Divani con penisola o chaise-longue. Relax in versione allungata

Perfetti per aumentare il comfort, i divani con chaise-longue o penisola hanno il vantaggio non richiedere molto più spazio di un imbottito senza moduli allungati.
Architetto Marcella Ottolenghi
A cura di Architetto Marcella Ottolenghi
Pubblicato il 01/06/2020 Aggiornato il 03/06/2020
Divani con penisola o chaise-longue. Relax in versione allungata

I divani con chaise-longue o penisola sono la soluzione migliore per aumentare il grado di comfort di una composizione di imbottiti, con due ulteriori atout: l’ingombro ridotto, rispetto a una soluzione a L, e la qualità estetica. L’aggiunta di un elemento allungato porta infatti una variazione asimmetrica all’insieme, che ne potenzia la gradevolezza.

Differenza tra chaise-longue e penisola?

Ma quale è la differenza tra le due possibilità? Non esiste una regola definita, però possiamo distinguere i modelli a seconda della funzione. Un elemento a chaise-longue (perché la semplice chaise-longue in sé è un’altra cosa) è studiata esclusivamente per il relax allungato e pertanto è declinata in dimensioni e con componenti (schienale, bracciolo…) ad hoc. La penisola amplia comunque la seduta, ma può essere sfruttata secondo modalità differenti, non esclusivamente da sdraiati.

Quasi tutti i modelli di divani permettono oggi indifferentemente il posizionamento di questi elementi sia a destra sia a sinistra, grazie all’elevato grado di flessibilità e di componibilità dei sistemi. Risulta così più semplice ottenere una composizione su misura per le nostre esigenze, sia di utilizzo sia spaziali. Ecco allora qualche semplice regola da seguire per inserire al meglio questo tipo di divani nelle nostre case.

Un motivo in più per scegliere il divano con penisola

L’elemento allungato, pur di altezza ridotta, può funzionare da partitore dello spazio, dando una precisa direzione sia allo sguardo sia ai percorsi.

Se ad esempio la zona giorno è particolarmente ampia può essere utile posizionare la chaise-longue o la penisola sul fondo dell’ambiente (rispetto al punto di accesso). Così si trasforma l’angolo del divano in una sorta di compasso, che funzioni da limite prospettico alla stanza e si trasformi in fondale espressivo. Al contrario, se l’ingresso dell’abitazione accede senza filtri al soggiorno, una seduta allungata posizionata parallelamente alla porta può separare, non in modo impattante, i due ambiti e dare gerarchia agli spostamenti.

Quando il divano è nei pressi di una finestratura si possono seguire due opzioni. In caso la vista sia rilevante e magari si possa accedere a uno spazio accessorio esterno – il balcone, il terrazzo, il giardino… – può essere interessante posizionare la chaise-longue o la penisola all’estremo opposto della vetrata. In questo modo da sdraiati si gode appieno del panorama senza intralciare il passaggio verso l’esterno. Se però la finestra è di tipo tradizionale, magari con il termosifone sottostante, meglio posizionare la parte allungata dell’imbottito nei pressi del serramento, per sfruttare la luce naturale per la lettura, con una bella tenda come sfondo.

Divani con chaise-longue e penisola, perfetti a centro stanza

Particolarmente scenografiche, proprio per la presenza della variazione volumetrica di chaise-longue e penisola, queste composizioni di sedute si prestano benissimo a vivere da protagoniste anche a centro stanza. Molte aziende infatti propongono modelli con il retro curato nei minimi dettagli. Magari con ingombro ridotto degli schienali (per non togliere spazio ai camminamenti) e con l’aggiunta di accessori nel contempo utili ed estetici, quali ad esempio piani d’appoggio o piccole librerie integrate.

Meglio optare, in questi casi, per soluzioni sollevate da terra mediante piedini alti, che ne alleggeriscono il peso visivo. A meno che l’ambiente non sia particolarmente ampio e volutamente spoglio o minimale: allora un divano a terra con elemento allungato può diventare il vero protagonista dello spazio, a maggior ragione se contraddistinto da un rivestimento particolarmente materico o pregiato.

