Artemide a Euroluce 2019 e al Fuorisalone, nel segno di innovazione e bellezza

Ricerca, sperimentazione e innovazione tecnologica: parole chiave per la luce firmata Artemide. Che anche quest'anno, il lunedì prima dell'apertura del Salone del Mobile, ha presentato in anteprima alla stampa le novità.

Redazione
A cura di “La Redazione”
Pubblicato il 08/04/2019 Aggiornato il 08/04/2019
Artemide a Euroluce 2019 e al Fuorisalone, nel segno di innovazione e bellezza

Il design della luce di Artemide – da 60 anni pioniera nel campo dell’innovazione e della ricerca nel settore dell’illuminazione – ancora una volta punta su sostenibilità, approccio umanistico e prospettiva etica. A Euroluce 2019 Artemide presenta dal 9 aprile i nuovi progetti frutto di ricerca e innovazione, mentre  oggi 8 aprile li ha presentati in anteprima alla stampa. 

Alcune delle novità Artemide a Euroluce 2019

  • Artemide Vitruvio di Atelier Oi
  • Artemide Turn Around di Carlotta de Bevilacqua
  • Artemide nh di Neri & Hu
  • Artemide Look at me di Alida Catella & Silvio De Ponte
  • Artemide La linea di Big
  • Artemide Irupè di Fratelli Campana
  • Artemide Interweave di Pallavi Dean
  • Artemide Hub net di Sonia Calzoni
  • Artemide Arrival Family di Palomba e Serafini

Atelier Oi, BIG, Sonia Calzoni, Fratelli Campana, Alida Catella e Silvio De Ponte, Pallavi Dean, Elemental di Alejandro Aravena, Hassel, Neri&Hu, Davide Oppizzi, Palomba e Serafini, oltre a Carlotta de Bevilacqua ed Ernesto Gismondi sono i progettisti – architetti italiani ed internazionali – che con il team Artemide hanno sviluppato le nuove proposte esposte ad Euroluce. 

Artemide attraverso la sua Human & Responsible Light consente di ripensare all’ambiente in termini di ecosistema energetico, alla percezione dello spazio e all’esperienza del benessere dell’uomo per una migliore qualità della vita.

Lo stand Artemide a Euroluce è una Light Station progettata da Michele De Lucchi, dove si vive l’esperienza della luce, frutto di qualità ambientale, emozione e percezione, interazione e interattività.

La tecnologia Geo Li‐Fi guida nella scoperta dei valori e dei principi di ogni prodotto, applicazione concreta di un servizio che Artemide offre a supporto dei suoi progetti di lighting.

Artemide App, che permette di dialogare con tutte le lampade dei cataloghi Artemide (con LED integrato), mostra tutte le sue potenzialità che si arricchiscono di funzionalità interattive come sensori e controllo vocale e nuove applicazioni parametriche come controllo dell’aria, heat maps e i brevettati Circadian Rhythm e Target Point.

Artemide APP

Artemide APP

Artemide App e Geo Li‐Fi rendono coinvolgente l’esperienza utente e generano strumenti ad alto valore aggiunto per il progettista e per chi gestisce gli spazi.

Artemide è testimonianza del miglior Made in Italy, di un approccio interdisciplinare in cui si uniscono innovazione, scienza, “téchne” intesa come “arte del saper fare”, creatività e bellezza.

Carlotta de Bevilacqua, Ceo e Vice Presidente Artemide, ha presentato oggi insieme a Jakob Lange (BIG Architects), Pallavi Dean, Atelier Oì, Neri & Hu, Umberto Campana, Lodovica Serafini, Davide Oppizzi, Sonia Calzoni e Alida Catella, la Collezione Artemide 2019 con 8 patent di invenzione. È stata svelata inoltre GenerAction Artemide, tema della nuova campagna ADV e progetto con cui Artemide da voce ai centennials che si sono distinti in differenti campi grazie alle loro capacità e idee innovative, supportando i loro studi e i percorsi di ricerca. GenerAction viene presentato ora, ma è un progetto in divenire, che proseguirà per tutto il 2019. “Siamo entusiasti dei primi protagonisti di GenerAction e l’idea di sostenerli nei loro progetti e studi futuri è un investimento che rispecchia perfettamente lo spirito di Artemide, l’azienda della Human & Responsible Light per cui uomo e sostenibilità, sapere e saper fare sono al centro della cultura del progetto” ha spiegato Carlotta de Bevilacqua.

Rayouf Alhumedi, 17 anni (Arabia Saudita); Valerio Paglierino 18 anni (Italia) e Elliot Surrey (Francia) sono i primi centennials scelti per la campagna.

 

Come valuti questo articolo?
12345
Valutazione: / 5, basato su voti.
Avvicina il cursore alla stella corrispondente al punteggio che vuoi attribuire; quando le vedrai tutte evidenziate, clicca!
A Cose di Casa interessa la tua opinione!
Scrivi una mail a info@cosedicasa.com per dirci quali argomenti ti interessano di più o compila il form!