette di separare due ambienti lasciando passare la luce; la struttura, alta e slanciata, è realizzata in in metallo verniciato a polveri in diverse varianti di colore con profili a sezione quadrata. I ripiani, regolabili in altezza e disposti asimmetricamente, si trasformano in un elemento decorativo. Misura L 90 x P 32 x H 240/261,8 cm.  https://rondadesign.it - Salone del Mobile, padiglione 5, stand A16.
  • La libreria modulare Rocky di Cantori ha la struttura realizzata  in lamiera di ferro tropicalizzata per esterno che ne permette un  uso outdoor oltre che indoor. È composta da un unico modulo che può essere capovolto, affiancato e sovrapposto agli altri per dare vita a composizioni diverse. Il singolo modulo misura L 80 x P 26 x H 70 cm. https://www.cantori.it - Salone del Mobile, padiglione 13, stand C05.
  • Compatta e spaziosa nello stesso tempo la madia alta ContainerUP di Miniforms che ha le ante laccate in colori vivaci decorate da un motivo verticale di ispirazione industriale. È personalizzabile dal top al basamento passando per la finiture della struttura.  https://www.miniforms.com - Salone del Mobile, padiglione 22, stand M20.
  • La madia Eterna di al2 è realizzata in rovere scuro ed è impreziosita da dettagli ricercati come la maniglia rivestita in pelle e la base scultorea in metallo. È presente un vano a giorno con due ripiani che permette di esporre piccoli oggetti. Misura L 240 x P 50 x H 79 cm. https://www.al2.gr - Salone del Mobile padiglione 18, stand C08.
  • La madia Musa di Bontempi Casa ha le ante a battente con una particolare texture: sono persorse da scanalature in altezza che creano un motivo grafico, effetto tridimensionale, sulla superficie. Il mobile con una linea essenziale è reso speciale dalla lavorazione del legno. https://www.bontempi.it - Salone del Mobile  padiglione 18, stand C01-C03.
  • Una forma quadrata per il mobiletto contenitore Halfsquare di Living Divani che può essere usato come comodino; ha un telaio metallico leggero e un cassetto discreto, dissimulato dalla superficie esterna. https://livingdivani.it - Salone del Mobile padiglione 11, stand C15-D16.
  • Il divano componibile Altana della collezione Venezia di Lago si ispira alle tipiche terrazze dei tetti di Venezia, dette appunto altane, e ha una forma leggera e lineare. È caratterizzato da cuscini morbidi rivestiti in tessuto chiaro e da gambe in legno chiaro che aggiungono un tocco materico. Misura L 425,5 x P 155,5 x H 72 cm. https://www.lago.it - Salone del Mobile, padiglione 24, stand E11-F06.
  • Forme scultoree, ispirate agli Anni Settanta, per il divano modulare da esterno Pedro di Cprn che ha la struttura in legno massello di Mogano verniciato lucido, meticolosamente lavorato. Tutti i cuscini delle sedute e degli schienali sono realizzati sartorialmente con materiali di alta qualità e sono facilmente removibili. https://www.cprnhomood.it/it - Salone del Mobile padiglione 15, stand H15-H19.
  • Scenografico ed eccentrico il divano modulare Rhor di Lyxo che può essere composto a piacere; è realizzato in polietilene stampato in rotazionale, disponibile in diversi colori, che ne sottolinea lo stile pop. I piedini in metallo completano la struttura. Lo schienale è costituito da un cilindro fuori scala; la cuscineria rivestiti in tessuto prezioso ne aumentano il comfort. www.lyxodesign.com - Salone del Mobile, padiglione 18, stand F10.
  • Il gazebo Fess di Yaaz rilegge in chiave contemporanea i modelli del passato. La struttura in alluminio, leggera e robusta, dà vita ad una zona privata e ad un'oasi protetta dai raggi del sole. È previsto un punto luce centrale per permettere l’inserimento di una lampada e/o di un ventilatore; inoltre, è smontabile e divisibile in tre parti. Misura Ø 3,5 x H 3,5 metri. https://www.yaaz.com - Salone del Mobile padiglione 03, stand F22.
  • Sembra “sospeso” il letto Elle di Twils che è imbottito e impreziosito da un profilo a mandorla enfatizzato dalla cucitura che corre intorno al perimetro; lo schienale, ampio e comodo, può essere reclinato in base alle proprie necessità grazie alla presenza di un'aletta semi flessibile. I piedini sottili in metallo alleggeriscono la struttura. https://www.twils.it - Salone del Mobile padiglione 14, stand A39-B34.
  • Fanno parte della collezione Nami di Qeeboo gli arredi da esterno con una forma arrotondata e avvolgente, completamente realizzati in polietilene riciclabile: un tavolino, un vaso, una poltrona e un divano coordinati.  https://www.qeeboo.com - Salone del Mobile, padiglione 10, stand S43.
  • La credenza Gubia di Alf DaFré ha la superficie caratterizzata da una lavorazione tattile del legno; le maniglie delle ante laterali e dei cassetti sono innestate nella struttura. È disponibile in legno fashion wood rovere terra o rovere canapa; la base è realizzata in metallo verniciato Elettrocol raggrinzante, per un effetto più materico. È disponibile in due formati. Misura L 207,1/155,3 x P 52,5 x H 81,3 cm. https://www.alfdafre.it/it - Salone del Mobile, padiglione 7, stand C01.
  • Il nuovo letto Gemini di Tomasella ha una forma geometrica e lineare ed è disponibile in numerosi rivestimenti; la testiera è avvolta da due cuscini imbottiti che ne aumentano il comfort. L'altezza dei piedini e del giroletto sono personalizzabili. https://www.tomasella.it - Salone del Mobile, padiglione 07, stand D02-C02.
  • Ante con una forma organica distintiva per la madia Bloom di Milla & Milli che rappresenta il connubio perfetto tra legno massello e metallo. È disponibile in legno di noce o carpino  con la struttura metallica verniciata di nero o di bianco. Misura L 240 x P 50 x H 60 cm.   https://millamilli.com - Salone del Mobile padiglione 14, stand C29.
  • La panca outdoor Abril di Musola si ispira alle atmosfere della costa andalusa: è completamente realizzata in acciaio inox traforato a poi ed è disponibile con o senza schienale imbottito. Si può scegliere fra quattro lunghezze. https://www.musola.es/en - Salone del Mobile padiglione 01, stand E09-E11.
  • Minimale la panca Origata di Porro che è realizzata con un foglio di alluminio tagliato secondo linee rette e assemblato attraverso viti; un soffice cuscino ne aumenta il comfort. https://www.porro.com - Salone del Mobile, padiglione 11, stand D15-E18.
  • Legno massello di frassino per le panchette Mule di Zilio A & C. che sono caratterizzate da una linearità scultorea messa in evidenza dai fianchi monolitici in legno fresato. Sono disponibili in diversi formati, da 60 a 120 cm, e possono essere usate come seduta, come comodino o come piano di appoggio. https://www.zilioaldo.it - Salone del Mobile padiglione 18, stand E05.
