Skinny di Fima Carlo Frattini: il nuovo miscelatore per la cucina, sintesi di design e funzionalità

Scegliere il miscelatore giusto, 100% made in Italy con materiali di qualità, può valorizzare la cucina e semplificare le operazioni di lavaggio e pulizia. Design, innovazione, funzionalità al servizio del quotidiano.

Espressione di un linguaggio progettuale evoluto, SKINNY della divisione FIMA Kitchen, è in grado di valorizzare qualsiasi cucina e integrarsi perfettamente con ogni stile, offrendo un equilibrio di estetiche moderne ed ergonomiche eccellenti. Il nuovo miscelatore disegnato da Meneghello e Paolelli Associatiinfatti, si caratterizza per il suo corpo affusolato che si slancia elegantemente per 220 mm, collegando dolcemente il diametro della canna con la basetta integrata.

Il morphing della superficie avviene così in modo asimmetrico delineando un profilo appiattito che permette l’innesto fluido del cilindro, sede della cartuccia da 35 mm, e conferisce al rubinetto un aspetto molto sottile e costante per tutta la sua altezza. Altro segno distintivo è la leva, reinterpretazione non convenzionale di una leva “forata” che si caratterizza per una maggiore ergonomicità, che unisce una grande funzionalità di presa ad un design elegante e pulito.

SKINNY è proposto in finitura cromo, bianco opaco e nero opaco e monta una doccetta doppio getto dal diametro di 28 mm. Come tutta la produzione FIMA Carlo Frattini è un progetto 100% Made in Italy, realizzato con materiali di primissima qualità e massima cura dei dettagli.

Clicca sulle immagini di FIMA Carlo Frattini (www.fimacf.com) per vederle full screen. Sotto trovi le foto con didascalia

Il nuovo miscelatore Skinny della divisione FIMA Kitchen, disegnato da Meneghello e Paolelli Associati, nella foto è proposto in finitura cromo. Skinny si caratterizza per uno stile minimal che combina design contemporaneo, innovazione e massima funzionalità al servizio del quotidiano. Sua peculiarità è infatti il suo corpo affusolato che si slancia elegantemente per 220 mm, collegando dolcemente il diametro della canna con la basetta integrata.

Il nuovo miscelatore Skinny della divisione FIMA Kitchen, disegnato da Meneghello e Paolelli Associati, nella foto è proposto in finitura cromo. Skinny si caratterizza per uno stile minimal che combina design contemporaneo, innovazione e massima funzionalità al servizio del quotidiano. Sua peculiarità è infatti il suo corpo affusolato che si slancia elegantemente per 220 mm, collegando dolcemente il diametro della canna con la basetta integrata.

Skinny è il nuovo miscelatore, disegnato da Meneghello e Paolelli Associati, appartenente alla Divisione FIMA Kitchen. Nella foto è proposto in finitura nero opaco. Skinny si caratterizza per uno stile minimal che combina design contemporaneo, innovazione e massima funzionalità al servizio del quotidiano. Sua peculiarità è infatti il suo corpo affusolato che si slancia elegantemente per 220 mm, collegando dolcemente il diametro della canna con la basetta integrata.

Skinny è il nuovo miscelatore, disegnato da Meneghello e Paolelli Associati, appartenente alla Divisione FIMA Kitchen. Nella foto è proposto in finitura nero opaco. Skinny si caratterizza per uno stile minimal che combina design contemporaneo, innovazione e massima funzionalità al servizio del quotidiano. Sua peculiarità è infatti il suo corpo affusolato che si slancia elegantemente per 220 mm, collegando dolcemente il diametro della canna con la basetta integrata.

Schizzo del particolare della leva del nuovo miscelatore Skinny della divisione FIMA Kitchen, disegnato da Meneghello e Paolelli Associati, reinterpretazione non convenzionale di una leva “forata”, che si caratterizza per una maggiore ergonomicità, unendo funzionalità di presa a un design elegante e pulito.

Schizzo del particolare della leva del nuovo miscelatore Skinny della divisione FIMA Kitchen, disegnato da Meneghello e Paolelli Associati, reinterpretazione non convenzionale di una leva “forata”, che si caratterizza per una maggiore ergonomicità, unendo funzionalità di presa a un design elegante e pulito.

Fondata nel 1960 da Carlo Frattini, FIMA (Fabbrica Italiana Miscelatori Accessori) si caratterizza da oltre 50 anni per la produzione di rubinetteria d’eccellenza e di alta qualità, 100% made in Italy. Un’azienda dal carattere dinamico, internazionale e assolutamente contemporaneo, che trova espressione in soluzioni uniche e innovative all’insegna del design, della funzionalità e dell’estetica. FIMA ha assunto negli anni un taglio innovativo e in continua evoluzione, grazie a una profonda fede nel potere della creatività, del design e delle nuove tecnologie, come dimostrano l’alto livello progettuale e qualitativo dei prodotti presentati, gli investimenti nella ricerca, la forte espansione sul territorio dei suoi stabilimenti, la professionalità e la qualificazione del team aziendale.