Cucine industriali: scegliere i mobili, le lampade, le piastrelle e le finiture giusti

Dall'anima ruvida o addolcita dal calore delle essenze e da una palette di colori ben dosati: le cucine industriali hanno in comune uno stile "vissuto", e dettagli che ne rafforzano l'estetica.

Perfette nei loft ricavati dalla trasformazione di ex spazi industriali o laboratori, le cucine industriali si differenziano per l’aspetto asciutto e per il senso di rigore prodotto dall’utilizzo di finiture quali acciaio, alluminio, ferro, ghisa e peltro. Con superfici materiche, grezze, invecchiate e ossidate. Non si tratta però di cucine fredde, perché i metalli si accompagnano sempre al legno o a materiali che ne riproducono l’effetto. A seconda del peso che si vuole dare agli uni e agli altri, lo stile industriale si può declinare in molteplici modi, da completare con finiture, pavimenti e complementi rigorosamente old style.

Clicca per vedere full screen le cucine industriali e le lampade, le sedie e le finiture per pareti e pavimenti adatti

 

Dettagli della cucina Loft di Snaidero: contenitori a giorno con struttura in alluminio verniciato in finitura peltro e pensile in vetro retinato bronzo. www.snaidero.it

Dettagli della cucina Loft di Snaidero: contenitori a giorno con struttura in alluminio verniciato in finitura peltro e pensile in vetro retinato bronzo. www.snaidero.it

Con cappa e condotti lasciati a vista, la cucina rievoca il tipico aspetto delle fabbriche d’inizio Novecento, con volte altissime, finestroni fin quasi al soffitto e pareti con mattoni faccia a vista. La composizione lineare con ante dogate, senza maniglie (concessione a uno stile più contemporaneo), è illuminata da una serie di faretti metallici ed è racchiusa, alle due estremità, da elettrodomestici a libera installazione in stile vintage: il frigorifero dalle linee bombate e il blocco cottura che ricorda le cucine a legna di una volta. Di fronte alla cucina, la parete è dipinta con una finitura a effetto lavagna e arredata con scaffalature metalliche con ripiani in legno. B50 di Berloni, con elementi strutturali in pannelli di particelle di legno nobilitati (18 mm) idrorepellenti e ante dogate impiallacciate Rovere inchiostro da 22 mm. Una base da L 60 x H 90,2 cm, con gola cava, costa 231 euro. www.berloni.it

Con cappa e condotti lasciati a vista, la cucina rievoca il tipico aspetto delle fabbriche d’inizio Novecento, con volte altissime, finestroni fin quasi al soffitto e pareti con mattoni faccia a vista. La composizione lineare con ante dogate, senza maniglie (concessione a uno stile più contemporaneo), è illuminata da una serie di faretti metallici ed è racchiusa, alle due estremità, da elettrodomestici a libera installazione in stile vintage: il frigorifero dalle linee bombate e il blocco cottura che ricorda le cucine a legna di una volta. Di fronte alla cucina, la parete è dipinta con una finitura a effetto lavagna e arredata con scaffalature metalliche con ripiani in legno. B50 di Berloni, con elementi strutturali in pannelli di particelle di legno nobilitati (18 mm) idrorepellenti e ante dogate impiallacciate Rovere inchiostro da 22 mm. Una base da L 60 x H 90,2 cm, con gola cava, costa 231 euro. www.berloni.it

B50 di Berloni. www.berloni.it

B50 di Berloni. www.berloni.it

Ariosa e di aspetto vissuto, la cucina si articola in due blocchi: quello a parete, dedicato alla preparazione dei cibi, e l’isola, adibita a zona snack e lavaggio. Al posto dei classici pensili, una struttura metallica che regge mensole in tinta con le ante. Il blocco cottura, sporgente rispetto al resto della composizione, comprende fuochi a gas e forno multifunzione, affiancati a due basi con cestoni. Sopra, una cappa a camino con condotto a vista;  di fianco, una “ghiacciaia” – da notare le maniglie e le cerniere a vista di forte spessore – con vano frigo e dispensa. L’arredamento è completato da sedute, carrello e lampade con paralume metallico. Bellagio di Aran Cucine si contraddistingue per le ante con telaio in massello e bugna impiallacciata in frassino Tinto Corda Decapè.
Un modulo base da 60 cm costa 213 euro.  www.arancucine.it

