Finestre: nuove tecnologie per comfort, sicurezza e risparmio energetico

Isolamento termico e acustico con microventilazione per il ricambio d'aria automatico; sicurezza antieffrazione e stabilità; estetica contemporanea e massimizzazione della superficie vetrata... Queste sono solo alcune delle qualità dei serramenti Internorm, che garantiscono comfort abitativo e contenimento energetico, esaltando la luminosità negli ambienti. Vediamoli in dettaglio.

Il mondo dell’architettura moderna richiede sempre più elevate caratteristiche tecniche, di sicurezza, design e qualità nei prodotti per assicurare il maggior comfort possibile alle abitazioni. È infatti necessario oggi proporre soluzioni che rispettino l’ambiente, che facciano risparmiare energia riducendo i costi di gestione, che ci facciano sentire sicuri nelle nostre case migliorando la qualità di vita e ci permettano di godere appieno dei comfort che le tecnologie ci offrono. Non solo, quindi, prodotti che garantiscano la qualità e la sicurezza con il sistema di certificazione previsto a norma di legge, ma soluzioni in grado di offrire alla nostra casa nuove caratteristiche e funzionalità che consentano quel salto di qualità che la nostra vita ha già conosciuto grazie ai settori più tecnologicamente avanzati. Con una maggiore ricerca architettonica aumentano le esigenze di design, tecnica, qualità e comfort delle finestre. Con il marchio “I-tec”, Internorm, costruttore sempre molto attivo nell’innovazione della finestra, ha sviluppato una serie di tecnologie per venire incontro a queste esigenze.

Ventilazione I-tec
  • una migliore efficienza energetica grazie allo scambiatore di calore integrato che assicura il recupero fino al 93% del calore con riduzione drastica delle perdite di energia
  • aria sempre fresca grazie al ricambio d’aria automatico che permette di gestire al meglio l’eccesso di umidità nell’aria dei locali riducendo la formazione di muffa ed eliminando gli odori sgradevoli anche a finestra chiusa
  • eliminazione dei disturbi da allergie con il filtro per pollini integrato
Ferramenta I-tec
  • massima sicurezza antieffrazione grazie a meccanismi rivoluzionari
  • facile pulizia delle finestre grazie a elementi e scontri di chiusura a scomparsa
  • design
Oscuramento I-tec
  • sistemi oscuranti a zero consumo energetico: non necessitano di alimentazione elettrica esterna, l’energia infatti si ottiene direttamente dalla finestra stessa grazie ad un modulo fotovoltaico integrato nella veletta superiore della veneziana, che viene poi accumulata in una batteria rimanendo a disposizione
  • protezione dal sole e dagli sguardi indiscreti inserita tra i vetri e quindi protetta
Vetraggio I-tec
 
  • maggiore sicurezza antieffrazione con la tecnologia FIX-O-ROUND grazie al fissaggio perimetrale continuo e ininterrotto del vetro con uno speciale collante
  • migliore stabilità, migliore isolamento termico e acustico
I-tec SmartWindow
 
  • impianto domotico dell’edificio gestibile comodamente via smartphone o tablet
  • comandabile da casa o da fuori casa tramite una App scaricabile gratuitamente da App Store o Google Play.
Le finestre con grandi superfici vetrate: le porte finestre scorrevoli

Con le porte alzanti scorrevoli HS330 e KS430, si ottengono grandi superfici vetrate apribili con estrema facilità. In elegantissimo legno/alluminio, o nel moderno PVC o PVC/alluminio, gli scorrevoli alzanti Internorm sono progettati per movimentare agevolmente ante fino a 400 kg di peso senza alcuno sforzo. Dal punto di vista estetico, si distinguono per il design squadrato di chiara impronta contemporanea e per la massimizzazione della superficie vetrata a tutto vantaggio di una visione dell’esterno senza pari. Quest’ultima caratteristica deriva principalmente dalla larghezza ridotta di struttura e profili del telaio. Ma dove questi modelli portano una grande novità è sul fronte del risparmio energetico: i valori di isolamento termoacustico sono talmente elevati da poter essere utilizzati anche per case passive, cioè senza fonti di riscaldamento, il che offre una nuova prospettiva per i serramenti scorrevoli, molto più pratici di quelli a battente soprattutto per lo sfruttamento dello spazio interno che consentono. 

Le soluzioni per architetture dall’effetto “tutto vetro” 

La nuova soluzione di Internorm offre grandi possibilità nell‘architettura “tutto vetro” grazie al telaio a scomparsa. Con il suo sistema innovativo, infatti, il telaio scompare alla vista quasi completamente e gli ambienti di casa si presentano ancora più trasparenti e luminosi. La porta finestra a tutto vetro in legno/alluminio PANORAMA HX 300, grazie al telaio lamellare multistrato, rende possibile integrare al suo interno ante incernierate o vetri fissi. Ma il più importante elemento di novità di questa finestra è il grado molto elevato di isolamento termoacustico, molto vicino a quello dei serramenti più performanti di piccole dimensioni, che porta anche le grandi superfici vetrate ad essere adeguate alle nuove norme ed esigenze di risparmio energetico. 

Clicca sulle immagini di Internorm per vederle full screen

  • Ferramenta di design I-Tec, priva di sporgenze e con chiusura più sicura
  • Dispositivo domotico SmartWindow per il comando centralizzato di aperture e impianti via tablet e smartphone
  • Ventilalazione meccanica controllata VMC I-Tec, per arieggiare l'ambiente a finestra chiusa
  • La tecnologia di fissaggio del vetro all'anta lungo tutto il perimetro di Internorm
  • Ambientazione con serramenti Internorm  KS430, l'alzante scorrevole in PVC e PVC/alluminio con valori di isolamento da finestra a battente
  • La doppia finestra con veneziana integrata, soluzione che protegge l'oscurante da urti e polvere
  • Panorama HX300, la finestra di grande dimensione con telaio a scomparsa
  • HS330, alzante scorrevole in legno-alluminio, la soluzione più elegante per il massimo isolamento