Anche nel posizionamento libero però, come d’altronde per ogni tipo di divano, bisogna fare attenzione se alle spalle vi sono a poca distanza altri arredi. Il passaggio comodo deve essere sempre garantito – almeno 60 cm –, a maggior ragione se vi si trova un armadio. In questo caso la distanza come minimo raddoppia, per riuscire ad aprire completamente le ante, se a battente, o per accedere con agevolezza al contenuto.

 

Foto divani a penisola

  • Il divano Assonanza della collezione D.Home di Donà gioca con profondità e spessori differenti, ulteriormente evidenziati nella versione con chaise-longue. Un telaio rivestito, con struttura di abete massello, fa da piano d’appoggio per le imbottiture delle sedute (di poliuretano espanso indeformabile rivestite con Hollofil accoppiato a tela di cotone quelle orizzontali, di piuma d’oca quelle verticali), mentre i braccioli crescono in altezza per trasformarsi in schienale. Completamente sfoderabile nella versione di tessuto, è disponibile anche di pelle, ma con scocca fissa. I piedini possono essere scelti d’acciaio cromato o nero. Misure di questa composizione L271 x P 177 cm. Prezzo, della stessa composizione con rivestimento di tessuto categoria Extra, 3.360 euro + IVA. www.dhomeitalia.it
  • Il divano Collage (design Ferruccio Laviani) di Fratelli Boffi prende il nome dall’ironica mescolanza di stili che lo compongono: una seduta Chesterfield con lavorazione capitonné, un corpo centrale di segno moderno, una chaise-longue Luigi XV. Diversi anche i rivestimenti: pelle invecchiata, tessuto dalle fantasie geometriche con cuscini di seta, jacquard fiorito per un accostamento insolito e spiazzante. Il contrasto tra le forme degli elementi è risolto con la lavorazione artigianale della struttura di legno di noce Americano, che rende fluido il passaggio tra ridondanza e minimalismo. Misure L 385 x P 104/95/180 x H 85 cm. Prezzo a partire da 9.906 euro + IVA. www.fratelliboffi.it
  • Il divano Icon, qui in versione con chaise-longue, di Respace si distingue per il rigore formale e la composizione volumetrica. Le imbottiture della seduta, di poliuretano ad alta densità, con schienale in misto piuma sono sostenute da un telaio di legno e da piedi con finitura cromo (disponibili anche wengé). Completamente sfoderabile, può essere scelto con rivestimento di tessuto o di pelle ed è declinato in una ampia gamma di misure per risolvere qualsiasi esigenza di spazio. Prezzo per la composizione nella foto a partire da 1.940 euro. www.respace.it
  • Il divano Jill di Vitarelax è studiato per assecondare l’ergonomia di tutti, anche quelli di statura più alta, grazie alla seduta con poggiatesta regolabile. Convertibile in letto e disponibile anche in versione relax a due posti con poggiapiedi rialzabile, si completa con la penisola, che cela al suo interno un utilissimo contenitore. I piedini di legno sottolineano la linearità dei volumi, declinati in una gamma di rivestimenti di oltre cinquecento colori e di quindici tipi di tessuto. Completamente sfoderabile, può esser scelto anche in versione bi-color, per soddisfare il desiderio di originalità. Prezzo per la composizione in foto a partire da 2.200 euro. www.vitarelax.it
  • Il divano componibile Loom (design David Lopez Quincoces) di Potocco permette di creare soluzioni compositive diversificate e su misura. Compresa quella con terminale chaise-longue. Un progetto che si distingue per il minimalismo formale e l’eleganza degli elementi: la cornice di mogano, l’intreccio di canna naturale (o di cordino Gassa nella versione da esterno), le esili gambe metalliche che rendono l’insieme quasi sospeso nell’aria. Disponibile con rivestimento di tessuto, pelle o ecopelle, ha la seduta particolarmente profonda, che nonostante l’apparente sottigliezza delle imbottiture accoglie in modo confortevole. Prezzo a partire da 6.578 euro. www.potocco.it
  • Il divano Lune (design Jaime Hayon) di Fritz Hansen si distingue per la linea accogliente e morbida, che cela una elevata componibilità. Oltre ai classici due posti dritti e a forme ad L sono infatti disponibili diverse opzioni con chaise-longue (come in foto) che ampliano la flessibilità e di conseguenza il comfort. Non per nulla anche il nome, di derivazione danese, intende trasferire un’idea di calore e di appagamento sensoriale, come quando si sta in casa “al caldo davanti al camino, mentre la neve cade all’esterno”. Il disegno è particolarmente curato da ogni prospettiva, anche da quella laterale, come evidenzia l’armonia del profilo di seduta e schienale. Misure L a partire da 155 x H 81,5 x P 93,5 (chaise-longue 156,5) cm. Prezzo di questa composizione 6.067 euro. www.fritzhansen.com