Ariosa e di aspetto vissuto, la cucina si articola in due blocchi: quello a parete, dedicato alla preparazione dei cibi, e l’isola, adibita a zona snack e lavaggio. Al posto dei classici pensili, una struttura metallica che regge mensole in tinta con le ante. Il blocco cottura, sporgente rispetto al resto della composizione, comprende fuochi a gas e forno multifunzione, affiancati a due basi con cestoni. Sopra, una cappa a camino con condotto a vista;  di fianco, una “ghiacciaia” – da notare le maniglie e le cerniere a vista di forte spessore – con vano frigo e dispensa. L’arredamento è completato da sedute, carrello e lampade con paralume metallico. Bellagio di Aran Cucine si contraddistingue per le ante con telaio in massello e bugna impiallacciata in frassino Tinto Corda Decapè.
Un modulo base da 60 cm costa 213 euro.  www.arancucine.it

 

L’illuminazione adatta

L’illuminazione è un elemento di stile caratterizzante nelle cucine industrial:  le più adatte a rafforzare l’atmosfera sono le sospensioni o le applique che  si ispirano a quelle utilizzate nelle  officine e nelle fabbriche. Questi  modelli, quasi sempre in metallo e con lampadina in evidenza, ne mantengono pressoché inalterate le forme e le finiture, in prevalenza ottone  e rame, brunite e spazzolate.

In alluminio e acciaio color nero e ruggine opaca, la sospensione Factory di Cargo misura ø 36 x H 16 cm e costa 59 euro. www.cargomilano.it

In alluminio e acciaio color nero e ruggine opaca, la sospensione Factory di Cargo misura ø 36 x H 16 cm e costa 59 euro. www.cargomilano.it

La sospensione Smash della collezione Diesel Living with Foscarini, dalla forma sinuosa e leggermente schiacciata, è in alluminio verniciato nei colori grigio e ruggine e bianca all’interno. Misura L 42 x P 33 x H 38 cm e costa 540 euro. www.foscarini.com

La sospensione Smash della collezione Diesel Living with Foscarini, dalla forma sinuosa e leggermente schiacciata, è in alluminio verniciato nei colori grigio e ruggine e bianca all’interno. Misura L 42 x P 33 x H 38 cm e costa 540 euro. www.foscarini.com

Adatta per interno ed esterno, Darya di Mullan è in acciaio con finitura ottone anticato. Con lampadina a led, misura Ø 38 cm e costa 332 euro. www.mullanlighting.com

Adatta per interno ed esterno, Darya di Mullan è in acciaio con finitura ottone anticato. Con lampadina a led, misura Ø 38 cm e costa 332 euro. www.mullanlighting.com

Può illuminare fino a 3 mq il faretto orientabile Vulcano Rame di Leroy Merlin, in metallo color ruggine in finitura anticata. Misura L 8 x P 12,5 x H 12,5 cm e costa 12,90 euro. www.leroymerlin.com

Può illuminare fino a 3 mq il faretto orientabile Vulcano Rame di Leroy Merlin, in metallo color ruggine in finitura anticata. Misura L 8 x P 12,5 x H 12,5 cm e costa 12,90 euro. www.leroymerlin.com

Legno e acciaio, “invecchiati” con speciali trattamenti vintage e intervallati da tocchi di colore, danno carattere alla cucina, concepita come ambiente a vocazione conviviale, comunicante con il soggiorno. Le ante in rovere, con nodi in evidenza, trasmettono alla vista e al tatto un effetto naturale. Quelle  in vetro sono invece abbinate a un retino metallico, che dona una patina rétro. Si riscontrano, per esempio, nell’alzata della credenza, dove sono abbinate a una struttura in metallo verniciato e a basi con ante in acciaio. Importanti anche le maniglie, a incasso o a vista, dall’effetto used, come quella in stile “americano” che definisce l’anta del frigorifero. Diesel Social Kitchen di Scavolini ha basi, colonne e isola in rovere nodato Ruxe Wood, top in acciaio Drip Metal, pensili con anta telaio in acciaio Drip Metal con saldatura in evidenza e vetro retinato. Il tavolo ha piano in acciaio e struttura in metallo tinto. www.scavolini.com

Legno e acciaio, “invecchiati” con speciali trattamenti vintage e intervallati da tocchi di colore, danno carattere alla cucina, concepita come ambiente a vocazione conviviale, comunicante con il soggiorno. Le ante in rovere, con nodi in evidenza, trasmettono alla vista e al tatto un effetto naturale. Quelle  in vetro sono invece abbinate a un retino metallico, che dona una patina rétro. Si riscontrano, per esempio, nell’alzata della credenza, dove sono abbinate a una struttura in metallo verniciato e a basi con ante in acciaio. Importanti anche le maniglie, a incasso o a vista, dall’effetto used, come quella in stile “americano” che definisce l’anta del frigorifero. Diesel Social Kitchen di Scavolini ha basi, colonne e isola in rovere nodato Ruxe Wood, top in acciaio Drip Metal, pensili con anta telaio in acciaio Drip Metal con saldatura in evidenza e vetro retinato. Il tavolo ha piano in acciaio e struttura in metallo tinto. www.scavolini.com

Diesel Social Kitchen di Scavolini. www.scavolini.com

Diesel Social Kitchen di Scavolini. www.scavolini.com

Il piacevole contrasto tra la finitura laccata effetto ottone, graffiato a mano, e il rovere invecchiato, dall’aspetto consumato dal sole, produce un risultato di grande eleganza. Di chiara impronta industriale sono il vetro retinato inserito nelle ante con telaio nero delle basi e dei pensili e lo sgabello con sostegno “avvitabile”. La cappa sopra il piano cottura è mimetizzata all’interno di una struttura rivestita in carta da parati, come le pareti, che insieme ai pensili crea un gioco di volumi che vivacizza l’insieme della composizione. La finitura metallica delle ante risalta al massimo sul pavimento in resina spatolata. La commposizione SoHo di Doimo Cucine prevede pensili alti 102 cm e colonne di 216 cm con finitura rovere corteccia zolfo. Il piano di lavoro è in peltro (spessore 2 cm). Prezzo su richiesta. www.doimocucine.it

Il piacevole contrasto tra la finitura laccata effetto ottone, graffiato a mano, e il rovere invecchiato, dall’aspetto consumato dal sole, produce un risultato di grande eleganza. Di chiara impronta industriale sono il vetro retinato inserito nelle ante con telaio nero delle basi e dei pensili e lo sgabello con sostegno “avvitabile”. La cappa sopra il piano cottura è mimetizzata all’interno di una struttura rivestita in carta da parati, come le pareti, che insieme ai pensili crea un gioco di volumi che vivacizza l’insieme della composizione. La finitura metallica delle ante risalta al massimo sul pavimento in resina spatolata. La commposizione SoHo di Doimo Cucine prevede pensili alti 102 cm e colonne di 216 cm con finitura rovere corteccia zolfo. Il piano di lavoro è in peltro (spessore 2 cm). Prezzo su richiesta. www.doimocucine.it

 

Finiture perfette per le cucine industriali
La pittura a effetto velatura opaca Kalahari della linea Generation Art di Cap Arreghini e a base di resine acriliche. Prezzo su richiesta. www.caparreghini.it

La pittura a effetto velatura opaca Kalahari della linea Generation Art di Cap Arreghini e a base di resine acriliche. Prezzo su richiesta. www.caparreghini.it

È in oltre 2000 colori la resina Spaziocontinuo di Litokol, idrorepellente e resistente all’usura. Ha uno spessore di soli 2 mm. Prezzo su richiesta. www.litokol.it

È in oltre 2000 colori la resina Spaziocontinuo di Litokol, idrorepellente e resistente all’usura. Ha uno spessore di soli 2 mm. Prezzo su richiesta. www.litokol.it

È applicabile su vari tipi di supporto la finitura Laveno di Boero, a base di leganti acrilici e cariche a granulometria controllata.
Il prezzo di listino della base non colorata, in confezione da 2,5 litri, costa 44,50 euro. www.boero.it

È applicabile su vari tipi di supporto la finitura Laveno di Boero, a base di leganti acrilici e cariche a granulometria controllata.
Il prezzo di listino della base non colorata, in confezione da 2,5 litri, costa 44,50 euro. www.boero.it

La resina spatolata (2 mm) monocoprente all’acqua Materia di Elekta ha effetto Redoxy degradato alluminio e ghisa e finitura trasparente opaca. Prezzo su richiesta. www.elektapainting.com

La resina spatolata (2 mm) monocoprente all’acqua Materia di Elekta ha effetto Redoxy degradato alluminio e ghisa e finitura trasparente opaca. Prezzo su richiesta. www.elektapainting.com

