Mostra Tutti gli “Ismi” di Armando Testa - Rovereto

Con la mostra dedicata a Armando Testa, uno tra i maggiori comunicatori italiani, nato a Torino esattamente 100 anni fa, i curatori Gianfranco Maraniello e Gemma De Angelis Testa presentano un'esposizione che si concentra sulle narrazioni, sui riferimenti visivi, sui temi formali, sulla capacità di costruire mondi immaginari. Per "ismi" intende riferirsi a tutti i modernismi, che costituiscono il perno intorno al quale ruota il progetto. Futurismo, Astrattismo, Surrealismo, grandi artisti del '900 sono fonti alla quali Testa attinge in una costante ricerca della comprensione della vita moderna. La mostra intende testimoniare il dialogo tra il lavoro del creativo torinese e i più vivaci vocabolari culturali, evidenziandone i meccanismi di vicinanza: a volte l’arte offre riferimenti diretti, altre volte analogie di metodo. Testa inaugura un nuovo modo di fare pubblicità, che diventa una sintesi tra rappresentazione e simbolo. Tra metafore, miraggi, sogni, favole, metamorfosi, le sue realizzazioni rispondono ai bisogni primari delle persone: divertimento, emozione, coinvolgimento. L'allestimento include filmati, bozzetti, manifesti, quadri, fotografie, sculture, 150 opere in tutto e mette in evidenza la costante dell'umorismo attraverso giochi di parole e slittamenti semantici.

Dal 22 luglio 2017 al 15 ottobre 2017
Rovereto (TN)
Regione: Trentino Alto Adige
Luogo: Mart, Museo di arte moderna e contemporanea di Trento e Rovereto, corso Bettini 43
Telefono: 800/397760; 0464/438887; Sito: www.mart.trento.it
Orari di apertura: 10-18; venerdì 10-21. Lunedì chiuso
Costo: 11 euro; ridotto 7 euro
AVVERTENZA: la Redazione non assume alcuna responsabilità, e pertanto non potrà essere ritenuta responsabile, per eventuali errori di indicazione delle date dei vari eventi che sono da considerare puramente indicative. Invitiamo i lettori a verificare l'esattezza delle date e degli orari di svolgimento delle varie manifestazioni, contattando preventivamente gli organizzatori ai numeri di telefono corrispondenti o visitando il sito web corrispondente.