  • Il divano Nilson (design Studio Lievore Altherr) di Verzelloni è declinato sulla ricerca del massimo dell’ergonomia e di conseguenza del comfort. Schienale alto o basso, poggiatesta reclinabile in diverse posizioni, differenti misure sia di divani sia di laterali, oltre all’aggiunta di chaise-longue (come in foto), daybed, poltrona e pouf rendono infatti il sistema flessibile e adattabile ad ogni esigenza, sia spaziale sia funzionale. Completamente sfoderabile (ad eccezione della versione di pelle), ha le imbottiture della seduta di poliuretano indeformabile e fibra poliestere, mentre quelle dello schienale di piuma canalizzata con inserto di poliuretano indeformabile. Misure L a partire da 193 x P 98 x H 77/94 cm. Prezzo su richiesta. www.verzelloni.it
  • Il divano Philip.77 di Doimo Salotti si contraddistingue per la pulizia formale e per i dettagli sartoriali: come la cucitura ribattuta dl bracciolo, che si ingentilisce bombando leggermente il volume verso l’interno. Completamente sfoderabile, disponibile oltre che in tessuto anche in ecopelle o microfibra (la versione in pelle invece non è sfoderabile), può dotarsi come in foto di terminale chaise-longue. Misure di questa composizione L 320 x H 85 x P 94/174 (chaise-longue) cm. Prezzo sempre di questa composizione 2.392 euro. www.doimosalotti.it
  • Il divano con chaise-longue Promenade (design LucidiPevere) di Gebrüder Thonet Vienna è il frutto di un sistema di sedute modulari e sfoderabili, disponibili in diverse dimensioni. Le sedute e i cuscini, con imbottitura di poliuretano espanso a densità differenziata e piuma d’oca o poliestere, sono sostenuti da una elegante struttura curvata di noce canaletto a sezione quadrata, con pannelli rivestiti di tessuto (o a scelta di paglia di Vienna nella fascia superiore). Il colore del legno può essere naturale o nero. Misure L 188/230/275 (con chaise-longue) x H 84 x P 90/170 (chaise-longue) cm. Prezzo a partire da 9.247 euro (versione 230 cm). www.gebruderthonetvienna.com
  • Il divano Söderhamn (design Ola Wihlborg) di Ikea, nella versione a quattro posti con chaise-longue e terminale aperto, appartiene a una serie componibile, in cui tutti gli elementi possono essere freestanding o combinati tra loro per soluzioni su misura. Si contraddistingue per il minimalismo formale e le sedute profonde, basse e morbide. La base con tessuto elastico rende l’insieme leggermente molleggiato, mentre i cuscini dello schienale, rimovibili, offrono un sostegno ulteriore. Qui con rivestimento sfoderabile di tessuto Samsta colore arancione, è disponibile anche nelle tinte grigio scuro e rosa pallido, oltre che con altri tessili bianco, turchese e beige/marrone. Prezzo 745 euro. www.ikea.it
  • Il sistema di divani Wilton (design Christophe Pillet) di Frag si basa sul concetto di semplicità come eleganza: la scocca geometrica e leggera, leggermente curvata nei braccioli e dagli esili piedini di acciaio verniciato, sostiene sedute dalle dimensioni generose, ammorbidite dai cuscini (dall’inserto centrale di poliuretano espanso rivestito con trapuntino di piuma d’oca). La famiglia comprende sia divani “chiusi” sia elementi da comporre, come ad esempio la chaise-longue, per soluzioni spaziali su misura. Estrema personalizzazione anche per il rivestimento, che può essere mixato in una ampia serie di varianti di tessuto e di pelle giocando sugli accostamenti tra scocca e sedute. Misure L 330 x H 78 x P 91/165 (chaise-longue) cm. Prezzo a partire da 6.630 euro + IVA. www.frag.it
  • Il divano Audrey (design Massimo Castagna) di Gallotti&Radice segue un andamento curvilineo che trasforma la parte finale in una penisola senza soluzione di continuità. Disponibile con rivestimento sia di tessuto sia di pelle, ha una imbottitura di poliuretano espanso indeformabile a densità differenziate e di fibra di poliestere su struttura portante di legno, materiale con cui sono fatti anche i piedi (laccati nero). Misure L 245/270/320 x H 75 x P 125/135/156 cm. Prezzo a partire da 6.380 euro + IVA. www.gallottiradice.it
  • Cloud (design Francesco Rota) di Lema è un sistema di sedute da comporre a piacere per dare vita a morbide composizioni di segno contemporaneo, grazie alla possibilità di scegliere tra undici moduli e tre tipologie di braccioli, di dimensioni, forma e altezza, differenti. Un grande gioco di forme libere e accostabili declinate in una ampia gamma di rivestimenti (tessuto, pelle, ecopelle) e di abbinamenti cromatici, in cui il modulo centrale può diventare elemento terminale e viceversa oppure staccarsi per trasformarsi in pouf, mentre lo schienale funziona anche come fianco o separatore tra due sedute. Misure di questa soluzione L 298 x P 163 (penisola) cm. Prezzo, sempre di questa composizione, a partire da 4.809 euro. www.lemamobili.com
  • Il divano Davis Book di Frigerio si distingue per il carattere contemporaneo, la cui peculiarità è un contenitore con vani a giorno che può sostituire il bracciolo. La versione modulare può accogliere unaa chaise-longue o una dormeuse, ma anche elementi centrali, terminali, angolari e asimmetrici, per composizioni dallo sviluppo articolato. La struttura portante di legno imbottita di poliuretano e rivestita sostiene cuscini di seduta sia di piuma d’oca sia di poliuretano espanso indeformabile a densità differenziate, per rispondere ad ogni esigenza di comfort e di estetica. I cuscini dello schienale, dall’imbottitura di piuma d’oca con inserto di poliuretano indeformabile, possono essere rialzati per ampliare la profondità della seduta. Sfoderabile nella versione di tessuto, può essere scelto anche in pelle, mentre il bracciolo-contenitore può essere di legno tinto wengé o di noce Canaletto. Misure L 431 x P 104/155 (penisola) cm. Prezzo a partire da 7.470 euro + IVA. www.frigeriosalotti.it
  • Il divano Floyd (design Piero Lissoni) di Living Divani nella versione a terra è componibile e si contraddistingue per l’accostamento di volumi e di piattaforme liberamente combinabili, unitamente ad accessori come i tavolini integrati. La struttura degli elementi è di legno di pioppo e abete tamburato, con imbottitura di poliuretano espanso a densità differenziata. La base ha molleggi a nastri elastici intrecciati di caucciù rivestito, con imbottitura di poliuretano espanso rivestito di poliestere e vellutino poliammidico. Il comfort dei cuscini è dato da una imbottitura di piuma d’oca con inserto di poliuretano espanso, per lo schienale, e di poliuretano espanso a densità differenziata e Visco-soft rivestito di fibre acriliche per la seduta. Completamente sfoderabile nella versione sia di tessuto sia di pelle, il sistema sfrutta per l’assemblaggio ganci appositi. Misure elemento a penisola ovale L 155 x P 170 x H 72 cm. Prezzo su richiesta. www.livingdivani.it
  • La gamma di imbottiti Monopoli (design Marc Sadler) di Desirée, che si amplia nel tempo per assecondare esigenze e gusto, è caratterizzata da una estrema libertà compositiva, che permette di accostare gli elementi in diverse posizioni. Lo schienale lineare movibile dalla profondità ridotta permette il posizionamento sia a centro stanza sia a parete, mentre gli schienali angolari incernierati nella parte centrale, movibili, possono creare un angolo avvolgente per l’appoggio della schiena e del braccio. Una versatilità che si riflette anche nella scelta dei rivestimenti di tessuto e di pelle, entrambi sfoderabili e abbinabili tra loro senza che si vedano le speciali cerniere di giunzione. L’imbottitura, differenziata per sedute e schienale, è studiata per garantire il massimo comfort, unitamente al molleggio della struttura con cinghie elastiche. Prezzo di un elemento (L95xP95 cm) 890 euro. www.gruppoeuromobil.com
  • Il divano Skip della collezione Dreams di La Casa Moderna è componibile e disponibile anche nella versione in foto con penisola. Con rivestimento di tessuto sfoderabile, è dotato di poggiatesta reclinabili e può essere completato anche con le sedute estraibili. Numerose le dimensioni e i rivestimenti disponibili. Misure di questa composizione L 290 x H 78/103 x P 105/160 (chaise-longue) cm. Prezzo a partire da 2.210 euro. www.lacasamoderna.com
  • Il divano componibile di Dialma Brown permette la realizzazione su misura di soluzioni pressoché infinite, grazie ad elementi sia lineari sia angolari. Questi ultimi possono facilmente trasformarsi in penisole o chaise-longue, per potenziare il comfort dell’insieme. Una scelta adatta ad esigenze e a spazialità che si modificano nel tempo, anche dal punto di vista estetico: numerose infatti le declinazioni cromatiche dei rivestimenti (in foto il tessuto colore Grigio Ghiaia). Prezzo della composizione in foto 3.335 euro. www.dialmabrown.it

 

divano con chaiselongue Assonanza di Dona Salotti

Il divano Assonanza della collezione D.Home di Donà gioca con profondità e spessori differenti, ulteriormente evidenziati nella versione con chaise-longue. Un telaio rivestito, con struttura di abete massello, fa da piano d’appoggio per le imbottiture delle sedute (di poliuretano espanso indeformabile rivestite con Hollofil accoppiato a tela di cotone quelle orizzontali, di piuma d’oca quelle verticali), mentre i braccioli crescono in altezza per trasformarsi in schienale. Completamente sfoderabile nella versione di tessuto, è disponibile anche di pelle, ma con scocca fissa. I piedini possono essere scelti d’acciaio cromato o nero. Misure di questa composizione L271 x P 177 cm. Prezzo, della stessa composizione con rivestimento di tessuto categoria Extra, 3.360 euro + IVA. www.dhomeitalia.it

divano con chaiselongue Collage di Fratelli Boffi

Il divano Collage (design Ferruccio Laviani) di Fratelli Boffi prende il nome dall’ironica mescolanza di stili che lo compongono: una seduta Chesterfield con lavorazione capitonné, un corpo centrale di segno moderno, una chaise-longue Luigi XV. Diversi anche i rivestimenti: pelle invecchiata, tessuto dalle fantasie geometriche con cuscini di seta, jacquard fiorito per un accostamento insolito e spiazzante. Il contrasto tra le forme degli elementi è risolto con la lavorazione artigianale della struttura di legno di noce Americano, che rende fluido il passaggio tra ridondanza e minimalismo. Misure L 385 x P 104/95/180 x H 85 cm. Prezzo a partire da 9.906 euro + IVA. www.fratelliboffi.it

divano con chaiselongue Icon di Respace

Il divano Icon, qui in versione con chaise-longue, di Respace si distingue per il rigore formale e la composizione volumetrica. Le imbottiture della seduta, di poliuretano ad alta densità, con schienale in misto piuma sono sostenute da un telaio di legno e da piedi con finitura cromo (disponibili anche wengé). Completamente sfoderabile, può essere scelto con rivestimento di tessuto o di pelle ed è declinato in una ampia gamma di misure per risolvere qualsiasi esigenza di spazio. Prezzo per la composizione nella foto a partire da 1.940 euro. www.respace.it

