Arredare la mansarda con soluzioni pratiche ed eleganti

Pensili, librerie, armadi con taglio inclinato sono necessari per arredare la mansarda senza sprecare spazio. E le soluzioni devono essere realizzate su misura, in modo personalizzato.

Contenuto sponsorizzato
Arredare la mansarda con soluzioni pratiche ed eleganti

Modo di abitare tutto contemporaneo, il vivere in mansarda rappresenta alla perfezione la concezione della casa come nido, come approdo sicuro in cui trovare quiete e comfort al riparo dai ritmi frenetici della quotidianità. E per fruire comodamente degli spazi occorre arredare la mansarda con mobili su misura che ottimizzino le altezze, rendendo l’abitazione più vivibile, pratica ma anche elegante. Come in questo appartamento mansardato (vedi foto sotto), arredato da Zaccaria Monguzzi Arredamenti con soluzioni dal design moderno, che rendono gli ambienti caldi e accoglienti, sfruttando gli spazi con elementi progettati su disegno.

Arredare la mansarda: clicca per vedere full screen 

Situata in un prestigioso edificio di città, la mansarda è dotata di un ampio ingresso con accesso al soggiorno open space con cucina a vista. Partendo dallo sviluppo in pianta della casa, per arredare la mansarda al meglio, si è cercato di individuare la collocazione più opportuna e la dimensione e la forma più funzionali per gli elementi d’arredo da inserire.

Per la cucina angolare (con estetica total white, sia nei frontali delle ante, sia nel top in marmo tecnico Silestone® White Storm), strategico il taglio inclinato dato ai pensili, con cappa integrata e comodo scolapiatti.
 I pensili così realizzati seguono perfettamente l’andamento dello spiovente del soffitto, senza perdere preziosi centimetri e con un risultato estetico gradevole. Per ottimizzare gli spazi, sono stati previsti lavello ad angolo e sui lati, a sinistra il blocco cottura, a destra la lavastoviglie, aggregando tutto ciò che serve in uno spazio relativamente ampio.

 

Cucina

Il frigorifero, a libera installazione, è stato inserito in un “portale”, per meglio valorizzarne la posizione e per creare una “sponda” all’adiacente composizione del soggiorno, sfruttando tutta la parete sotto il lucernario.

Mobile soggiorno

La composizione così realizzata comprende una base a quattro cestoni estraibili, una pannellatura a rivestimento fino al soffitto (linea di gronda) ed un pensile orizzontale, posizionato a destra, con anta vasistas.
 Mentre la base è in bianco opaco, la pannellatura è in color canapa, tinta morbida selezionata per creare in abbinamento con il bianco un effetto caldo oltre che luminoso.

Cucina-Giorno

Nella zona pranzo, un contenitore-libreria tinta bianco e canapa attrezza la parete prossima alla cucina. All’interno vi sono nascosti i quadri di controllo degli impianti elettrici e idraulici, facilmente accessibili aprendo le ante. 
Il tavolo allungabile con piano in cristallo extrabianco è completato da quattro eleganti sedie imbottite, rivestite in ecopelle bianca.

Ingresso

Di fronte alla porta di ingresso, è stata sistemata una console dall’originale design in vetro bianco curvato.

Attraverso il disimpegno si accede a una spaziosa camera e a un bagno ben attrezzato. La stanza da letto è arredata con un grande armadio con taglio inclinato adatto alle mansarde, attrezzato con vani singoli e uno a due ante; un sopralzo a “libretto” sfrutta al massimo i vani a disposizione; le ante bianche montano maniglie quadrate con inserto color canapa.
 Completano la stanza, oltre a letto con contenitore e comodini, un pratico settimanale, sempre color canapa.

Armadio mansarda

 

Per il mobile bagno, è stato utilizzato un materiale particolare: un laminato con finitura a “trama di tessuto”, molto d’effetto, che ben si accompagnava al rivestimento ceramico. Compatta e ben inserita sulla parete, la composizione consta di una base a due elementi laterali a terra e di uno centrale orizzontale con cestone estraibile, di pensile laterale sinistro, specchiera sagomata sulla base del soffitto mansardato.
 Il piano in marmo tecnico Silestone® Niebla, con lavabo ceramico incassato, risulta elegante e pratico al contempo.

Bagno

Per risolvere il problema della presenza irrinunciabile della lavatrice, sulla parete opposta, è stata prevista una speciale colonna, sempre con taglio su misura sulla base dello spiovente, con due ante inferiori ed un’anta a libretto superiore, per l’alloggiamento della macchina e dei vari detergenti.
 Soluzione questa che, posta ai lati dei sanitari, non ha condizionato l’estetica e la forma del mobile lavabo, risultando comoda e funzionale.

Per fissare un appuntamento da Zaccaria Monguzzi arredamenti (via Don Carlo Colnaghi 36, Lissone MB, info@zaccariamonguzzi.it), telefonare allo 039/482646.

 

Contenuto sponsorizzato