  • La pergola bioclimatica Connect di Pratic permette di immergersi nella natura e garantisce una totale privacy grazie alle pareti specchiate che riflettono il panorama circostante e permettono alla pergola di assumere costantemente nuovi colori e forme. Le chiusure in vetro temprato offrono protezione contro gli agenti atmosferici; le lame frangisole in alluminio, orientabili da zero a 140 gradi o retraibili fino a compattarsi in uno spazio ridotto, consentono di regolare in modo naturale illuminazione, calore e ventilazione. Il movimento delle lame, come qualsiasi altra automazione di Connect, può essere gestito attraverso app, sensori meteo o, da oggi, anche tramite comando vocale: i sistemi Amazon Alexa e Google Home, connessi alla pergola. https://www.pratic.it - Salone del Mobile, padiglione 22, stand F19-F21.
  • La poltrona Allure di Talenti è caratterizzata da una struttura in alluminio, che ne sottolinea la leggerezza, abbinata a una seduta generosamente imbottita. https://www.talentispa.com - Salone del Mobile, padiglione 24, stand M02-M04.
  • La poltrona Amelie ha una forma accogliente che invita al relax sottolineata dalla presenza dello schienale sagomato e dalla morbida seduta. È disponibile rivestita in tessuto o in pelle.   https://www.nubeitalia.com - Salone del Mobile, padiglione 18, stand B07.
  • È composta da due volumi, uno schienale imbottito a forma di croissant e un ampio cuscino di seduta, la poltrona Brioche di Twils. Le forme sono messe in risalto dall'assenza totale di spigoli e dal rivestimento in morbido tessuto; è presente una pratica base girevole. https://www.twils.it - Salone del Mobile padiglione 14, stand A39-B34.
  • Design contemporaneo per la poltrona Brygge di Gianfranco Ferré Home che ha una forma scultorea che ricorda le dita di una mano. La struttura interna in tubolare di ferro a sezione quadrata  è imbottita in poliuretano espanso ad alta densità ed è completamente rivestita in velluto verde. Misura L 60 x P 85 x H 73 cm. https://gianfrancoferrehome.com - Salone del Mobile, padiglione 15, stand B14.
  • Fa parte della collezione Jade di Potocco la poltrona con braccioli completamente imbottita che assomiglia ad un “nido” accogliente: è composta da un cuscino tondo per la seduta e uno a semicerchio che funge da schienale. https://potocco.it - Salone del Mobile, padiglione 11, stand L15-M12.
  • Unisce una struttura esterna rigida, con una forma geometrica, a una scocca arrotondata con i cuscini interni morbidamente imbottiti la poltrona ergonomica Lapela di Arper: è ideale per conversare, leggere o lavorare. È disponibile rivestita in tessuto, mono o bimateriale, e in pelle; la struttura può essere realizzata in legno certificato FSC o in metallo verniciato a polvere. https://www.arper.com - Salone del Mobile, padiglione 22, stand C21-D12.
  • Ampia e avvolgente la poltrona cocooning Mara di Calligaris che è riccamente imbottita e rivestita in tessuto chiaro; lo schienale sagomato è collegato alla seduta, con una forma arrotondata, da due inserti estetici in legno di noce canaletto. È dotata di un meccanismo girevole. Misura L 97 x P 82 x H 77 cm. https://www.calligaris.com - Salone del Mobile, padiglione 3, stand B15.
  • La poltrona Marlene di Marac è corredata di due braccioli in legno massello di frassino che avvolgono e accolgono, per un relax totale; l'inclinazione del telaio e la ricca imbottitura della seduta e dello schienale rivestiti in tessuto o in pelle. https://www.marac.it - Salone del Mobile, padiglione 18, stand B19-B21.
  • Si ispira allo stile anni Cinquanta la poltrona Lounge Omega di Lema che ha la scocca stampata leggermente imbottita e rivestita in pelle e pelle sintetica, montata su una solida struttura in metallo su cui sembra quasi “fluttuare”. Le forme sono enfatizzate da una cucitura al vivo, dal sapore artigianale, che definisce tutti i bordi. https://www.lemamobili.com - Salone del Mobile, padiglione 11, stand B15-C20.
  • Fa parte della nuova collezione Astra di Roda la poltrona lounge outdoor dotata di un comodo schienale reclinabile che permette di rilassarsi comodamente e di osservare le stelle nelle notti d'estate. Inoltre, sono presenti due ruote anteriori in nylon che permettono di spostarla agevolmente; il bracciolo presenta un doppio tubo rivestito da corde. I tre cuscini per esterno sono dotati di un sistema idrodrenante. https://www.rodaonline.com/it - Salone del Mobile padiglione 24, stand C02-C04.
  • Materiali di alta qualità per la poltrona outdoor Criss Cross di Valentini che è rivestita in tessuto jacquard, realizzato con filati pregiati intrecciati con un telaio specifico, riprendendo l’antica tradizione artigiana in chiave contemporanea. La forma avvolgente e le dimensioni generose la rendono comfortevole. https://www.valentini.it - Salone del Mobile, padiglione 07, stand C05.
  • La poltrona outdoor Petalo di Molteni & C. ha una solida struttura in alluminio nel colore merlot  red, metallo leggero e riciclabile; lo schienale, disponibile nelle versioni alto o basso, è realizzato con un intreccio di corde in fibra di polipropilene nella colorazione écru ed è dipsonibile con o senza cuscinatura. https://www.molteni.it/it - Salone del Mobile padiglione 24, stand A09-C06-C10.
  • Garantisce il massimo comfort la poltrona lounge Plumeau di  Gervasoni che ha la superficie, incorniciata da un drappeggio in tessuto leggermente imbottito che ne delinea il profilo grazie al piping e alle leggere e delicate curvature; è sfoderabile. https://gervasoni1882.com - Salone del Mobile, padiglione 9, stand D11-E12.
  • La poltrona Quiltana di Etro Home Interiors è completamente rivestita in tessuto Gobelin, con una raffinata fantasia floreale nelle tonalità pastello dal fascino vintage, impreziosita da una lavorazione trapuntata; la forma è morbida e avvolgente. Misura L 89 x P 77 x H 63 cm.  https://etrohomeinteriors.onirogroup.it - Salone del Mobile, padiglione 15, stand A11.
  • Fa parte della storia del design l'iconica poltrona Shadow di Meritalia, disegnata da Gaetano Pesce: è imbottita con soffice schiuma di poliuretano, iniettata manualmente nel rivestimento in tessuto spalmato verde,  e costruita senza stampo in modo da adattarsi al corpo come un'ombra. Misura L 116 x P 110 x H 120 cm. https://meritalia.it - Salone del Mobile, padiglione 24, stand M10-M12.
  • La poltrona girevole e priva di braccioli Smirk di Egoitaliano è in grado di garantire il massimo comfort durante le lunghe sessioni di lavoro al computer: lo schienale infatti è dotato di un meccanismo manuale di regolazione che permette di personalizzare la posizione, da poltroncina con supporto alla nuca a (quasi) pozzetto.  https://www.egoitaliano.com - Salone del Mobile, padiglione 3, stand A21-B21.
  • Scenografica e glamour la poltrona Toulou di Roberto Cavalli Home Interiors che abbina una linea morbida e avvolgente al soffice e caldo rivestimento in eco-pelliccia. Le gambe in massello di pioppo con la finitura dorata  e materica Textured Gold la impreziosiscono. Misura L 86 x P 86 x H 71 cm. https://robertocavallihomeinteriors.onirogroup.it - Salone del Mobile, padiglione 15, stand A19-B16.
