Mostra Festival della Fiaba - Castelfranco Emilia

Conferenze, spettacoli, performance, concerti, mostre d’arte visiva, letture di poesie e narrazione di fiabe in voce semplice, workshop: sono tutti eventi ideati apposta per la quarta edizione del Festival della Fiaba. Il tema caratterizzante di quest’anno sono i "Legami di sangue e Legami di cuore" approfonditi in aspetti e sfumature diverse a cominciare da una serie di conferenze dedicate. Per quanto riguarda le mostre Giulia Tondelli sarà presente con una personale di pittura curata da Andrea Saltini: "Sotto Pelle", favole liriche e spettacoli incantati, mondi a rovescio dolci e fatali, specchi e simboli del modo di sentire contemporaneo. Sempre a cura di Andrea Saltini "Nodi": legami di sangue e legami di cuore in un’installazione site specific di Ersilia Sarrecchia. In un percorso orizzontale una serie di elementi (foto, dipinti, lettere) narrano di un uomo, dei suoi legami e della sua storia. Secondo un ricco programma ogni sera saranno narrate in voce semplice numerose fiabe, per creare un momento d’incontro oggi più che mai necessario. Perché il Festival nasce per abbattere le frontiere tra le discipline, creare una via per aprire il pensiero, suscitare domande e incontrarsi, in quanto la fiaba, con il suo messaggio sociologico e archetipico, è il canale ideale per indagare le dinamiche umane. Nicoletta Giberti è direttrice artistica e ideatrice della manifestazione. Il Festival gode del Patrocinio della Regione Emilia Romagna e dei Comuni di Modena, Castelfranco Emilia, Nonantola e San Cesario sul Panaro, oltre che dell’Università di Bologna, dipartimento di Scienze dell’Educazione.

Dal 15 giugno 2017 al 25 giugno 2017
Castelfranco Emilia (MO)
Regione: Emilia Romagna
Luogo: Villa Sorra, via Pieve
Telefono: Sito: www.festivaldellafiaba.com
Orari di apertura: 10-22
Costo: Ingresso libero alle conferenze, prezzi variabili per gli spettacoli (vedere sito)
AVVERTENZA: la Redazione non assume alcuna responsabilità, e pertanto non potrà essere ritenuta responsabile, per eventuali errori di indicazione delle date dei vari eventi che sono da considerare puramente indicative. Invitiamo i lettori a verificare l'esattezza delle date e degli orari di svolgimento delle varie manifestazioni, contattando preventivamente gli organizzatori ai numeri di telefono corrispondenti o visitando il sito web corrispondente.