Skimmia japonica “Temptation”

La skimmia è un piccolo arbusto sempreverde, apprezzato per le bacche rosse invernali.

skimmia

Appartenente alla Famiglia delle Rutaceae, Skimmia japonica è un piccolo arbusto, apprezzato per le bacche colorate che compaiono in autunno e resistono per tutto l’inverno.
È perfetta nei giardini di piccola dimensione e a bassa manutenzione per la crescita lenta e l’elevata rusticità.
È sempreverde, ha portamento eretto e nella forma tipica raggiunge gli 80 cm di altezza.
La varietà “Temptation”, una fra le più grandi a maturità, dopo dieci anni, arriva a misurare 100-150 cm.
Foglie: di colore verde scuro, si presentano al tatto cuoiose, con margine tendente al rosso.
Fiori: in primavera compaiono piccoli fiori bianchi di forma stellata. Le bacche, ben visibili nei mesi invernali, sono di colore rosso aranciato.
Come scegliere: al momento dell’acquisto preferire soggetti di dimensioni modeste, ma con vegetazione folta e compatta.

Manutenzione:

Le foglie che ingialliscono indicano clorosi ferrica dovuta a esaurimento del terreno: fertilizzare con un prodotto ricco in ferro.

LucePorre in ombra parziale così da essere illuminata solo al mattino o di sera.
AcquaBagnare con regolarità per tenere il terriccio umido senza che si formino ristagni.
TerrenoSempre a reazione acida, ricco di sostanza organica, soffice e fresco. Ideale il terriccio di foglie. Si coltiva sia in vaso sia in piena terra.
Clima e
temperatura
Resiste a temperature di –15°C. In estate non porle in pieno sole e bagnarle spesso.
ConcimeA primavera rimuovere i primi 3 cm di terreno per sostituirlo con terriccio fresco per acidofile.
RiproduzionePer talea a fine luglio. Si allevano in vaso per quattro anni prima di metterle a dimora.
Prezzo: 18 € in vaso di 18 cm di diametro

Foto di Alessandro Mesini