Sedie-poltroncina avvolgenti

Le poltroncine avvolgenti possono essere una ottima soluzione alternativa alle sedie, per stare comodi attorno al tavolo
Architetto Marcella Ottolenghi
A cura di Architetto Marcella Ottolenghi
Pubblicato il 05/02/2021 Aggiornato il 05/02/2021
sedie poltroncina avvolgenti

Le sedie con braccioli sono contraddistinte dalla scocca dello schienale che si trasforma in bracciolo senza soluzione di continuità. Come poltroncine avvolgenti, sono uno dei pezzi forti dell’arredamento della zona giorno. Tuttavia possono trasformarsi in una ottima soluzione anche per il tavolo da pranzo. Basta che quest’ultimo sia di linea minimale, con struttura portante leggera e soprattutto piano sottile, ad ampio sbalzo o con sostegno centrale. Questo perché le sedie con braccioli devono lasciar accostare agevolmente al tavolo la persona seduta, al momento del pranzo. Ma soprattutto le sedute devono poter essere riposte senza impedimenti sotto al piano quando non utilizzate, in modo da non ingombrare.

Gallery

  • Ha la scocca in Free Form, poliuretano morbido, la poltroncina Tulip S di Chairs & More. Le gambe sono in frassino. Costa 402 euro Iva esclusa. https://chairsandmore.it
  • La seduta impilabile Drop di Scab Design ha scocca in tecnopolimero riciclabile e gambe in tubo d’acciaio. Misura L 61 x P 57 x H 78 cm e, escluso il cuscino, costa a partire da 82,50 euro. https://www.scabdesign.com
  • Con piedini d'acciaio e seduta rivestita in tessuto Pippi di Midj misura L 56 x P 53 x H 78 cm e costa 403 euro.

 

Più comode di una normale sedia, in particolare se dopo aver mangiato si ama restare ancora un po’ attorno al tavolo, per chiacchierare e godersi gli ultimi sapori, queste tipologie di poltroncina sono disponibili in una ampia varietà di modelli, di materiali e di finiture. Una varietà che permette di abbinarle armoniosamente a ogni tipo di tavolo.

sedia con braccioli poltroncina Tulip S di Chairs & More

La poltroncina Tulip (design Kazuko Okamoto) di Chairs & More ha la scocca di poliuretano ignifugo FreeForm, morbido e colorato, elastico e resistente. Le gambe sono invece per contrasto materico di legno di frassino verniciato naturale. Disponibile in sei tinte (oltre al rosso, in catalogo il nero, il bianco, il grigio, l’azzurro, il giallo), può dotarsi di un pratico tavolino metallico da agganciare al bracciolo ed è prevista anche in versione più larga. Misure L 56 x H 47/73 (70 bracciolo) x P 55 cm. Prezzo 402 euro + IVA. www.chairsandmore.it

Quali abbinamenti con il tavolo

Una scocca in plastica e monomaterica, magari inaspettatamente sostenuta da gambe di legno, si accosta perfettamente anche a un tavolo di segno più tradizionale realizzato con quest’ultimo materiale. In tal modo infatti si dà vita a una assonanza tra le essenze naturali, rese più attuali dalla presenza di un materiale tecnologico e colorato. Così come uno schienale imbottito avvolgente, dalle linee magari vagamente retro, risulta perfetto vicino a un tavolo di stile assolutamente contemporaneo.

 

seduta impilabile Drop di Scab Design

La poltroncina Drop (design Arter & Citton) di Scab Design si contraddistingue per la scocca avvolgente di tecnopolimero riciclabile, sostenuta da esili gambe d’acciaio cromato (o zincato e verniciato lino e antracite). Impilabile, è declinata in cinque colori – lino, tortora, antracite, azzurro – da selezionare in abbinamento a quelli della struttura portante. In aggiunta è possibile abbinare un cuscino imbottito rivestito con tessuto tecnico in quattro tinte (castoro, grafite, blu notte, tramato antracite) o cotone Panama écru. Misure L 61 x H 46/78 x P 57 cm. Prezzo 82,50 euro, escluso il cuscino. www.scabdesign.com

Occupano più spazio in larghezza

Due però i vincoli da tenere presente: l’ingombro delle sedie con braccioli, rispetto alle sedie senza, e l’eventuale non sfoderabilità di alcuni modelli con rivestimento. Una seduta con scocca come schienale occupa infatti maggiore spazio, in particolare in larghezza, e di conseguenza bisogna tenerne conto al momento del conteggio dei posti utili attorno al tavolo. Pena il ritrovarsi con un affollamento di poltroncine, assolutamente antiestetico, ma soprattutto particolarmente scomodo per i commensali.

Poltroncine anche imbottite 

Secondo nodo da valutare è la possibilità o meno di togliere il rivestimento: se infatti il tavolo non è destinato solo alle grandi occasioni, ma se ne fa un uso quotidiano, e si preferiscano sedute dall’aspetto più classico e “sartoriale”, meglio optare per la sfoderabilità o per tessuti tecnici facilmente lavabili. O, ancor meglio, per scocche di materiale plastico, resistente e semplice da pulire.

 
 
sedia con braccioli Pippi Midj premio good design 2019

La poltroncina Pippi (design Roberto Paoli) di Midj, premiata con il Good Design Award 2019, è un inno alla semplicità. La struttura portante di acciaio (bianco, corda, giallo pastello, grafite) delle gambe e dello schienale è rivestita con un tessuto bielastico leggermente imbottito, disponibile in undici colori, che ne lascia visibile solo i piedini. Un vestito sartoriale completato da un cuscino di similpelle, da scegliere in cinque tinte diverse. Completano la collezione le versioni sedia, lounge chair e sgabello in due altezze, oltre a un attaccapanni. Misure L 56 x H 46/78 x P 53 cm. Prezzo 403 euro. www.midj.com

 

 

Come valuti questo articolo?
12345
Valutazione: 0 / 5, basato su 0 voti.
Avvicina il cursore alla stella corrispondente al punteggio che vuoi attribuire; quando le vedrai tutte evidenziate, clicca!
A Cose di Casa interessa la tua opinione!
Scrivi una mail a info@cosedicasa.com per dirci quali argomenti ti interessano di più o compila il form!