  • Rappresenta la fusione fra Oriente e Occidente la poltroncina Boku di AdalCo. Ltd che ha un design pulito ed essenziale e una forma avvolgente. La struttura in metallo e legno è completata da parti in trama tessuta con igusa, un tipo di giunco in uso in Giappone per la realizzazione dei tatami. https://www.adal.co.jp/lookintonature/en - Salone del Mobile, padiglione 14, stand E41.
  • La poltroncina Brezza di S-CAB ha i morbidi cuscini, facilmente sfoderabili, che abbracciano e si fissano al telaio metallico senza bisogno di colle, bottoni, zip o velcro; inoltre, sono rivestiti con tessuti all’insegna della circolarità, realizzati con filati riciclati. https://www.scabdesign.com - Salone del Mobile padiglione 3, stand D12-D14.
  • La poltroncina Café di Emu ha una linea semplice ed elegante nello stesso tempo: la struttura è realizzata in in tubolare e mesh di acciaio che offre una resistenza e durevolezza senza pari. È adatta ad ambienti sia interni sia esterni. https://www.emu.it - Salone del Mobile, padiglione 24, stand H02-H04.
  • La poltroncina Cuscini di Maxdesign è composta da tre cuscini imbottiti e rivestiti in tessuto, assemblati insieme, che la rendono confortevole e accogliente. È disponibile con le gambe in metallo o in legno. https://maxdesign.it - Salone del Mobile, padiglione 18, stand B03.
  • La poltroncina Héra di Pedrali è presentata nella nuova versione con la seduta intrecciata in corda di cellulosa con trattamento idrorepellente che ne garantisce una maggiore resistenza; la struttura ergonomica, con le gambe a sezione rettangolare, è realizzata in frassino o noce americano con lo schienale in multistrato curvato tridimensionale. https://www.pedrali.com - Salone del Mobile, padiglione 14, stand A23-B24.
  • La poltroncina pieghevole Lauren di Flexform è un omaggio all'ebanisteria italiana perché è studiata in ogni dettaglio costruttivo; è realizzata in legno massello tornito e rifinito a mano. Il bracciolo in metallo è rivestito in cuoio come il sedile e lo schienale; la minuteria metallica è realizzata su disegno. https://www.flexform.it - Salone del Mobile, padiglione 09, stand E05-F02/E11-F08.
  • La poltroncina Lou di Frigerio reinterpreta i tradizionali modelli a pozzetto dando vita ad una seduta avvolgente grazie allo schienale con una linea curva che diventa un tutt'uno con i braccioli. Le proporzioni bilanciate e la silhouette leggera la rendono facile da ambientare; è disponibile in un'ampia scelta di tessuti con cuciture piping a contrasto che definiscono il cuscino di seduta. https://www.frigerio.com - Salone del Mobile, padiglione 11, stand C23-C25.
  • La porta interna L7 Bi-folding di Lualdi con le ante a libro nella raffinata texture Mini Flutes, realizzata in vetro cannettato, nella variante di colore bronzo satinato, permette di definire l'intimità e i diversi spazi del vivere, dalla casa all'ufficio passando per l' hotellerie; i profili e le maniglie in alluminio nella versione Titanium, che aggiunge un tocco di eleganza e calore, senza compromettere la leggerezza complessiva. https://www.lualdi.com - Salone del Mobile, padiglione 9, stand H11.
  • Sono caratterizzati da una sapiente lavorazione ad intreccio della pelle i cesti Dama di Cierre1972 che, grazie alla combinazione di inserti materici, diventano comodi pouf o contenitori chiusi da piani d’appoggio in legno o pietra. https://cierreimbottiti.it - Salone del Mobile, padiglione 11, stand L22-L24.
  • Lo scrittoio Wave di Fantin è completamente realizzato in lamiera piegata ed è disponibile in 35 colorazioni, tutte ottenute con vernici a polvere atossiche,  per adattarsi a qualsiasi ambiente. Può essere personalizzato con o senza cassetto, posizionabile sia a destra sia a sinistra. Misura L 105 x P 35 x H 11 cm.  https://www.fantin.com  - Salone del Mobile padiglione 14, stand E28.
  • La sedia Anime di Calligaris è caratterizzata dalla seduta e dallo schienale imbottiti e rivestiti in tessuto aspen o venice; le quattro gambe cilindriche conificate sono in metallo pearl beige. La forma avvolgente ne aumenta il comfort. https://www.calligaris.com - Salone del Mobile, padiglione 3, stand B15.
  • La sedia Coliseum di Slide è costituita da un corpo monolitico interamente realizzato in polietilene nei colori standard o laccati. Le scanalature danno vita a suggestivi giochi di luce e ombra. Misura L 65 x P 64 x H 86 cm. https://www.slidedesign.it - Salone del Mobile, padiglione 18, stand D14.
  • Una struttura in tubolare di metallo colorato per la nuova sedia in&out Hawi di Lapalma che garantisce una posizione comoda ed ergonomica; la seduta e lo schienale sono realizzati in plastica ad iniezione. Lo schienale affusolato e sottile fa da contrappunto alla solidità del telaio. Inoltre, è impilabile. https://www.lapalma.it - Salone del Mobile padiglione 24, stand G09-H10.
  • La sedia Livorno di Very Wood è caratterizzata dalle gambe a seziona tonda con una particolare lavorazione sbucciata, dove una fresatura crea una serie di superfici piane; le gambe derivano tutte da una stessa sezione e la seduta poggia su quattro traversi uguali tra loro. È disponibile sia con seduta imbottita che intrecciata. https://verywood.it/it - Salone del Mobile, padiglione 09, stand D11-E12.
  • La sedia outdoor Carés di Royal Botania unisce la tradizione e l'artigianato contemporaneo: la struttura in pregiato legno di teak è dotata di uno schienale avvolto da una corda intrecciata in fibre Batyline che la rende confortevole e resistente. https://www.royalbotania.com - Salone del Mobile padiglione 09, stand E06-E08.
  • La scocca della sedia Time di Alias è realizzata con un foglio bidimensionale trasformato realizzato in abs, un materiale riciclato flessibile e resistente, e montato su un telaio in tubolare di acciaio saldato e verniciato in diversi colori. La superficie opaca della scocca dà vita ad un raffinato contrasto con il lucido della struttura e mette in risalto la silhouette della seduta.  https://alias.design - Salone del Mobile padiglione 22, stand C20-C22.
  • Fa parte della Collezione Acquerello la sedia Giano di Paolo Castelli che ha una struttura in legno di frassino tinto Noce, caratterizzata da due gambe posteriori che si incontrano nella sezione centrale e si prolungano verso lo schienale. È impreziosita da una serie di dettagli in metallo nella finitura ottone; la seduta e lo schienale sono imbottiti e rivestiti in tessuto. https://www.paolocastelli.com - Salone del Mobile, padiglione 9, stand H02-H06.
  • Una nuova colorazione Rosa Jaipur per l'iconica seduta 0414 di Gallotti & Radice in grado di garantire il massimo confort grazie alla struttura in faggio massello curvato con maestria artigiana e laccato opaco. La seduta e lo schienale hanno la struttura interna in legno e sono imbottiti in poliuretano espanso indeformabile con rivestimento in tessuto o in pelle non sfoderabile. Misura L 57 x P 52 x H 75 cm. https://www.gallottiradice.it - Salone del Mobile, padiglione 09, stand F09-G10.
