Ditre Italia al Salone del Mobile arreda tutto il soggiorno. Foto della diretta

Non solo divani: al Salone del Mobile Ditre Italia presenta una zona giorno completa che a partire dall'elemento principale costruisce un intero ambiente. Perché anche i complementi e gli accessori sono firmati dall'azienda trevigiana.

Redazione
A cura di “La Redazione”
Pubblicato il 07/04/2017 Aggiornato il 07/04/2017
Ditre Italia al Salone del Mobile arreda tutto il soggiorno. Foto della diretta

Da sempre il divano è il suo punto forza, l’elemento che concentra i tratti caratterizzanti dello stile di Ditre Italia: al Salone del Mobile 2017,  l’azienda trevigiana si presenta però con una proposta molto più diversificata che affianca agli imbottiti tutto ciò che ancora serve per rendere accogliente il living, così da costruire un ambiente completo. Accanto e intorno al divano, madie, lampade, tappeti, pouf e poltroncine – riconoscibili nel design ma allo stesso portatori di un elemento nuovo nella produzione di Ditre Italia –  contribuiscono in modo determinante a evidenziare l’atmosfera della stanza. 
Allo stand di Ditre Italia è così possibile scoprire diversi percorsi, identificati da differenti modelli di living. Un living che viene quindi vissuto da chi lo guarda (e da chi lo abiterà) come espressione di un linguaggio omogeneo, rappresentativo di uno spazio che interpreta il gusto e il mood di chi lo abiterà, facendone il centro della propria dimensione domestica.
Tra le novità di Ditre Italia viene presentato Flick-Flack, ultima creazione della designer scandinava Anna von Schewen: in questo divano semi componibile, dalle dimensioni importanti, la particolarità è da ricercare nel grande e caratterizzante cuscino-bracciolo- schienale; un elemento intercambiabile che si può ruotare liberamente in varie posizioni, per poterlo utilizzare ora per l’una ora per le altre funzioni. Una soluzione dal design innovativo che rende il divano ancora più familiare e personalizzabile. Proprio la personalizzazione del prodotto è al centro delle scelte di Ditre Italia per questo Salone del Mobile. Anche gli altri imbottiti presentati in mostra, primo tra tutti il divano Bag, si propongono infatti di venire incontro al massimo, e in modo concreto, al gusto di chi deve arredare il living, con la possibilità anche di inserirsi facilmente in modo armonico in un ambiente già esistente e “collaudato”. Un’opportunità resa possibile dalle numerose varianti in cui viene proposto lo stesso modello: oltre ai tessuti di rivestimento, cambiano infatti le le strutture stesse, dai braccioli e ai piedini: a seconda dello stile del soggiorno si può per esempio spaziare tra le diverse gamme cromatiche dei metalli, ottone o rame, acciaio o alluminio verniciato. Vicino al divano si moltiplicano i piani d’appoggio e i coffee table che ne riprendono lo stile. Mentre da appoggiare alla parete viene presentato un mobile di grande funzionalità e dalla presenza discreta: la madia Dialogo – con la sua struttura leggera e i suoi scomparti capienti – progettata dai designer Spessotto&Agnoletto.
Nella nuova linea dei complementi di Ditre Italia, la tradizione grafica del Bauhaus viene reinterepretata da Ditre Italia con la collezione di tappeti Stilema, disegnata realizzata dal designer Stefano Spessotto.
Per illuminare la zona conversazione ci sono le lampade Tondina: in metallo e vetro, nelle due varianti, da terra e da tavolo.

  • Madia Dialogo
  • Madia Dialogo
  • Dettaglio del divano Bag con finitura ottone
  • Divani Bag
  • Bag tavolini
  • Poltroncina Class
  • Divano semicomponibile Flick-Flack
  • Composizione di imbottitiFluid
  • Tappeto Stilema
  • Composizione di divani Bag
  • Lampada da terraTondina
Come valuti questo articolo?
12345
Valutazione: / 5, basato su voti.
Avvicina il cursore alla stella corrispondente al punteggio che vuoi attribuire; quando le vedrai tutte evidenziate, clicca!
A Cose di Casa interessa la tua opinione!
Scrivi una mail a info@cosedicasa.com per dirci quali argomenti ti interessano di più o compila il form!