9 idee per arredare la camera da letto

Una volta, arredare era più facile. Scelto lo stile, tutto nell'ambiente era coordinato. Nel caso della camera, per esempio, letto comodini, armadi avevano la medesima finitura... Restava solo da abbinare la biancheria. Oggi invece le possibilità sono davvero tante. Ecco un progetto di interior design per una stanza contemporanea, non "scontata".
Redazione
A cura di “La Redazione”
Pubblicato il 14/07/2016 Aggiornato il 23/08/2016
9 idee per arredare la camera da letto

Il punto di partenza del progetto che vi presentiamo è stata la scelta del letto intorno al quale si è costruito tutto il resto dell’ambiente. Per un effetto visivo di grande leggerezza, si è optato per un modello (Fluttua di Lago) che – anziché sui classici piedini – poggia su un unico sostegno centrale, al centro del pianale che funge da rete, supportato da una solida struttura in ferro da fissare alla parete. Questo risulta invisibile, facendo sembrare il letto sospeso nel vuoto.

9marz23.2

Un effetto decorativo molto gradevole, per valorizzare la parete su cui appoggia il letto, si può ottenere con la carta da parati che visivamente sostituisce la testata (Porriott di ABC Decò Italy) e dà carattere alla stanza catalizzando l’attenzione. Per un maggior risalto, si può anche tinteggiare la porzione di muro che resta libera sui lati di un colore grigio fumé in modo da dare anche più profondità alla stanza. Ai lati del letto i comodini (Balancing box di Porro) si possono diversificare, optando per forme, stili e altezze differenti; l’effetto asimmetrico dà movimento all’ambiente. Idem per le abat-jour: in questo caso da una parte una lampada da tavolo con braccio regolabile, perfetta per chi ama leggere a letto, e dall’altra sospensioni dalla luce morbida e diffusa. Visto il gioco di contrasti, l’illuminazione d’ambiente a soffitto è meglio che sia il più possibile neutra.

Al posto della classica cassettiera, sulla parete di destra entrando nella stanza, si può ricavare uno spazio multifunzionale utilizzando dei moduli contenitori (sistema T030 di Lema) con piano scrittoio integrato, una soluzione componibile che permette di ottenere un insieme come “su misura” a seconda dello spazio a disposizione e delle esigenze personali. È composta da elementi sospesi per contenere, una mini libreria e un piano scrittoio. In questo caso la finitura bianca ha un impatto più discreto, data la presenza della parete già di per sé molto decorativa; una mini galleria di fotografie spezza l’uniformità della parete con la raffinatezza delle immagini in bianco e nero. Come seduta, un pratico e morbido pouf sparisce sotto la scrivania quando non lo si usa. 

coordinati tessili del letto, in questo caso essendo l’ambiente caratterizzato da toni neutri, possono essere decisamente connotati, a patto di riprendere per colore o genere di fantasia quelli della carta da parati… Via libera anche a cuscini di misura e forma diversa, che oltre ad avere una gradevole resa estetica sono utilissimi come sostituti della testiera o in aggiunta ad essa per rendere più comodo l’appoggio. Per le tende, un tessuto schermante ma leggero, di colore neutro, è stato confezionato “a pacchetto” per un effetto semplice e discreto.

Clicca sulle immagini del progetto dell’Arch. Donatella Ciriaco  –   www.studiodag.it per vedere full screen 

  • 9marz23.2
  • pianta-dall'alto
  • pianta

 

Come valuti questo articolo?
12345
Valutazione: / 5, basato su voti.
Avvicina il cursore alla stella corrispondente al punteggio che vuoi attribuire; quando le vedrai tutte evidenziate, clicca!
A Cose di Casa interessa la tua opinione!
Scrivi una mail a info@cosedicasa.com per dirci quali argomenti ti interessano di più o compila il form!