  • La nuova seduta Canispè di Campeggi è dedicata non solo agli “umani”, ma anche ai loro amici pelosi come cani e gatti. Ha una forma iconica e giocosa, sottolineata dai colori pastello del rivestimento dei morbidi cuscini, che consente posture plurime per uomini e animali. https://www.campeggidesign.it - Salone del Mobile padiglione 22, stand H21.
  • La nuova seduta Lido di Costantini Pietro è completamente imbottita ed è caratterizzata da uno schienale alto che scende verso il basso e dalla doppia curva della base che ricorda un’onda sinuosa e che scende ai lati formando un unico elemento con le gambe. La struttura in acciaio armonico permette di inclinarsi dolcemente verso l'esterno. https://costantinipietro.com - Salone del Mobile, padiglione 13, stand E12.
  • La seduta Ops! di Connubia è ecologica e fa bene all'ambiente, infatti è interamente prodotta in materiale plastico color sabbia, riciclato post-consumo proveniente dal recupero di imballi alimentari tipo tetrapak. Ha una linea avvolgente ed è disponibile con o senza braccioli; inoltre può essere usata sia all'interno sia all'esterno. https://connubia.com - Salone del Mobile, padiglione 3, stand B16.
  • Una forma accogliente, che ricorda quella di una foglia, per le sedute outdoor Laze di Roda che garantiscono il massimo comfort grazie alla scocca tubolare in acciaio inossidabile su cui si tendono i filamenti di poliestere che sostengono ergonomicamente il corpo. È disonibile in tre finiture e può essere arricchita con un cuscino intero, seduta e schienale.  - Salone del Mobile padiglione 24, stand C02-C04.https://www.rodaonline.com/it
  • Il set da giardino di Nardi è composto dagli arredi green a doghe con una linea arrotondata, tutti realizzati in resistente plastica riciclabile con una piacevole finitura mat. Il tavolo allungabile Tevere ha il piano in plastica riciclata o polipropilene vergine e la base in alluminio. Misura L 147/210 x P 90 x H 76,5 cm e L 210/275 x P 100 x H 76,5 cm. Le sedie Tiberina sono disponibili con e senza braccioli. https://www.nardioutdoor.com - Salone del Mobile, padiglione 18, stand D23-E22.
  • Evoca il momento in cui il ceppo di legno si spacca sotto il colpo dell'accetta del boscaiolo lo sgabello AX di Zilio A & C.: il piano infatti presenta una fenditura  che suggerisce una presa. Ha una forma essenziale e sofisticata nello stesso tempo, frutto di lavorazioni accurate del legno; inoltre, è impilabile e disponibile in cinque finiture diverse. https://www.zilioaldo.it - Salone del Mobile padiglione 18, stand E05.
  • Gli sgabelli Coupé di Nagano Interior sono ideati per la cucina e sono disponibili in tre altezze:  hanno la struttura realizzata a mano da abili artigiani in legno massello in diverse essenze (quercia rossa, tamo o frassino giapponese, castagno, quercia bianca, ciliegio nero, noce, acero duro, teak e cedro). La seduta è imbottita e rivestita in tessuto. https://www.nagano-interior.co.jp - Salone del Mobile padiglione 01, stand D10.
  • Forme essenziali per lo sgabello alto Flip di di Infiniti che si trasforma in un iconico segno grafico: la struttura in tubo di acciaio, che avvolge delicatamente il traverso in un’elegante capovolta, sostiene un comodo sedile in polipropilene nero, morbidamente curvato. https://www.infinitidesign.it - Salone del Mobile, padiglione 3, stand D15-18.
  • È composto da due elementi in continuo dialogo tra loro, la boiserie e la porta, il sistema Architype di Caccaro che permette di organizzare lo spazio senza bisogno di muratura; inoltre, può essere bifacciale ed è dotato di una morbida illuminazione d'atmosfera integrata. La finitura natural wood nero stout lo rende scenografico ed elegante. https://www.caccaro.com - Salone del Mobile, padiglione 22, stand M22-M24.
  • L'innovativo sistema Architype di Caccaro riveste la parete e si integra con Freedhome per dare vita ad un ambiente fluido dove gli spazi sono polifunzionali e perfettamente integrati tra loro L'utility area è racchiusa tra raffinate pareti in noce. https://www.caccaro.com - Salone del Mobile, padiglione 22, stand M22-M24.
  • Il sistema modulare Logos di Molteni & C. è personalizzabile grazie alle infinite possibilità compositive e al mix di materiali con cui è realizzato come le essenze, i laccati, i vetri e le finiture metalliche; può essere posato a terra, appeso a parete o sospeso per mezzo di un basamento a cavalletto. La base e il top sono caratterizzati da un forte spessore in contrasto con i fianchi sottili.    https://www.molteni.it/it - Salone del Mobile padiglione 24, stand A09-C06-C10.
  • Tacchini presenta la prima riedizione, dopo 50 anni, in collaborazione con l'archivio Joe Colombo di Additional System, un sistema modulare di sedute, dal fascino senza tempo, composto da cuscini di sei dimensioni diverse. È disponibile nella versione poltrona, pouf e daybed.  https://www.tacchini.it - Salone del Mobile padiglione 24, stand C01-C03.
  • Il sistema di sedute modulari Goodman di Minotti si arricchisce di nuovi moduli inclinati e curvilinei, con bracciolo più basso rispetto allo schienale, che permettono di dare vita a composizioni con ampiezze da 30, 75, 90 gradi. Le sedute monoblocco, accoglienti e morbide, sono sospese da terra mediante piedini arretrati in metallo color Bronzo o Cromo Lucido e sono impreziosita da dettagli sartoriali. https://www.minotti.com - Salone del Mobile, padiglione 11, stand E15-G12-G16-E27-G22.
  • Lo specchio Split di Tonelli Design è reso speciale dalla presenza di un taglio verticale centrale al cui interno trovano posto due superfici specchiate inclinate riflettono lo spazio circostante e si riflettono tra loro, creando un gioco dinamico di riflessioni che si moltiplicano. L'assenza di cornici e le proporzioni lo trasformano in un elemento grafico che può essere posizionato sia in contesti moderni, si in quelli più classici e tradizionali. https://tonellidesign.it - Salone del Mobile, padiglione 24, stand L12.
  • Lo stander Oliver di Toscanini non è solo funzionale e pratico, ma può essere usato per appendere i capi e gli accessori da utilizzare all’occorrenza in caso di ospiti o all'interno di una cabina armadio, in camera da letto o nella zona d'ingresso di casa. È realizzato in legno di faggio nella finitura ebony 40 gloss ed è impreziosito da dettagli in pelle. Misura L 100 x P 50 x H 158 cm. https://www.toscanini.it - Salone del Mobile, padiglione 15, stand L23.
  • Il tappeto contemporaneo della collezione Grand Tour di cc-tapis è annodato a mano da artigiani indiani con materiali pregiati; il processo di produzione è ecologico: dalla filatura a mano all'uso di acqua piovana purificata per il lavaggio finale. https://www.cc-tapis.com - Salone del Mobile padiglione 22, stand L16.
  • Il tappeto Gem Rugs di Illulian è caratterizzato dal disegno di due sagome che ricordano le pietre dure e che sembrano sovrapporsi  grazie all’effetto ottico dato dalle diverse altezze del tessuto, una tecnica resa possibile grazie alla grande maestria artigiana: è composto da un morbido ovale rosa cipria sul quale si innesta un prisma verde petrolio. Può essere posizionato sia a centro stanza sia lungo una parete. https://www.illulian.com - Salone del Mobile, padiglione 15, stand D18-D20.
  • I tavolini della collezione Flocks di De Castelli sono realizzati in lastra di ottone o rame e sono composti da uno o due cilindri per la base e da un piano circolare con un pattern grafico sulla superficie ottenuto con la finiture DeErosion che regala una sensazione tattile tridimensionale. Sono disponibili in tre diverse forme e altezze. Misurano Ø 50 x H 45 cm, L 75 x P 50 x H 38 cm e L 89 x P 58 x H 32 cm. https://www.decastelli.com  - Salone del Mobile, padiglione 24, stand B01-B02.
  • I tavolini dalla linea morbida Lokum di Acerbis sono realizzati in vetro soffiato nelle varianti ambra, bianco e grigio; sono modulari e colorati, mantengono viva l'essenza di un design unico e all'avanguardia. Sono disponibili nelle versioni quadrato e rettangolare. Misurano L 55 x P 55 x H 25 cm e L 45 x P 32 x H 32 cm. https://www.acerbisdesign.com - Salone del Mobile padiglione 22, stand G15-H12.
  • Un piano con una curvatura delicata, realizzato in massello di noce o rovere, per i tavolini MT coffee table di Ritzwell. Il top, quadrato o rettangolare, è sorretto da sottili gambe cilindriche in acciaio nella finitura naturale o verniciato grigio e nero. Sono disponibili in due altezze. https://www.ritzwell.com - Salone del Mobile, padiglione 09, stand B01-B03.
  • Volumi scultorei per i tavolini Tres di Saba Italia caratterizzati da due piani triangolari arrotondati agli angoli, montati su tre cilindri portanti, che fungono da top e da base; le finiture iridescenti che ricordano il madreperla delle conchiglie li trasformano in accessori iconici. Misurano L 40 x P 37,5 x H 35,5 cm e L 57 x P 57 x H 35,5 cm. https://sabaitalia.com/it - Salone del Mobile padiglione 11, stand H15.
  • I tavolini Type di Fiam Italia, designer Patrick Norguet, sono realizzati in tre diversi formati e  possono essere uniti per dare vita a composizioni diverse. Sono composti da un basamento in legno massello nella finitura Tabacco e Nero e da un piano in vetro bronzo e fumé. Misurano L 100 x P 100 x h 30 cm, L 80 x P 35 x H 50 cm e L 73 x P 73 x H 40 cm. https://www.fiamitalia.it - Salone del Mobile, padiglione 09, stand C09.
  • Una base scultorea, composta da tre amorini in fusione di ottone con finitura foglia oro anticata patinata, per il tavolino Anges di Jumbo Collection; il piano rotondo in cristallo extra chiaro con bisello in foglia oro permette di godere appieno della scenografica base di ispirazione barocca. Misura Ø 140 x H 62 cm. https://jumbocollection.com - Salone del Mobile, padiglione 13, stand L11-M14.
  • Il tavolino basso Raft di Nube ha il piano quadrato composto da doghe in legno e da elementi in laccato lucido che danno vita ad una superficie decorativa. https://www.nubeitalia.com - Salone del Mobile, padiglione 18, stand B07.
  • Il grande tavolo Archi di Fratelli Boffi ha un aspetto monumentale sottolineato dalla base composta da sei gambe che disegnano una serie di archi che si rifanno alle forme classiche. È completamente rivestito in radica di rovere intarsiata; il piano rettangolare è impreziosito da un intarsio lavorato a martello termotrattato scuro che riproduce in bidimensione il disegno della base architettonica. https://www.fratelliboffi.it - Salone del Mobile, padiglione 13, stand C10.
  • Il tavolo August di Lema ricorda i modelli da lavoro a cavalletto  della prima metà del Novecento: il piano dallo spessore sottile, disponibile in marmi o essenze diverse, poggia su due cavalletti collegati fra loro da un tenditore in finitura bronzo patinato e da un traverso leggermente curvato in legno. Le gambe del tavolo con forma ellittica sono disponibili con finitura laccata lucida e opaca. https://www.lemamobili.com - Salone del Mobile, padiglione 11, stand B15-C20.
  • Il tavolo Folio Round di De Castelli ha il grande top rotondo caratterizzato da ricercati dettagli costruttivi che danno vita a giochi di luce sulla superficie. È composto da due lastre tonde in acciaio DeDeep che accolgono una fascia arretrata in ottone DeErosion e definiscono il piano. La base di appoggio è studiata per garantire il giusto comfort quando seduti. Misura Ø 148 x H 75 cm. https://www.decastelli.com - Salone del Mobile, padiglione 24, stand B01-B02.
  • Fa parte della nuova collezione Frammenti di Margraf, che si ispira agli antichi elementi lapidei,     il tavolo dalla forma scultorea interamente realizzato in Fior di Pesco Carnico, un marmo con variazioni cromatiche dal bianco al grigio al rosa chiaro. La produziuone avviene coniugando tecnologie all'avanguardia, come come processi di modellazione digitale 3d e fresatura robotica, a tecniche artigianali come la rifinitura manuale dei dettagli. Misura L 310 x P 115 x H 76 cm. https://www.margraf.it/it - Salone del Mobile padiglione 18, stand E08.
  • Il grande tavolo Nami di Miniforms è realizzato in legno curvato che sembra diventare elastico tra le mani dell'artigiano; il top è disponibile nelle varianti  tondo, ovale, rettangolare e a botte. Può essere scelto fra 13 colori laccati. https://www.miniforms.com - Salone del Mobile, padiglione 22, stand M20.
  • È regolabile in altezza il tavolo Nastro di Alias che può essere usato sia in ambienti domestici sia lavorativi: è dotato di un originale sistema di sollevamento composto da una cinghia e quattro pulegge, connesse alle gambe telescopiche, che permette di gestire il movimento senza bisogno dell'elettricità. Il piano e il sottopiano sono realizzati in multistrato o in MDF laccato; le gambe sono in alluminio verniciato o impiallacciato. È disponibile in tre formati. https://alias.design - Salone del Mobile padiglione 22, stand C20-C22.
  • Ha un aspetto monumentale il tavolo Oswood di Porada che celebra l'incontro tra il piano rettangolare in pregiato marmo grigio Carnico e le gambe in legno di noce canaletta con la superficie decorata da venature. https://www.porada.it - Salone del Mobile, padiglione 9, stand A03-B02.
  • Il tavolo Twins di Calligaris ha il basamento in lamiera curvata nella finitura bronzo e il piano sagomato impiallacciato legno con nodi e venature a vista che ne sottolineano la “calda” matericità. https://www.calligaris.com - Salone del Mobile, padiglione 3, stand B15.
  • Il sistema di tende a rullo Screeny Hide di KE può essere applicato sia a nuovi edifici sia a ristrutturazioni: è dotato di cassonetto, terminale e guide a scomparsa all’interno della parete, risultando così invisibile alla vista a tenda completamente avvolta. È disponibile in differenti configurazioni, in variante zip o cavetto, con fissaggio a soffitto o in autoportanza; inoltre, può essere movimentato tramite telecomando o smartphone grazie ai moderni sistemi di automazione della casa. https://www.keoutdoordesign.com - Salone del Mobile, padiglione 01, stand G10-G12.

