Cuscini: qual è quello giusto per te?

Monica Mattiacci
A cura di Monica Mattiacci
Pubblicato il 25/11/2017 Aggiornato il 14/08/2018

Accoglienti, ergonomici e traspiranti: tre qualità che un guanciale deve assolutamente avere, per seguire alla perfezione le forme della zona cervicale e per garantire a lungo il benessere di unuon riposo.

Cuscini: qual è quello giusto per te?

I cuscini di recente produzione sono soprattutto in schiuma o lattice (naturale o sintetico). Ciò che più conta è che si adattino contemporaneamente alla testa e al collo: anche la zona cervicale, come quella lombare, ha infatti bisogno di appoggi adeguati e differenziati perché ci si possa rilassare.

I cuscini devono poi essere anche traspiranti, requisito indispensabile. A questo contribuisce anche la federa, in cotone o in fibre naturali. Fondamentale ovviamente arieggiare il cuscino e, con frequenza, lavarne la federa.

Poiché esistono molti modelli, la scelta deve tenere conto sia della struttura fisica, sia della posizione che il corpo assume quando si è sdraiati.

  • Quanti dormono sul fianco necessitano di un cuscino di altezza media, che consente di mantenere allineate le vertebre.
  • Chi invece preferisce stare supino deve scegliere un modello sagomato, ergonomico.
  • Infine, se la posizione assunta è quella prona, il modello giusto è di spessore minimo.
 
I guanciali Bultex (www.bultex.it) sono realizzati in materiali di altissima qualità (MemoryBx, automodellante e altamente traspirante) e con tecniche produttive all’avanguardia. Si tratta di un innovativo materiale capace di modificare la propria struttura modellandosi alle forme del corpo, per offrire un perfetto equilibrio tra sostegno e accoglienza e garantire un comfort insuperabile, evitando la formazione di quelle zone di pressione che potrebbero disturbare il sonno generando piccoli dolori o fastidiosi intorpidimenti. Il Memory BX assicura inoltre al guanciale una corretta traspirazione grazie a una porosità molto elevata che agevola il passaggio dell’aria. Tutti i guanciali Bultex hanno infine un rivestimento in 100% cotone e sono lavabili in lavatrice a 30° con ciclo delicato, per offrire sempre il massimo dell’igiene al tuo riposo.

 

Pulse di Bultex

Cuscino Pulse di Bultex: guanciale ortopedico dedicato a chi desidera offrire qualche attenzione in più alla zona cervicale, per dolori o problematiche relativi a questa zona del corpo o per semplice prevenzione. Ha una speciale conformazione “a onda” che garantisce la corretta posizione del tratto spalla-collo durante le ore di sonno, per una perfetta ergonomia di riposo. Grazie al Memory BX con cui è realizzato, Pulse si automodella con estrema facilità alle forme del corpo, regalando un sostegno reso ancora più preciso dalla speciale sagomatura della zona di contatto con il collo. Altamente traspirante e con rivestimento in 100% cotone, è lavabile in lavatrice a 30° con ciclo delicato, per offrire sempre il massimo dell’igiene al tuo riposo.

Divine di Bultex

Cuscino Divine di Bultex: guanciale ergonomico, rappresenta l’evoluzione tecnologica del guanciale più tradizionale, di cui conserva la classica sagomatura. Realizzato interamente in Memory BX, materiale automodellante e altamente traspirante, accoglie alla perfezione la zona cervicale, assecondandone le naturali curvature, garantendo una corretta posizione di riposo a collo, spalle e capo ed evitando la formazione di fastidiosi punti di pressione, per un riposo a tutto benessere. Altamente traspirante e con rivestimento in 100% cotone, Divine è lavabile in lavatrice a 30° con ciclo delicato, per offrire sempre il massimo dell’igiene al tuo riposo.


Tags: