Emily in Paris: come arredare la casa con lo stile francese della serie Netflix

Come arredare la casa con lo stile francese della serie Netflix Emily in Paris? Basta osservare bene le scenografie degli interni, a partire da quelli dell'agenzia Savoir.
Alma Dainesi
A cura di Alma Dainesi
Pubblicato il 20/12/2021 Aggiornato il 20/12/2021
Emily in Paris sala riunioni agenzia Savoir

Emily in Paris è una delle serie più amate Netflix (è riuscita a raccogliere 58 milioni di spettatori) e i motivi sono tanti: il mix di bellezza/ingenuità/ goffaggine della protagonista Emily Cooper, l’ambientazione in una delle città più romantiche del mondo, la trama leggera e divertente, ma anche gli strepitosi look di Emily e le scenografie tipicamente parigine. 

Non per niente la serie è scritta da Darren Star (lo stesso di Sex and the City) e prodotta da MTV; i costumi sono di Patricia Field (la stessa di Sex and the City, Ugly Betty, Hope & Faith e del film Il Diavolo Veste Prada).

Il lato fashion di Emily in Paris è stato subito notato, tanto da far paragonare il suo guardaroba a quello di “antenate” celebri, come le protagoniste di Sex and the City. E, in concomitanza con l’annuncio del lancio della seconda stagione (visibile a partire dal 22 dicembre), è stato annunciato il progetto di una boutique virtuale dove è possibile acquistare gli abiti di Emily, come la giacca Chanel a quadrettoni (che lei porta con un berretto rosso) o i pigiami in satin di AZ Factory.

Mix di antico e contemporaneo per arredare la casa in stile francese

La serie offre però spunti anche per gli appassionati di casa e arredamento: dettagli chic tipicamente francesi connotano tutte le scenografie degli interni. In particolare uno studio degli interni dell’agenzia savoir, l’agenzia di marketing per cui Emily lavora, è un buon esercizio per comprendere meglio lo stile francese e trarre ispirazione per arredare la propria casa. L’ufficio si trova nei pressi del Palais Royal, in un tipico edificio Haussmaniano, quello stile architettonico tipico di Parigi che prende il nome dal prefetto dell’epoca in cui venne avviato il progetto di modernizzazione della città (iniziato a metà del 1800). 

Entriamo all’interno e iniziamo un tour guidato a caccia di particolari e dettagli speciali da copiare per le nostre case. Quel che emerge in tutte le stanze dell’ufficio, infatti, è proprio un’atmosfera calda e familiare, più vicina a quella di un ambiente domestico che a un luogo di lavoro nell’accezione più tradizionale. Tutto è facilitato dall’impianto classico dell’edificio, con infissi riquadrati in legno, boiserie e pavimento in parquet con posa a spina di pesce.

La reception: il divano rosa per arredare anche un ingresso

Emily in Paris, la reception dell'agenzia Savoir

Emily in Paris, la reception dell’agenzia Savoir

Alla reception, è il colore rosa del divano a colpire l’attenzione di chi entra. Anche le dimensioni compatte e la forma angolare ne fanno un arredo originale, insieme al rivestimento in velluto. L’arredo è completato da un tavolino in marmo con piano e base circolari; stessa forma per il tappeto grigio. Alle pareti applique dorate e piccole mensole in metallo nero sulle quali trovano posto alcuni vasi.

Tocchi in stile nordico nell’open space con le scrivanie

Emily in Paris open space con le scrivanie agenzia Savoir

Emily in Paris, open space con le scrivanie dell’agenzia Savoir

Gli arredi di questo ambiente, dove si notano le porte in legno bianco a vetri riquadrate, sono improntati alla semplicità: scrivanie in metallo e legno disposte simmetricamente e sedie imbottite invece delle classiche sedute da ufficio. Tocchi nordici per alcuni complementi, come i tavolini rosa in primo piano e le lampade da tavolo.

Blu avio per la sala riunioni

Emily in Paris, sala riunioni dell'agenzia Savoir

Emily in Paris, sala riunioni dell’agenzia Savoir

In questa stanza troneggia il camino con cornice bianca d’epoca sopra il quale è fissato uno specchio circolare con grande cornice dorata a raggiera. Le pareti sono rivestite con una boiserie verniciata di un blu grigiastro molto elegante. Rotondo anche il tavolo in legno scuro attorno al quale si notano poltroncine imbottite e rivestite in tessuto grigio.

La zona pranzo con il tavolo rotondo

Emily in Paris zona pranzo agenzia Savoir

Emily in Paris, zona pranzo agenzia Savoir

Rispettando le usanze europee, diffuse sopratutto nelle realtà di piccole dimensioni e in epoca precovid, all’interno dell’appartamento adibito a ufficio c’è anche una piccola cucina con la macchinetta per il caffè. Qui si nota il tavolo con il piano rotondo in vetro e la base in bambù intrecciato in finitura naturale. Lo stesso color miele è ripreso nella struttura in legno delle sedie con seduta imbottita.

Oro e specchi nell’ufficio di Sylvie

Emily in Paris ufficio Sylvie agenzia Savoir

Emily in Paris, ufficio di Sylvie dell’agenzia Savoir

Nell’ufficio del capo di Emily, Sylvie, tanto raffinata quanto odiosa, si intravede un camino con cornice in marmo rosa, mentre prevalgono i dettagli dorati delle poltroncine e della libreria modulare. Tre specchi, appesi uno sopra l’altro, dilatano lo spazio e decorano la parete. 

 

Mobili e complementi per ricreare un’atmosfera easy e chic

  • Ha un rivestimento in velluto di poliestere rosa il divano rosa di L’Oca Nera con struttura e gambe legno. Misura L 171 x P 73 x H 73 cm; prezzo 682 euro. locanera.it
  • Il rivestimento per camino con cornice classica Luigi XIV di Palazzetti è in marmo Rosa Portogallo modanato e scolpito a sbalzo. Misura L 172 x P 40 x H 113 cm. Prezzo su preventivo. palazzetti.it
  • In metallo dorato, lo specchio Massala di Maisons di Monde  a forma di sole,  è di forma convessa, per un effetto panoramico molto originale. Misura Ø 101 cm, prezzo 239 euro. www.maisonsdumonde.com
  • Con top in vetro, il tavolo da pranzo rotondo di Pärumm ha le gambe in legno di faggio. Misura Ø 100 x H 75 cm e su www.qechic.it il prezzo è 309,96
  • Le poltroncine in metallo dorato Rigby di Beliani hanno un ampio schienale e la seduta con cuscino imbottito per un miglior comfort. Una misura L 54 x P 49 x H 77 cm; prezzo per il set di due 229 euro. www.beliani.it
  • La lampada da tavolo Flowerpot VP3 di AndTradition è un classico del design creato da Verner Panton nel 1969. In acciaio laccato disponibile in più colori, misura Ø 23 x H 50 cm: prezzo su www.finnishdesignshop.it 278,10 euro.

 

Arredare la casa in stile classico chic

Come valuti questo articolo?
12345
Valutazione: 4 / 5, basato su 1 voti.
Avvicina il cursore alla stella corrispondente al punteggio che vuoi attribuire; quando le vedrai tutte evidenziate, clicca!
A Cose di Casa interessa la tua opinione!
Scrivi una mail a info@cosedicasa.com per dirci quali argomenti ti interessano di più o compila il form!