Materasso a molle tradizionali, ancora tra i più venduti

Nonostante l’evoluzione delle molle nelle versioni insacchettate, il materasso a molle tradizionali resta uno dei più venduti: ecco perché.
Alma Dainesi
A cura di Alma Dainesi
Pubblicato il 26/11/2021 Aggiornato il 26/11/2021
Struttura interna del materasso a molle tradizionali Smart Orthopedic di Somnium by Imaflex

Nel cosiddetto “sistema letto”, composto da letto, materasso e rete, il materasso gioca un ruolo chiave. Tra i modelli più apprezzati, il materasso a molle tradizionali continua a distinguersi, come rileva il sito del Consorzio Produttori Italiani Materassi di Qualità (www.consorziomaterassi.it), e non solo per una questione di prezzo (senz’altro è più economico di quello a molle insacchettate).  Infatti è un prodotto durevole che assicura comfort nel tempo. 

Materasso a molle tradizionali: come è fatto

Il materasso a molle tradizionali rappresenta un deciso passo avanti rispetto al materasso di un tempo, realizzato perlopiù in crine vegetale o lana. Negli anni cinquanta si definiva anche come “ortopedico”, perché era una alternativa tecnologica ed ergonomica per la corretta postura. 

L’elemento più utilizzato per costruire il molleggio del materasso a molle tradizionali sono le molle “Bonnell”, così chiamate dal nome dell’inventore. A forma di clessidra, sono disposte in file e collegate tra di loro, in larghezza e in lunghezza, da un filo elicoidale a forma di spirale. Il molleggio nel suo insieme può avere i bordi perimetrali rinforzati da un elemento cavo chiamato “piattina”. Il numero delle molle presenti (e la loro distribuzione) determina la qualità e la resistenza della struttura del materasso, ma è importante anche la qualità e dal calibro del filo elicoidale a spirale (un molleggio con un numero elevato di molle non è necessariamente resistente se il filo utilizzato è di qualità scadente). Sono disponibili in diverse alternative di calibro di filo, da quello morbido di 2,0 millimetri (calibro 14) a quello più rigido di 2,5 millimetri (calibro 12,5).

Materasso a molle tradizionali Smart Orthopedic di Somnium by Imaflex

Materasso Smart Orthopedic di Somnium by Imaflex

Il materasso a molle tradizionali Smart Orthopedic di Somnium by Imaflex è indicato soprattutto alle persone che sono allergiche agli acari, a letto soffrono molto il caldo ma non particolarmente il freddo, hanno una sudorazione molto abbondante, superano del 5/10% il loro peso forma, dormono sempre supini (di schiena) e/o proni (di pancia). Il molleggio è composto da 300 mini molle biconiche in filo d’acciaio patentato, temperato e fosfatizzato. L’imbottitura, su entrambi i lati, è in fibra anallergica, inattaccabile da muffe, tarme e microrganismi. Disponibile in più misure, è alto 25 cm. Prezzo del singolo da 549 euro; prezzo del matrimoniale da 1.098 euro. www.somnium.it

Materasso a molle tradizionali: il sostegno

Le molle Bonnell all’interno del materasso offrono un sostegno progressivo perché all’inizio si comprimono piuttosto facilmente per zone ampie di appoggio, ma via via che aumenta la pressione esercitata dal peso del corpo contrappongono una maggiore resistenza. Oggi esistono anche materassi con i molleggi Bonnell nella versione a zona con portanza differenziata (3, 5, 7 zone).

Il ruolo del Consorzio 

Il Consorzio Produttori Italiani Materassi di Qualità analizza il materasso in modo dettagliato prendendo in esame gli aspetti che riguardano la salute e la sicurezza del materasso durante il suo utilizzo, i materiali di costruzione che lo compongono, le caratteristiche costruttive che lo contraddistinguono e l’adempimento degli aspetti legislativi previsti a tutela del consumatore. Il valore complessivo del materasso è espresso dal numero di stelle attribuite che può variare da un minimo di tre a un massimo di sei.

Arredare la camera da letto

 

Come valuti questo articolo?
12345
Valutazione: 0 / 5, basato su 0 voti.
Avvicina il cursore alla stella corrispondente al punteggio che vuoi attribuire; quando le vedrai tutte evidenziate, clicca!
A Cose di Casa interessa la tua opinione!
Scrivi una mail a info@cosedicasa.com per dirci quali argomenti ti interessano di più o compila il form!