divano con chaiselongue Jill di Vitarelax

Il divano Jill di Vitarelax è studiato per assecondare l’ergonomia di tutti, anche quelli di statura più alta, grazie alla seduta con poggiatesta regolabile. Convertibile in letto e disponibile anche in versione relax a due posti con poggiapiedi rialzabile, si completa con la penisola, che cela al suo interno un utilissimo contenitore. I piedini di legno sottolineano la linearità dei volumi, declinati in una gamma di rivestimenti di oltre cinquecento colori e di quindici tipi di tessuto. Completamente sfoderabile, può esser scelto anche in versione bi-color, per soddisfare il desiderio di originalità. Prezzo per la composizione in foto a partire da 2.200 euro. www.vitarelax.it

divano con chaiselongue Loom di Potocco

Il divano componibile Loom (design David Lopez Quincoces) di Potocco permette di creare soluzioni compositive diversificate e su misura. Compresa quella con terminale chaise-longue. Un progetto che si distingue per il minimalismo formale e l’eleganza degli elementi: la cornice di mogano, l’intreccio di canna naturale (o di cordino Gassa nella versione da esterno), le esili gambe metalliche che rendono l’insieme quasi sospeso nell’aria. Disponibile con rivestimento di tessuto, pelle o ecopelle, ha la seduta particolarmente profonda, che nonostante l’apparente sottigliezza delle imbottiture accoglie in modo confortevole. Prezzo a partire da 6.578 euro. www.potocco.it

divano con chaiselongue Lune di Fritz Hansen

Il divano Lune (design Jaime Hayon) di Fritz Hansen si distingue per la linea accogliente e morbida, che cela una elevata componibilità. Oltre ai classici due posti dritti e a forme ad L sono infatti disponibili diverse opzioni con chaise-longue (come in foto) che ampliano la flessibilità e di conseguenza il comfort. Non per nulla anche il nome, di derivazione danese, intende trasferire un’idea di calore e di appagamento sensoriale, come quando si sta in casa “al caldo davanti al camino, mentre la neve cade all’esterno”. Il disegno è particolarmente curato da ogni prospettiva, anche da quella laterale, come evidenzia l’armonia del profilo di seduta e schienale. Misure L a partire da 155 x H 81,5 x P 93,5 (chaise-longue 156,5) cm. Prezzo di questa composizione 6.067 euro. www.fritzhansen.com

divano con chaiselongue Nilson di Verzelloni

Il divano Nilson (design Studio Lievore Altherr) di Verzelloni è declinato sulla ricerca del massimo dell’ergonomia e di conseguenza del comfort. Schienale alto o basso, poggiatesta reclinabile in diverse posizioni, differenti misure sia di divani sia di laterali, oltre all’aggiunta di chaise-longue (come in foto), daybed, poltrona e pouf rendono infatti il sistema flessibile e adattabile ad ogni esigenza, sia spaziale sia funzionale. Completamente sfoderabile (ad eccezione della versione di pelle), ha le imbottiture della seduta di poliuretano indeformabile e fibra poliestere, mentre quelle dello schienale di piuma canalizzata con inserto di poliuretano indeformabile. Misure L a partire da 193 x P 98 x H 77/94 cm. Prezzo su richiesta. www.verzelloni.it

divano con chaiselongue Philip77 di Doimo Salotti

Il divano Philip.77 di Doimo Salotti si contraddistingue per la pulizia formale e per i dettagli sartoriali: come la cucitura ribattuta dl bracciolo, che si ingentilisce bombando leggermente il volume verso l’interno. Completamente sfoderabile, disponibile oltre che in tessuto anche in ecopelle o microfibra (la versione in pelle invece non è sfoderabile), può dotarsi come in foto di terminale chaise-longue. Misure di questa composizione L 320 x H 85 x P 94/174 (chaise-longue) cm. Prezzo sempre di questa composizione 2.392 euro. www.doimosalotti.it

