Lampade senza filo, piccole e nomadi

Sempre caratterizzate da dimensioni ridotte, le lampade senza filo si spostano tra interno ed esterno portando ovunque il proprio stile e la propria funzionalità.
Architetto Marcella Ottolenghi
A cura di Architetto Marcella Ottolenghi
Pubblicato il 06/07/2020 Aggiornato il 06/07/2020
Lampade senza filo, piccole e nomadi

Piccole, leggere e nomadi, le lampade prive di collegamenti elettrici sono un must della bella stagione, quando si possono spostare facilmente dall’interno all’esterno. Senza perdere in stile: pur di derivazione spartana e sportiva – i campeggi, la pesca… – gli ultimi modelli non hanno infatti nulla da invidiare agli apparecchi tradizionali. Anzi, l’atout del trasporto senza problemi, grazie all’indipendenza da una fonte diretta di alimentazione, le rende multifunzionali e di conseguenza desiderate. E sempre più presenti nei cataloghi di molte aziende di illuminazione.

Merito soprattutto dell’avvento dei led, piccole fonti luminose che non necessitano di una grande quantità di energia per accendersi e per mantenere la luce nel tempo. E se i prodotti più autarchici, destinati soprattutto all’emergenza o ad ambienti non residenziali, sono dotati di manovella per la ricarica delle batterie interne, le nuove lampade senza filo sfruttano basi indipendenti da collegare alla rete elettrica, se non addirittura semplici prese usb. In tal modo possono vivere di vita propria, leggere e quasi magiche.

Anche lo stile formale non rispecchia ormai più gli stilemi di derivazione sportiva: la qualità progettuale e produttiva è paragonabile a quella delle altre lampade, se non a volte superiore per via dei vincoli dati dalla compattezza degli ingombri e dalla miniaturizzazione degli elementi. Così questi piccoli oggetti luminosi si distinguono per il design, la cura dei dettagli, l’attenzione per i materiali, armonizzandosi indifferentemente in un interno informale come in un esterno sofisticato.

Adatte infatti a servizio della zona giorno o di quella notte, in punti strategici come normali lampade da tavolo o d’appoggio – sui ripiani di una libreria, a fianco di una poltrona da lettura o dell’area conversazione, sui comodini… –, da tenere accese per creare atmosfera o solo in caso di necessità, sono perfette sul terrazzo o sul balcone e in giardino. Dove possono trasformarsi in romantico centro tavola per una cena en plein air, in discrete compagne per leggere e scambiare due parole sotto alle stelle, in originali segna-passo per trovare la strada anche a luci spente. I modelli più avanzati sono dotati di intuitivi comandi a sfioro e addirittura di timer interni, che ne permettono l’accensione sempre alla stessa ora, anche in nostra assenza, facilitando in tal modo magari il rientro a casa sul vialetto poco illuminato o rendendo all’imbrunire più fascinosa la vista dall’interno del dehor.

Ulteriore qualità di questi piccoli apparecchi è l’aspetto sostenibile: i led infatti necessitano di poca energia per funzionare e hanno una durata di vita particolarmente lunga. E il loro non essere costantemente collegati alla rete elettrica rende più consapevoli gli utilizzatori, spinti a risparmiare la carica disponibile e a gestire meglio la reale necessità di luce.

Foto 10 lampade senza filo, con marche e prezzi
  • Nata per l’esterno, la piccola lampada da tavolo Tofee di Talenti si presta benissimo ad ambientarsi anche negli interni, nella zona giorno così come in quella notte. La sua struttura di alluminio verniciato a polvere, nelle tinte bianco e grafite, sostiene un diffusore orientabile con fonte a led. Pratica e leggera, ha una batteria ricaricabile. Misure H 19 cm, Ø 11 cm. Prezzo 194 euro. www.talentisrl.com
  • Trenta di Catellani&Smith celebra la lampadina, le nuove tecnologie e i “primi trenta anni luce” dell’azienda. Oggetto prezioso, realizzato in edizione limitata e numerata, è senza fili e dotato di batteria Li-iON ricaricabile con una presa usb. La fonte luminosa a led è protetta da un corpo di vetro borosilicato con cover a chiusura magnetica di ferro ottonato e virola tradizionale E27 realizzata in ottone dal pieno. È disponibile il piedistallo, di ferro brunito e protetto. Prezzo 1.891 euro. www.catellanismith.com
  • La lampada da tavolo Space (design Adam Tihany) di Kartell, ideale per illuminare in modo soffuso una cena in tête à tête, si contraddistingue per una silhouette allungata e traslucida, che prende forma e nome dalla omonima torre di Seattle. Si accende al tocco della parte centrale del cappello ed è realizzata con polimetilmetacrilato trasparente o colorato in massa e ABS metallizzato, declinata in quattro finiture (cromato, oro metallizzato, rame metallizzato, titanio) oltre al rosso in foto, in edizione limitata. Senza fili, si ricarica mediante l’appoggio su una base conduttrice, ed è disponibile anche in versione da esterno. Misure H 30 cm, Ø 15 cm. Prezzo a partire da 196 euro. www.kartell.it
  • La lampada a batterie Solvinden (design Hanna-Kaarina Heikkilä) di Ikea è leggera e trasportabile ovunque, dato che non servono cavi o prese elettriche. A led, alimentati a batteria, grazie a un timer incorporato si accende alla stessa ora ogni giorno, restando illuminata per sei ore consecutive: una opzione che la rende utile anche come segna-passo notturno o luce d’ambiente per balcone e terrazzo. Il diffusore è di vetro, con coperchio di alluminio verniciato e impugnatura di acciaio, anch’esso verniciato. Misure H 24 cm, Ø 15 cm. Prezzo 17 euro. www.ikea.com
  • L’edizione limitata della lampada Siesta (decorata a mano da Alan Zeni in trecento pezzi numerati) di Rossini Illuminazione è un tributo all’amore e alla tenerezza. Portatile e ricaricabile tramite USB – adatta anche ad un utilizzo esterno – emette una luce a led confortevole e modulabile, perfetta per leggere a letto, per un angolo conversazione o una cena romantica. Di alluminio pressofuso verniciato, con diffusore superiore di policarbonato, si accende con un comando touch ed è dimmerabile. In versione non decorata è disponibile anche nera, blu, corten, oltre che bianca. Misure H 37 x L 10,5 cm. Prezzo 155,60 euro + IVA. www.rossinigroup.it
  • La piccola lampada Salt&Pepper (foto Bennie Julian Gay) di Tobias Grau, facile da spostare e intuitiva da usare, è una “candela del ventunesimo secolo” ideale per le cene estive all’aperto, ma anche come abat-jour da comodino. Priva di cavi, dato che è fornita di una batteria ricaricabile con presa usb, ha il corpo di alluminio e vetro PC biconico, dalla superficie opaca, soffice e resistente agli spruzzi d’acqua. L’intensità della luce si regola semplicemente toccando la parte superiore, con comando touch integrato. Misure H 18 cm, Ø 13 cm. Prezzo a partire da 398 euro. www.tobiasgrau.com
  • La lampada da tavolo Clizia Mama Non Mama (design Lorenza Bozzoli) è una lanterna floreale senza fili ideale da utilizzare come centrotavola nelle cene all’aperto, così come per creare una atmosfera rilassante al momento dell’addormentarsi o di un bagno caldo. A led, con batteria Li-iOn ricaricabile via presa USB, emette luce a 360° ed è realizzata in Lentiflex® e Cristalflex®, anche in versione Fumé. Misure H 25 cm, Ø 27 cm. Prezzo 230 euro. www.slamp.it
  • La piccola lampada Bella (design Marcel Wanders) di Ramun emette luce dai colori soft e diffonde melodie classiche (Bach, Chopin, Puccini, Pachelbel...) al tocco della parte superiore del paralume. Dedicata alla tavola così come a un comodino, ricrea un’atmosfera ovattata e può essere spostata ovunque, essendo inoltre ricaricabile. Primo progetto di una collezione di sette lampade – 7 Stars, appunto – inaugurata dal suo ideatore Alessandro Mendini con l’altrettanto piccola Campanello, Bella è disponibile in due versioni (Cristallo e Plissé) e sotto alla base riporta incisa una poetica frase dell’autore olandese, che tradotta significa “dai sempre più del previsto”. Testata per la salute degli occhi, è a led e non produce radiazioni UV, IR, sfarfallio o surriscaldamento. Misure H 29,4 cm, Ø 14,8/4,9 cm. Prezzo 217,80 euro. www.ramun.com
  • Balad (in foto decoro in edizione limitata di Koralie) di Fermob è una lampada nomade senza fili che può essere utilizzata indifferentemente in interno ed esterno. Perfetta per ricreare piccole zone luminose, grazie alla luce diffusa del corpo di polietilene, è dotata di maniglia di alluminio disponibile in sette colori diversi. L’intensità luminosa dei led interni può essere selezionata in due tonalità di bianco neutro, una bianco freddo e una ad effetto candela. Ricaricabile con presa usb, ha una autonomia di sette ore ed è disponibile in tre differenti dimensioni. Misure H 12/25/38 cm, base Ø 10/19/28 cm. Prezzo 89 euro. www.fermob.com
  • La lampada Ampoule S (design Brogliato Traverso) di Myyour è ispirata al gesto romantico del dono di un fiore. Un vaso luminoso pensato appunto per una sola infiorescenza, dal disegno semplice ed archetipico nel contempo, perfetto per creare atmosfera in una cena a due. Il corpo di Poleasy® è illuminato da led a batteria, disponibili anche in versione colorata RGBW. Misure H 35 cm, Ø 15,5 cm. Prezzo a partire da 59 euro (senza illuminazione). www.myyour.eu
lampada senza fili Ampoule di Myyour

