Divani convertibili: tanta praticità in poco spazio

Gli arredi trasformabili come i divani convertibili raddoppiano la funzionalità di uno spazio anche ridotto.

Architetto Marcella Ottolenghi
A cura di Architetto Marcella Ottolenghi
Pubblicato il 14/08/2019 Aggiornato il 02/09/2019
Divani convertibili vitarelax_young composizione letto aperto

Gli arredi trasformabili sono sempre più protagonisti delle nostre abitazioni, sia cittadine sia di vacanza, grazie alla maggiore commistione funzionale di ogni ambiente e alla riduzione delle superfici disponibili. Esemplari i divani convertibili, che permettono in poco spazio e in brevissimo tempo di passare da un soggiorno a una camera da letto in piena regola, senza neanche cambiare disposizione al resto. Complementi ad hoc come pouf e contenitori mascherano poi la seconda vita di questi arredi, potenziandone l’utilizzo diurno e nel contempo la flessibilità in vista della notte. Così ad esempio cuscini e coperte possono scomparire, per riapparire dagli alloggiamenti nascosti solo all’occorrenza.

Non esiste neanche il problema dell’inserimento in un contesto già ben definito dal punto di vista stilistico: i nuovi modelli coprono infatti ogni tipo di esigenza estetica, con un ventaglio di proposte che spaziano dalle forme più tradizionali, con braccioli tondi e importanti e dettagli sartoriali, ai volumi moderni, squadrati e importanti, impreziositi da tessuti dalle trame e dai cromatismi originali. Inoltre, le tante declinazioni dimensionali – a due o tre posti, poltrona-letto o pouf-letto, versione maxi – e la possibile modularità degli elementi garantiscono un elevato grado di personalizzazione. Sempre utile anche in caso di ampliamento futuro della composizione delle sedute.

Tra l’altro, l’innovazione tecnica dei meccanismi e dei sistemi mobili garantisce ormai una facilità e soprattutto una rapidità di trasformazione di un divano in letto tali da poter senza dubbio fare optare per una soluzione convertibile anche quando non sia strettamente necessario. Un motivo in più, in questo caso, per aumentare lo spazio disponibile. E per ridurre lo spreco consumistico: con un solo prodotto si hanno infatti un comodo divano e un altrettanto confortevole letto. Merito dell’innovazione produttiva, che ad imbottiture e a sostegni avanzati abbina materassi degni di un sommier tradizionale, dallo spessore potenziato e dalla portanza ergonomica.

Nella gallery, divani convertibili Bogart, Charme, Jill e Young di Vitarelax, www.vitarelax.it

Divani convertibili vitarelax_bogart ambiente

Il divano convertibile Bogart di Vitarelax abbina all’accoglienza della seduta il comfort di un materasso di 17 cm di spessore. L’imbottitura dello schienale, realizzata con uno speciale “fiocco” di poliestere siliconato, sostiene morbidamente, così come si rivela un ottimo appoggio il bracciolo squadrato con cuscino. Ingombro ridotto, anche nella versione maxi (che affianca quelle 2 e 3 posti), e penisola con contenitore ne potenziano la funzionalità. Disponibile con piedi di legno (H 8 cm) in quattro diverse varianti di colore, è sfoderabile.

Divani convertibili vitarelax_bogart versione letto aperto

Divano convertibile Bogart

Divani convertibili vitarelax_charme ambiente

Il divano convertibile Charme si distingue per lo stile classico, declinato in tre versioni: a 2 o 3 posti e in dimensione maxi. Aperto offre la comodità di un vero letto grazie a un materasso ad alto spessore (17 cm). Completamente sfoderabile, può essere personalizzato con i braccioli dal bordo a contrasto ed essere dotato di poggiatesta opzionale.

Divani convertibili vitarelax_charme versione letto aperto

Divano convertibile Charme in versione aperta.

Divani convertibili vitarelax_jill versione letto aperto

Jill è un divano convertibile pensato anche per le persone di alta statura, grazie alle proporzioni e alla seduta studiate e al poggiatesta regolabile. Componibile con la versione relax della struttura a penisola, è declinato in tre varianti – a 2 o 3 posti e in dimensione maxi – che offrono comode e ampie superfici per il riposo e la convivialità. Sfoderabile, con piedi di legno, è disponibile anche bicolore, scegliendo tra gli oltre cinquecento colori e quindici tipi di tessuto a catalogo, per sottolinearne il carattere. www.vitarelax.it

Divani convertibili vitarelax_young composizione letto aperto

Dedicato a chi preferisce lo stile informale, il divano componibile Young può celare in ogni elemento il dispositivo per trasformarlo in letto. Inclusa la poltrona, che offre un posto in più per dormire ed è strutturata con elementi modulari che ne esaltano le caratteristiche di componibilità e multifunzionalità. Ideale per gli ambienti ridotti, ha schienale per nascondere i cuscini, “kit roller” opzionale per facilitarne lo spostamento, materasso di 13 cm di spessore ed è completamente sfoderabile. www.vitarelax.it

Come valuti questo articolo?
12345
Valutazione: 4.17 / 5, basato su 12 voti.
Avvicina il cursore alla stella corrispondente al punteggio che vuoi attribuire; quando le vedrai tutte evidenziate, clicca!
A Cose di Casa interessa la tua opinione!
Scrivi una mail a info@cosedicasa.com per dirci quali argomenti ti interessano di più o compila il form!