Le novità di prodotto del Salone e del Fuorisalone – divise per argomento – sono trattate in questi nostri articoli:

Fiera, dove andare e cosa vedere

Fuorisalone, dove andare e cosa vedere

Novità Salone del Mobile, arredamento zona giorno e notte

attaccapanni Cactus di Gufram The Invisible Spectrum Salone del Mobile 2024

Cactus The Invisible Spectrum di Gufram

Tre nuove e inedite colorazioni, ispirate ai colori normalmente impercettibili all’occhio umano, per l’iconico attaccapanni Cactus The Invisible Spectrum di Gufram, un’edizione limitata disponibile in 365 pezzi solo per un anno. https://www.gufram.itSalone del Mobile padiglione 24, stand M10-M12.

 

cassettone Sospiro di Riva 1920 Salone del Mobile 2024

Sospiro di Riva 1920

Una struttura in pregiato legno massello di noce per il cassettone Sospiro di Riva 1920 che ha quattro capienti cassetti con le maniglie sagomate e incassate nel fronte. Misura L 120 x P 50 x H 80 cm. https://www.riva1920.itSalone del Mobile Corso Italia S22.

 

consolle Yaku di Gervasoni Salone del Mobile 2024

Yaku di Gervasoni

La consolle Yaku ha un design semplice ed essenziale che si rifà al rigore della tradizione giapponese: è composta da elementi in legno caratterizzati da tagli netti e da incastri che rimandano all’antico mondo orientale. Le gambe imponenti creano un contrasto con il sottile spessore del piano. https://gervasoni1882.comSalone del Mobile, padiglione 9, stand D11-E12.

 

divani I Sassi di +Calia Italia Salone del Mobile 2024

I Sassi di Calia Italia

I divani della nuova collezione I Sassi di Calia Italia hanno una forma organica e sinuosa che ricorda in sassi di Matera in calcarenite modellati dall’acqua e dal vento. I moduli imbottiti con uno stile “curvy” possono essere combinati tra loro o con i tavolini Be side per dare vita ad un’accogliente zona conversazione o relax. https://www.caliaitalia.comSalone del Mobile padiglione 03, stand E15-F14.

 

divano Dorvan di Deesireee Salone del Mobile 2024

Dorvan di Désirée

Il divano componibile Dorvan di Désirée si ispira al design degli Anni Settanta; gli elementi con linee morbide e arrotondate sono sfoderabili. Può essere assemblato in composizioni lineari, angolari o a isola, grazie alla solida struttura in tubolari di metallo componibili in cui si incastrano i piedini. Il singolo modulo misura L 105 x P 105/133 x H 65 cm + 2 braccioli da L 28 x P 105 cm. https://www.desiree.com/itSalone del Mobile, padiglione 14, stand C25.

 

divano esterno Flap di S-cab Salone del Mobile 2024

Flap di S-CAB

Il divano modulare da esterno Flap di S-CAB è caratterizzato dalla presenza di uno schienale mobile che si adagia sul tubolare della struttura e che può ruotare sull’asse di circa 15 gradi, consentendo al cuscino di supporto posteriore di avere differenti inclinazioni per raggiungere il miglior grado di comfort possibile. https://www.scabdesign.comSalone del Mobile padiglione 3, stand D12-D14.

 

divano letto Haden di Milano Bedding Salone del Mobile 2024

Haden di Milano Bedding

Il divano letto Haden di Milano Bedding, che coniuga un design lineare con un rivestimento trapuntato, si apre e si trasforma in un comodo letto francese lungo 200 cm; nella parte inferiore trova posto in un comodo contenitore in cui riporre cuscini e biancheria. È corredato di una barra in metallo con finitura black nickel che sorregge la struttur e incorpora i piedini; è disponibile con o senza braccioli. Misura L 244 x P 103/202 x H 76 cm. https://www.milanobedding.itSalone del Mobile, padiglione 11, stand H20.