La lampada Ampoule S (design Brogliato Traverso) di Myyour è ispirata al gesto romantico del dono di un fiore. Un vaso luminoso pensato appunto per una sola infiorescenza, dal disegno semplice ed archetipico nel contempo, perfetto per creare atmosfera in una cena a due. Il corpo di Poleasy® è illuminato da led a batteria, disponibili anche in versione colorata RGBW. Misure H 35 cm, Ø 15,5 cm. Prezzo a partire da 59 euro (senza illuminazione). www.myyour.eu

lampada senza fili Toffee di Talenti

Nata per l’esterno, la piccola lampada da tavolo Tofee di Talenti si presta benissimo ad ambientarsi anche negli interni, nella zona giorno così come in quella notte. La sua struttura di alluminio verniciato a polvere, nelle tinte bianco e grafite, sostiene un diffusore orientabile con fonte a led. Pratica e leggera, ha una batteria ricaricabile. Misure H 19 cm, Ø 11 cm. Prezzo 194 euro. www.talentisrl.com

lampada senza fili Trenta di Catellani&Smith

Trenta di Catellani&Smith celebra la lampadina, le nuove tecnologie e i “primi trenta anni luce” dell’azienda. Oggetto prezioso, realizzato in edizione limitata e numerata, è senza fili e dotato di batteria Li-iON ricaricabile con una presa usb. La fonte luminosa a led è protetta da un corpo di vetro borosilicato con cover a chiusura magnetica di ferro ottonato e virola tradizionale E27 realizzata in ottone dal pieno. È disponibile il piedistallo, di ferro brunito e protetto. Prezzo 1.891 euro. www.catellanismith.com

lampada senza fili Space limited edition di Kartell

La lampada da tavolo Space (design Adam Tihany) di Kartell, ideale per illuminare in modo soffuso una cena in tête à tête, si contraddistingue per una silhouette allungata e traslucida, che prende forma e nome dalla omonima torre di Seattle. Si accende al tocco della parte centrale del cappello ed è realizzata con polimetilmetacrilato trasparente o colorato in massa e ABS metallizzato, declinata in quattro finiture (cromato, oro metallizzato, rame metallizzato, titanio) oltre al rosso in foto, in edizione limitata. Senza fili, si ricarica mediante l’appoggio su una base conduttrice, ed è disponibile anche in versione da esterno. Misure H 30 cm, Ø 15 cm. Prezzo a partire da 196 euro. www.kartell.it

lampada senza fili Solvinden di Ikea

La lampada a batterie Solvinden (design Hanna-Kaarina Heikkilä) di Ikea è leggera e trasportabile ovunque, dato che non servono cavi o prese elettriche. A led, alimentati a batteria, grazie a un timer incorporato si accende alla stessa ora ogni giorno, restando illuminata per sei ore consecutive: una opzione che la rende utile anche come segna-passo notturno o luce d’ambiente per balcone e terrazzo. Il diffusore è di vetro, con coperchio di alluminio verniciato e impugnatura di acciaio, anch’esso verniciato. Misure H 24 cm, Ø 15 cm. Prezzo 17 euro. www.ikea.com