divano con chaiselongue Promenade di Gebrueder Thonet Vienna

Il divano con chaise-longue Promenade (design LucidiPevere) di Gebrüder Thonet Vienna è il frutto di un sistema di sedute modulari e sfoderabili, disponibili in diverse dimensioni. Le sedute e i cuscini, con imbottitura di poliuretano espanso a densità differenziata e piuma d’oca o poliestere, sono sostenuti da una elegante struttura curvata di noce canaletto a sezione quadrata, con pannelli rivestiti di tessuto (o a scelta di paglia di Vienna nella fascia superiore). Il colore del legno può essere naturale o nero. Misure L 188/230/275 (con chaise-longue) x H 84 x P 90/170 (chaise-longue) cm. Prezzo a partire da 9.247 euro (versione 230 cm). www.gebruderthonetvienna.com

divano con chaiselongue Sîderhamn di Ikea

Il divano Söderhamn (design Ola Wihlborg) di Ikea, nella versione a quattro posti con chaise-longue e terminale aperto, appartiene a una serie componibile, in cui tutti gli elementi possono essere freestanding o combinati tra loro per soluzioni su misura. Si contraddistingue per il minimalismo formale e le sedute profonde, basse e morbide. La base con tessuto elastico rende l’insieme leggermente molleggiato, mentre i cuscini dello schienale, rimovibili, offrono un sostegno ulteriore. Qui con rivestimento sfoderabile di tessuto Samsta colore arancione, è disponibile anche nelle tinte grigio scuro e rosa pallido, oltre che con altri tessili bianco, turchese e beige/marrone. Prezzo 745 euro. www.ikea.it

divano con chaiselongue Wilton di Frag

Il sistema di divani Wilton (design Christophe Pillet) di Frag si basa sul concetto di semplicità come eleganza: la scocca geometrica e leggera, leggermente curvata nei braccioli e dagli esili piedini di acciaio verniciato, sostiene sedute dalle dimensioni generose, ammorbidite dai cuscini (dall’inserto centrale di poliuretano espanso rivestito con trapuntino di piuma d’oca). La famiglia comprende sia divani “chiusi” sia elementi da comporre, come ad esempio la chaise-longue, per soluzioni spaziali su misura. Estrema personalizzazione anche per il rivestimento, che può essere mixato in una ampia serie di varianti di tessuto e di pelle giocando sugli accostamenti tra scocca e sedute. Misure L 330 x H 78 x P 91/165 (chaise-longue) cm. Prezzo a partire da 6.630 euro + IVA. www.frag.it

divano con penisola Audrey di Gallotti&Radice

Il divano Audrey (design Massimo Castagna) di Gallotti&Radice segue un andamento curvilineo che trasforma la parte finale in una penisola senza soluzione di continuità. Disponibile con rivestimento sia di tessuto sia di pelle, ha una imbottitura di poliuretano espanso indeformabile a densità differenziate e di fibra di poliestere su struttura portante di legno, materiale con cui sono fatti anche i piedi (laccati nero). Misure L 245/270/320 x H 75 x P 125/135/156 cm. Prezzo a partire da 6.380 euro + IVA. www.gallottiradice.it

divano con penisola Cloud di Lema

Cloud (design Francesco Rota) di Lema è un sistema di sedute da comporre a piacere per dare vita a morbide composizioni di segno contemporaneo, grazie alla possibilità di scegliere tra undici moduli e tre tipologie di braccioli, di dimensioni, forma e altezza, differenti. Un grande gioco di forme libere e accostabili declinate in una ampia gamma di rivestimenti (tessuto, pelle, ecopelle) e di abbinamenti cromatici, in cui il modulo centrale può diventare elemento terminale e viceversa oppure staccarsi per trasformarsi in pouf, mentre lo schienale funziona anche come fianco o separatore tra due sedute. Misure di questa soluzione L 298 x P 163 (penisola) cm. Prezzo, sempre di questa composizione, a partire da 4.809 euro. www.lemamobili.com