 

divano outdoor Davos di Unopiou Salone del Mobile 2024

Davos di Unopiù

Fa parte della collezione Davos di Unopiù il divano outdoor sartoriale con imbottiture morbide e maxi cuscini sorretti dalla struttura in alluminio color grafite. È componibile pressoché all’infinito e le sedute sono intervallabili con moduli tavolini con il top in gres porcellanato. https://www.unopiu.comSalone del Mobile, padiglione 18, stand A05.

 

divano outdoor Bordone di MyHome Collection Salone del Mobile 2024

Bordone di MyHome Collection

Il divano componibile outdoor Bordone di MyHome Collection ha una forma morbida e sinuosa; la struttura è realizzata in multistrato marino e l’imbottitura in poliuretano da esterni a cellula aperta; i piedi sono in acciaio zincato verniciato.https://www.myhomecollection.itSalone del Mobile, padiglione 18, stand D04.

 

divano outdoor Ile Club di Living Divani Salone del Mobile 2024

Ile Club di Living Divani

Uno stile rigoroso per il divano outdoor Ile Club di Living Divani è composto da un’imbottitura avvolgente e masestosa e una struttura in metallo sottile. https://livingdivani.itSalone del Mobile padiglione 11, stand C15-D16.

 

divano Supersassi di Rossi di Albizzate Salone del Mobile 2024

Supersassi di Rossi di Albizzate

Il divano imbottito Supersassi di Rossi di Albizzate, design Matteo Thun, si ispira alla forma dei tondeggiante dei sassi del lago di Garda e agli arredi degli Anni Sessanta; i piedini sono in acciaio cromato. https://www.rossidialbizzate.itSalone del Mobile, padiglione 18, stand C18.

 

lampada terra Bolle di Gallotti&Radice Salone del Mobile 2024

Bolle Stelo di Gallotti & Radice

L’iconica lampada da terra Bolle Stelo di Gallotti & Radice viene celebrata con le nuove, inedite colorazioni delle sfere sospese in vetro soffiato a bocca che diffondono una luce morbida e avvolgente; la struttura è in ottone brunito a mano. La colorazione Topazio la rende raffinata e scenografica. https://www.gallottiradice.itSalone del Mobile, padiglione 09, stand F09-G10.

 

libreria Edge di Milla&Milli Salone del Mobile 2024

Edge di Milla & Milli

La libreria della capsule collection Edge di Milla & Milli è disponibile in quattro formati ed è completamente costruita da esperti maestri artigiani in legno di rovere massello, di 6 cm di spessore, nella raffinata finitura a olio nero matt. I piani orizzontali arrotondati sono abbinati a montanti dal segno più rigoroso e architettonico. Misura L 180 x P 40 x H 96/185 cm e L 237 x P 40 x H 96/185 cm. https://millamilli.comSalone del Mobile padiglione 14, stand C29.

 

libreria Klark di Kriptonite Salone del Mobile 2024

Klark di Kriptonite

La libreria componibile in ferro Klark di Kriptonite è caratterizzato da un profilo essenziale e rigoroso, basato su tre semplici elementi compositivi: la base, le lamiere pieghevoli e i magneti angolari di bloccaggio. La struttura può essere modificata nel tempo, crescendo in altezza e in larghezza in base alle necessità, e può adattarsi ad ambienti diversi. https://www.kriptonite.comSalone del Mobile, padiglione 14, stand D39.

 

libreria Levia Divider di Ronda Design Salone del Mobile 2024

Levia Didier di Ronda design

La libreria terra-cielo Levia Didier di Ronda design permette di separare due ambienti lasciando passare la luce; la struttura, alta e slanciata, è realizzata in in metallo verniciato a polveri in diverse varianti di colore con profili a sezione quadrata. I ripiani, regolabili in altezza e disposti asimmetricamente, si trasformano in un elemento decorativo. Misura L 90 x P 32 x H 240/261,8 cm. https://rondadesign.itSalone del Mobile, padiglione 5, stand A16.

 

libreria Rocky di Cantori Salone del Mobile 2024

Rocky di Cantori

La libreria modulare Rocky di Cantori ha la struttura realizzata in lamiera di ferro tropicalizzata per esterno che ne permette un uso outdoor oltre che indoor. È composta da un unico modulo che può essere capovolto, affiancato e sovrapposto agli altri per dare vita a composizioni diverse. Il singolo modulo misura L 80 x P 26 x H 70 cm. https://www.cantori.itSalone del Mobile, padiglione 13, stand C05.

 

madia alta ContainerUP di Miniforms Salone del Mobile 2024

ContainerUP di Miniforms

Compatta e spaziosa nello stesso tempo la madia alta ContainerUP di Miniforms che ha le ante laccate in colori vivaci decorate da un motivo verticale di ispirazione industriale. È personalizzabile dal top al basamento passando per la finiture della struttura. https://www.miniforms.comSalone del Mobile, padiglione 22, stand M20.

 

madia Eterna di al2 Salone del Mobile 2024

Eterna di al2

La madia Eterna di al2 è realizzata in rovere scuro ed è impreziosita da dettagli ricercati come la maniglia rivestita in pelle e la base scultorea in metallo. È presente un vano a giorno con due ripiani che permette di esporre piccoli oggetti. Misura L 240 x P 50 x H 79 cm. https://www.al2.grSalone del Mobile padiglione 18, stand C08.

 

madia Musa di Bontempi Casa Salone del Mobile 2024

Musa di Bontempi Casa

La madia Musa di Bontempi Casa ha le ante a battente con una particolare texture: sono persorse da scanalature in altezza che creano un motivo grafico, effetto tridimensionale, sulla superficie. Il mobile con una linea essenziale è reso speciale dalla lavorazione del legno. https://www.bontempi.itSalone del Mobile padiglione 18, stand C01-C03.

 

mobile contenitore Halfsquare di Living Divani Salone del Mobile 2024

Halfsquare di Living Divani

Una forma quadrata per il mobiletto contenitore Halfsquare di Living Divani che può essere usato come comodino; ha un telaio metallico leggero e un cassetto discreto, dissimulato dalla superficie esterna. https://livingdivani.itSalone del Mobile padiglione 11, stand C15-D16.

 

divano Altana di Lago Salone del Mobile 2024

Altana della collezione Venezia di Lago

Il divano componibile Altana della collezione Venezia di Lago si ispira alle tipiche terrazze dei tetti di Venezia, dette appunto altane, e ha una forma leggera e lineare. È caratterizzato da cuscini morbidi rivestiti in tessuto chiaro e da gambe in legno chiaro che aggiungono un tocco materico. Misura L 425,5 x P 155,5 x H 72 cm. https://www.lago.itSalone del Mobile, padiglione 24, stand E11-F06.

 

divano outtdoor Pedro di Cprn Salone del Mobile 2024

Pedro di Cprn

Forme scultoree, ispirate agli Anni Settanta, per il divano modulare da esterno Pedro di Cprn che ha la struttura in legno massello di Mogano verniciato lucido, meticolosamente lavorato. Tutti i cuscini delle sedute e degli schienali sono realizzati sartorialmente con materiali di alta qualità e sono facilmente removibili. https://www.cprnhomood.it/itSalone del Mobile padiglione 15, stand H15-H19.

 

divano Rhor di Lyxo Salone del Mobile 2024

Rhor di Lyxo

Scenografico ed eccentrico il divano modulare Rhor di Lyxo che può essere composto a piacere; è realizzato in polietilene stampato in rotazionale, disponibile in diversi colori, che ne sottolinea lo stile pop. I piedini in metallo completano la struttura. Lo schienale è costituito da un cilindro fuori scala; la cuscineria rivestiti in tessuto prezioso ne aumentano il comfort. http://www.lyxodesign.comSalone del Mobile, padiglione 18, stand F10.

 

gazebo Fess di Yaaz Salone del Mobile 2024

Fess di Yaaz

Il gazebo Fess di Yaaz rilegge in chiave contemporanea i modelli del passato. La struttura in alluminio, leggera e robusta, dà vita ad una zona privata e ad un’oasi protetta dai raggi del sole. È previsto un punto luce centrale per permettere l’inserimento di una lampada e/o di un ventilatore; inoltre, è smontabile e divisibile in tre parti. Misura Ø 3,5 x H 3,5 metri. https://www.yaaz.comSalone del Mobile padiglione 03, stand F22.

 

letto Elle di Twils Salone del Mobile 2024

Elle di Twils

Sembra “sospeso” il letto Elle di Twils che è imbottito e impreziosito da un profilo a mandorla enfatizzato dalla cucitura che corre intorno al perimetro; lo schienale, ampio e comodo, può essere reclinato in base alle proprie necessità grazie alla presenza di un’aletta semi flessibile. I piedini sottili in metallo alleggeriscono la struttura. https://www.twils.itSalone del Mobile padiglione 14, stand A39-B34.

 

arredi esterno collezione Nami di Qeeboo Salone del Mobile 2024

Nami di Qeeboo

Fanno parte della collezione Nami di Qeeboo gli arredi da esterno con una forma arrotondata e avvolgente, completamente realizzati in polietilene riciclabile: un tavolino, un vaso, una poltrona e un divano coordinati. https://www.qeeboo.comSalone del Mobile, padiglione 10, stand S43.

 

credenza Gubia di Alf DaFre Salone del Mobile 2024

Gubia di Alf DaFré

La credenza Gubia di Alf DaFré ha la superficie caratterizzata da una lavorazione tattile del legno; le maniglie delle ante laterali e dei cassetti sono innestate nella struttura. È disponibile in legno fashion wood rovere terra o rovere canapa; la base è realizzata in metallo verniciato Elettrocol raggrinzante, per un effetto più materico. È disponibile in due formati. Misura L 207,1/155,3 x P 52,5 x H 81,3 cm. https://www.alfdafre.it/itSalone del Mobile, padiglione 7, stand C01.

 

letto-Gemini-di-Tomasella-Salone-del-Mobile-2024

Gemini di Tomasella

Il nuovo letto Gemini di Tomasella ha una forma geometrica e lineare ed è disponibile in numerosi rivestimenti; la testiera è avvolta da due cuscini imbottiti che ne aumentano il comfort. L’altezza dei piedini e del giroletto sono personalizzabili. https://www.tomasella.itSalone del Mobile, padiglione 07, stand D02-C02.

 

madia Bloom di Milla&Milli Salone del Mobile 2024

Bloom di Milla & Milli

Ante con una forma organica distintiva per la madia Bloom di Milla & Milli che rappresenta il connubio perfetto tra legno massello e metallo. È disponibile in legno di noce o carpino con la struttura metallica verniciata di nero o di bianco. Misura L 240 x P 50 x H 60 cm. https://millamilli.comSalone del Mobile padiglione 14, stand C29.

 

panca Abril di Musola Salone del Mobile 2024

Abril di Musola

La panca outdoor Abril di Musola si ispira alle atmosfere della costa andalusa: è completamente realizzata in acciaio inox traforato a poi ed è disponibile con o senza schienale imbottito. Si può scegliere fra quattro lunghezze. https://www.musola.es/enSalone del Mobile padiglione 01, stand E09-E11.

 

panca Origata di Porro Salone del Mobile 2024panca Origata di Porro Salone del Mobile 2024

Origata di Porro

Minimale la panca Origata di Porro che è realizzata con un foglio di alluminio tagliato secondo linee rette e assemblato attraverso viti; un soffice cuscino ne aumenta il comfort. https://www.porro.comSalone del Mobile, padiglione 11, stand D15-E18.

 

panchette Mule di Zilio A&C Salone del Mobile 2024

Mule di Zilio A & C.

Legno massello di frassino per le panchette Mule di Zilio A & C. che sono caratterizzate da una linearità scultorea messa in evidenza dai fianchi monolitici in legno fresato. Sono disponibili in diversi formati, da 60 a 120 cm, e possono essere usate come seduta, come comodino o come piano di appoggio. https://www.zilioaldo.itSalone del Mobile padiglione 18, stand E05.

 

pergola Connect di Pratic Salone del Mobile 2024

Connect di Pratic

La pergola bioclimatica Connect di Pratic permette di immergersi nella natura e garantisce una totale privacy grazie alle pareti specchiate che riflettono il panorama circostante e permettono alla pergola di assumere costantemente nuovi colori e forme. Le chiusure in vetro temprato offrono protezione contro gli agenti atmosferici; le lame frangisole in alluminio, orientabili da zero a 140 gradi o retraibili fino a compattarsi in uno spazio ridotto, consentono di regolare in modo naturale illuminazione, calore e ventilazione. Il movimento delle lame, come qualsiasi altra automazione di Connect, può essere gestito attraverso app, sensori meteo o, da oggi, anche tramite comando vocale: i sistemi Amazon Alexa e Google Home, connessi alla pergola. https://www.pratic.itSalone del Mobile, padiglione 22, stand F19-F21.

 

poltrona Allure di Talenti Salone del Mobile 2024

Allure di Talenti

La poltrona Allure di Talenti è caratterizzata da una struttura in alluminio, che ne sottolinea la leggerezza, abbinata a una seduta generosamente imbottita. https://www.talentispa.comSalone del Mobile, padiglione 24, stand M02-M04.

 

poltrona Amelie di Nube Salone del Mobile 2024

Amelie di Nube Italia

La poltrona Amelie ha una forma accogliente che invita al relax sottolineata dalla presenza dello schienale sagomato e dalla morbida seduta. È disponibile rivestita in tessuto o in pelle. https://www.nubeitalia.comSalone del Mobile, padiglione 18, stand B07.