lampada senza fili Siesta limited edition di Rossini Illuminazione

L’edizione limitata della lampada Siesta (decorata a mano da Alan Zeni in trecento pezzi numerati) di Rossini Illuminazione è un tributo all’amore e alla tenerezza. Portatile e ricaricabile tramite USB – adatta anche ad un utilizzo esterno – emette una luce a led confortevole e modulabile, perfetta per leggere a letto, per un angolo conversazione o una cena romantica. Di alluminio pressofuso verniciato, con diffusore superiore di policarbonato, si accende con un comando touch ed è dimmerabile. In versione non decorata è disponibile anche nera, blu, corten, oltre che bianca. Misure H 37 x L 10,5 cm. Prezzo 155,60 euro + IVA. www.rossinigroup.it

lampada senza fili Salt&Pepper di Tobias Grau foto Bennie Julian Gay

La piccola lampada Salt&Pepper (foto Bennie Julian Gay) di Tobias Grau, facile da spostare e intuitiva da usare, è una “candela del ventunesimo secolo” ideale per le cene estive all’aperto, ma anche come abat-jour da comodino. Priva di cavi, dato che è fornita di una batteria ricaricabile con presa usb, ha il corpo di alluminio e vetro PC biconico, dalla superficie opaca, soffice e resistente agli spruzzi d’acqua. L’intensità della luce si regola semplicemente toccando la parte superiore, con comando touch integrato. Misure H 18 cm, Ø 13 cm. Prezzo a partire da 398 euro. www.tobiasgrau.com

lampada senza fili Clizia Mama Non Mama di Slamp

La lampada da tavolo Clizia Mama Non Mama (design Lorenza Bozzoli) è una lanterna floreale senza fili ideale da utilizzare come centrotavola nelle cene all’aperto, così come per creare una atmosfera rilassante al momento dell’addormentarsi o di un bagno caldo. A led, con batteria Li-iOn ricaricabile via presa USB, emette luce a 360° ed è realizzata in Lentiflex® e Cristalflex®, anche in versione Fumé. Misure H 25 cm, Ø 27 cm. Prezzo 230 euro. www.slamp.it

lampada senza fili Bella 7 Stars project di Ramun

La piccola lampada Bella (design Marcel Wanders) di Ramun emette luce dai colori soft e diffonde melodie classiche (Bach, Chopin, Puccini, Pachelbel…) al tocco della parte superiore del paralume. Dedicata alla tavola così come a un comodino, ricrea un’atmosfera ovattata e può essere spostata ovunque, essendo inoltre ricaricabile. Primo progetto di una collezione di sette lampade – 7 Stars, appunto – inaugurata dal suo ideatore Alessandro Mendini con l’altrettanto piccola Campanello, Bella è disponibile in due versioni (Cristallo e Plissé) e sotto alla base riporta incisa una poetica frase dell’autore olandese, che tradotta significa “dai sempre più del previsto”. Testata per la salute degli occhi, è a led e non produce radiazioni UV, IR, sfarfallio o surriscaldamento. Misure H 29,4 cm, Ø 14,8/4,9 cm. Prezzo 217,80 euro. www.ramun.com

lampada senza fili Balad limited edition di Fermob

Balad (in foto decoro in edizione limitata di Koralie) di Fermob è una lampada nomade senza fili che può essere utilizzata indifferentemente in interno ed esterno. Perfetta per ricreare piccole zone luminose, grazie alla luce diffusa del corpo di polietilene, è dotata di maniglia di alluminio disponibile in sette colori diversi. L’intensità luminosa dei led interni può essere selezionata in due tonalità di bianco neutro, una bianco freddo e una ad effetto candela. Ricaricabile con presa usb, ha una autonomia di sette ore ed è disponibile in tre differenti dimensioni. Misure H 12/25/38 cm, base Ø 10/19/28 cm. Prezzo 89 euro. www.fermob.com

 

Come valuti questo articolo?
12345
Valutazione: 4.6 / 5, basato su 5 voti.
Avvicina il cursore alla stella corrispondente al punteggio che vuoi attribuire; quando le vedrai tutte evidenziate, clicca!
A Cose di Casa interessa la tua opinione!
Scrivi una mail a info@cosedicasa.com per dirci quali argomenti ti interessano di più o compila il form!