Il divano Papilo di Ditre Italia: l’omaggio al passato si veste di innovazione

In soluzione freestanding o accostato alla parete, il divano Papilo di Ditre Italia è caratterizzato da cuscini che si ispirano alla famosa Sacco, eventualmente da integrare ad altri lineari o angolari.

Contenuto sponsorizzato
Il divano Papilo di Ditre Italia: l’omaggio al passato si veste di innovazione

Il design contemporaneo guarda agli oggetti del passato e li reinterpreta, donando una veste moderna e attuale. In un gioco di innovazione e continuità con la tradizione, il designer friulano Stefano Spessotto ha scelto di rendere omaggio alla famosa poltrona Sacco 68, traendone ispirazione per i riconoscibili cuscini del divano Papilo di Ditre Italia.

Ditre Italia_Papilo_divano_05

Il sistema informale di sedute è infatti caratterizzato da una cuscinatura libera dalla forma scomposta, un oggetto distintivo essa stessa che può adattarsi a piacimento sia da schienale verticale che da schienale relax.

Ditre Italia_Papilo_divano

In un’ottica di personalizzazione, sono disponibili anche due cuscini schienali abbinabili, alternativi e coordinati: uno ad angolo e uno lineare che riprendono lo stesso tema “scomposto”.

Ditre Italia_Papilo_divano_06

La particolare miscela interna delle imbottiture ne garantisce la solidità e al tempo stesso la piena libertà di disposizione, per un sistema di sedute votato al relax e a un’idea di utilizzo del divano molto libera da consuetudini.

Ditre Italia_Papilo_divano

Il basamento ordinato e teso, anche se estremamente confortevole, e il sistema di sostegno asimmetrico completano l’unicità del modello che può essere posizionato nel living in soluzione freestanding o più prosaicamente accostato alla parete.

Ditre Italia_Papilo_divano_04

Gallery

 

Contenuto sponsorizzato