divano con penisola Davis Book di Frigerio

Il divano Davis Book di Frigerio si distingue per il carattere contemporaneo, la cui peculiarità è un contenitore con vani a giorno che può sostituire il bracciolo. La versione modulare può accogliere unaa chaise-longue o una dormeuse, ma anche elementi centrali, terminali, angolari e asimmetrici, per composizioni dallo sviluppo articolato. La struttura portante di legno imbottita di poliuretano e rivestita sostiene cuscini di seduta sia di piuma d’oca sia di poliuretano espanso indeformabile a densità differenziate, per rispondere ad ogni esigenza di comfort e di estetica. I cuscini dello schienale, dall’imbottitura di piuma d’oca con inserto di poliuretano indeformabile, possono essere rialzati per ampliare la profondità della seduta. Sfoderabile nella versione di tessuto, può essere scelto anche in pelle, mentre il bracciolo-contenitore può essere di legno tinto wengé o di noce Canaletto. Misure L 431 x P 104/155 (penisola) cm. Prezzo a partire da 7.470 euro + IVA. www.frigeriosalotti.it

divano con penisola Floyd di Living Divani

Il divano Floyd (design Piero Lissoni) di Living Divani nella versione a terra è componibile e si contraddistingue per l’accostamento di volumi e di piattaforme liberamente combinabili, unitamente ad accessori come i tavolini integrati. La struttura degli elementi è di legno di pioppo e abete tamburato, con imbottitura di poliuretano espanso a densità differenziata. La base ha molleggi a nastri elastici intrecciati di caucciù rivestito, con imbottitura di poliuretano espanso rivestito di poliestere e vellutino poliammidico. Il comfort dei cuscini è dato da una imbottitura di piuma d’oca con inserto di poliuretano espanso, per lo schienale, e di poliuretano espanso a densità differenziata e Visco-soft rivestito di fibre acriliche per la seduta. Completamente sfoderabile nella versione sia di tessuto sia di pelle, il sistema sfrutta per l’assemblaggio ganci appositi. Misure elemento a penisola ovale L 155 x P 170 x H 72 cm. Prezzo su richiesta. www.livingdivani.it

divano con penisola Monopoli di Desiree

La gamma di imbottiti Monopoli (design Marc Sadler) di Desirée, che si amplia nel tempo per assecondare esigenze e gusto, è caratterizzata da una estrema libertà compositiva, che permette di accostare gli elementi in diverse posizioni. Lo schienale lineare movibile dalla profondità ridotta permette il posizionamento sia a centro stanza sia a parete, mentre gli schienali angolari incernierati nella parte centrale, movibili, possono creare un angolo avvolgente per l’appoggio della schiena e del braccio. Una versatilità che si riflette anche nella scelta dei rivestimenti di tessuto e di pelle, entrambi sfoderabili e abbinabili tra loro senza che si vedano le speciali cerniere di giunzione. L’imbottitura, differenziata per sedute e schienale, è studiata per garantire il massimo comfort, unitamente al molleggio della struttura con cinghie elastiche. Prezzo di un elemento (L95xP95 cm) 890 euro. www.gruppoeuromobil.com

divano con penisola Skip di La Casa Moderna

Il divano Skip della collezione Dreams di La Casa Moderna è componibile e disponibile anche nella versione in foto con penisola. Con rivestimento di tessuto sfoderabile, è dotato di poggiatesta reclinabili e può essere completato anche con le sedute estraibili. Numerose le dimensioni e i rivestimenti disponibili. Misure di questa composizione L 290 x H 78/103 x P 105/160 (chaise-longue) cm. Prezzo a partire da 2.210 euro. www.lacasamoderna.com

divano modulare di Dialma Brown

Il divano componibile di Dialma Brown permette la realizzazione su misura di soluzioni pressoché infinite, grazie ad elementi sia lineari sia angolari. Questi ultimi possono facilmente trasformarsi in penisole o chaise-longue, per potenziare il comfort dell’insieme. Una scelta adatta ad esigenze e a spazialità che si modificano nel tempo, anche dal punto di vista estetico: numerose infatti le declinazioni cromatiche dei rivestimenti (in foto il tessuto colore Grigio Ghiaia). Prezzo della composizione in foto 3.335 euro. www.dialmabrown.it

Come valuti questo articolo?
12345
Valutazione: 5 / 5, basato su 3 voti.
Avvicina il cursore alla stella corrispondente al punteggio che vuoi attribuire; quando le vedrai tutte evidenziate, clicca!
A Cose di Casa interessa la tua opinione!
Scrivi una mail a info@cosedicasa.com per dirci quali argomenti ti interessano di più o compila il form!