Tavoli e sedie per ambienti eleganti dal carattere contemporaneo

Tre abbinamenti tavolo e sedia, per una zona pranzo nel segno di una raffinata convivialità.

Il tavolo della zona pranzo è uno dei protagonisti della zona living, ambiente in cui diverse funzioni si intrecciano e si susseguono in modo fluido. Grazie alla posizione centrale, il tavolo catalizza su di sé l’attenzione, conferendo carattere all’ambiente ed esaltandone l’estetica. Al contempo materiali, finiture, forma e dimensioni devono assicurare massima funzionalità d’uso. Inoltre è fondamentale l’abbinamento con la sedia. Ecco tre “combinazioni” perfettamente riuscite, con tre diversi tavoli e sedie Lema, differenti per stile e carattere, ma accomunati dalla medesima attenzione per la qualità e i dettagli che contraddistingue tutta la produzione.

Shade (design Francesco Rota), tavolo dalla forte presenza scenica, si contraddistingue per le misure importanti e per il contrasto tra la leggerezza del sottile piano e la matericità della struttura a croce asimmetrica, ottenuta piegando nastri di metallo bronzato. Un contrappunto armonico – sottolineato anche da un raffinato gioco di luci e ombre (da cui deriva il nome) – che lo rende ideale protagonista di ambienti dall’eleganza essenziale e sobria. Connotata dallo stesso stile sofisticato, la seduta Bai Lu (design Neri & Hu) deriva la sua purezza formale dalla tradizione orientale: struttura portante a sezione tonda di frassino, laccato nero a poro aperto, che sostiene un sottile foglio di legno laccato curvato.

Con differente forza espressiva, il tavolo Thera (design Marelli e Molteni) si impone con gli spessori evidenti e le superfici calde e raffinate del rovere termotrattato, con venature a vista. Allungabile grazie a meccanismi tecnici nascosti nella parte inferiore del piano di appoggio, ha il profilo rientrante che ne alleggerisce lo spessore, slanciandone la linea, così come le gambe a sezione triangolare, disegnate per sottolineare le qualità naturali del legno, ne esaltano la leggerezza visiva. Il risultato è un’armonia geometrica adatta a una zona pranzo elegantemente accogliente, giocata su un’estetica dei materiali in cui la funzionalità non è mai in secondo piano. In perfetta sintonia, la poltroncina Hati (design Piero Lissoni), rilettura in chiave contemporanea delle linee e dei materiali della tradizione. Con o senza braccioli, ha schienale e seduta declinabili in diversi rivestimenti – tessuto, pelle, ecopelle o corda – oltre che nella versione più essenziale, interamente di legno di frassino, tinto Carbone o Tabacco. 

Di segno più contemporaneo, il tavolo 3Pod (design Francesco Rota), disponibile in versione tonda (regolare o irregolare) e rettangolare, con dettagli e finiture che ne ampliano il ventaglio estetico. I materiali più “industriali” – metallo verniciato della base, vetro trasparente extrachiaro o laccato opaco in 41 colori per i piani – lo rendono adatto a zone pranzo più informali, in cui convivialità e praticità (anche di ingombro) non precludano eleganza e armonia dell’insieme. Perfetto l’abbinamento con la sedia Toa (design Officinadesign Lema), leggera nelle linee e contemporanea nei materiali: un’esile struttura in metallo, con gambe a sezione quadrata variabile, e una scocca in materiale plastico avanzato, disponibile bianca, nera o laccata nei colori della cartella Lemacolortrend.

Clicca sulle immagini per vederle full screen

 

 

Il tavolo Shade (design Francesco Rota) ha piano sottilissimo disponibile in finitura Argilla o in rovere termotrattato con struttura in metallo in finitura bronzo. Abbinato alle sedie Bai Lu (design Neri & Hu), con struttura di legno di frassino laccato nero a poro aperto, ricrea un ambiente conviviale elegante e minimale. Seduta e schienale sono disponibili anche in 41 colori laccati opachi. Il tavolo misura L 350 x P 100 x H 73 cm, la sedia L 51 x P 52,5 x H 69,5 cm.

Il tavolo Shade (design Francesco Rota) ha piano sottilissimo disponibile in finitura Argilla o in rovere termotrattato con struttura in metallo in finitura bronzo. Abbinato alle sedie Bai Lu (design Neri & Hu), con struttura di legno di frassino laccato nero a poro aperto, ricrea un ambiente conviviale elegante e minimale. Seduta e schienale sono disponibili anche in 41 colori laccati opachi. Il tavolo misura L 350 x P 100 x H 73 cm, la sedia L 51 x P 52,5 x H 69,5 cm.

 
Il tavolo Thera (design Marelli e Molteni) esalta la matericità del rovere termotrattato con una struttura studiata negli spessori e nelle geometrie. Caratterizzato dalla linea rigorosa, è abbinato all’elegante e sobria sedia Hati (design Piero Lissoni). Con schienale e seduta tessile (oppure in pelle, ecopelle, corda), ha la struttura portante in legno di frassino tinto Carbone, disponibile in finitura naturale se abbinato a sedile e schienale di corda. Il tavolo misura L 200 x P 90 x H 73 cm; la sedia L 51 x P 52,5 x H 77 cm.

Il tavolo Thera (design Marelli e Molteni) esalta la matericità del rovere termotrattato con una struttura studiata negli spessori e nelle geometrie. Caratterizzato dalla linea rigorosa, è abbinato all’elegante e sobria sedia Hati (design Piero Lissoni). Con schienale e seduta tessile (oppure in pelle, ecopelle, corda), ha la struttura portante in legno di frassino tinto Carbone, disponibile in finitura naturale se abbinato a sedile e schienale di corda. Il tavolo misura L 200 x P 90 x H 73 cm; la sedia L 51 x P 52,5 x H 77 cm.

 

Taglio moderno e impatto visivo leggero per il tavolo 3Pod (design Francesco Rota), nella foto in versione sagomata con piano laccato disponibile in 41 colori e con struttura a tripode di metallo verniciato nero, disponibile anche bianco. Perfetta al suo fianco, la lineare sedia Toa di Officinadesign Lema con la scocca laccata nera (realizzabile anche nei colori della cartella Lemacolortrend) e con gambe di metallo verniciato nello stesso colore. Il tavolo misura L 139,5 x P 143,5 x H 73,5 cm, la sedia L 45 x P 51 x H 76 cm.

Taglio moderno e impatto visivo leggero per il tavolo 3Pod (design Francesco Rota), nella foto in versione sagomata con piano laccato disponibile in 41 colori e con struttura a tripode di metallo verniciato nero, disponibile anche bianco. Perfetta al suo fianco, la lineare sedia Toa di Officinadesign Lema con la scocca laccata nera (realizzabile anche nei colori della cartella Lemacolortrend) e con gambe di metallo verniciato nello stesso colore. Il tavolo misura L 139,5 x P 143,5 x H 73,5 cm, la sedia L 45 x P 51 x H 76 cm.

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Lema Cornershop