Si ispira ai legni grezzi, ai metalli ossidati dal tempo, combinandoli in uno stile vissuto e intimo. Dettagli di memoria industriale sono le maniglie a vista in finitura peltro, pratiche ed ergonomiche. E la cappa a camino con struttura a telaio in metallo verniciato peltro; la superficie frontale è invece  in vetro retinato, come quella del pensile, ottenuto attraverso l’inserimento, nella parte centrale dell’anta, di una rete metallica di 1 mm di spessore. Altri elementi caratterizzanti di questa cucina sono il blocco cottura, definito dalle ante con decoro Azulejos e dalla cornice in finitura peltro, utilizzata anche per la barra portaoggetti in alluminio. Loft di Snaidero ha frontali in nobilitato rovere Canyon. I blocchi operativi, per piano cottura e/o lavello, sono disponibili con larghezze di 120, 150, 180 e 210 cm. I piani di lavoro sono in laminato Peltro e laminato bianco Artico. Prezzo su richiesta.  www.snaidero.it

Si ispira ai legni grezzi, ai metalli ossidati dal tempo, combinandoli in uno stile vissuto e intimo. Dettagli di memoria industriale sono le maniglie a vista in finitura peltro, pratiche ed ergonomiche. E la cappa a camino con struttura a telaio in metallo verniciato peltro; la superficie frontale è invece  in vetro retinato, come quella del pensile, ottenuto attraverso l’inserimento, nella parte centrale dell’anta, di una rete metallica di 1 mm di spessore. Altri elementi caratterizzanti di questa cucina sono il blocco cottura, definito dalle ante con decoro Azulejos e dalla cornice in finitura peltro, utilizzata anche per la barra portaoggetti in alluminio. Loft di Snaidero ha frontali in nobilitato rovere Canyon. I blocchi operativi, per piano cottura e/o lavello, sono disponibili con larghezze di 120, 150, 180 e 210 cm. I piani di lavoro sono in laminato Peltro e laminato bianco Artico. Prezzo su richiesta.  www.snaidero.it

Loft di Snaidero. www.snaidero.it

Loft di Snaidero. www.snaidero.it

È il legno massello d’abete il materiale che caratterizza questa composizione. In particolare, per le ante delle colonne e delle basi della zona lavello è stato utilizzato quello di recupero, ricavato  da demolizioni di antichi fienili in disuso e casolari di montagna. La superficie presenta nodi, piccole fessure, buchi prodotti dai tarli, che conferiscono all’ambiente un aspetto vissuto. E si fonde in modo armonioso con la pietra scelta per il piano di lavoro. Cappa, penisola e boiserie sono invece in legno  di abete con finitura ardesia. Di metallo sono i complementi d’arredo, come gli sgabelli e tutti gli utensili da cucina in rame lasciati a vista. Una base della cucina Maestrale di Scandola (misura L 60 x P 58,6 x H 74,5 cm), completa di ripiano interno, con zoccolo e scocca in abete massello color malto e anta in legno vecchio, Iva esclusa costa 486 euro. www.scandolamobili.it

È il legno massello d’abete il materiale che caratterizza questa composizione. In particolare, per le ante delle colonne e delle basi della zona lavello è stato utilizzato quello di recupero, ricavato  da demolizioni di antichi fienili in disuso e casolari di montagna. La superficie presenta nodi, piccole fessure, buchi prodotti dai tarli, che conferiscono all’ambiente un aspetto vissuto. E si fonde in modo armonioso con la pietra scelta per il piano di lavoro. Cappa, penisola e boiserie sono invece in legno  di abete con finitura ardesia. Di metallo sono i complementi d’arredo, come gli sgabelli e tutti gli utensili da cucina in rame lasciati a vista. Una base della cucina Maestrale di Scandola (misura L 60 x P 58,6 x H 74,5 cm), completa di ripiano interno, con zoccolo e scocca in abete massello color malto e anta in legno vecchio, Iva esclusa costa 486 euro. www.scandolamobili.it

Sedie e sgabelli adatti agli ambienti delle cucine industriali

Sedie o sgabelli, nell’ambientazione essenziale della cucina factory, si presentano in versione minimal a completare il tavolo da pranzo o il bancone snack, in molti casi facendo a meno anche dello schienale. In alluminio o tubolare e lamiera d’acciaio, privilegiano finiture neutre o colori prevalentemente scuri.

È in metallo lo sgabello DB004629 di Dialma Brown ad altezza regolabile;
misura L 46 x P 46 x H 92. Prezzo su richiesta.  www.dialmabrown.it

È in metallo lo sgabello DB004629 di Dialma Brown ad altezza regolabile;
misura L 46 x P 46 x H 92. Prezzo su richiesta.  www.dialmabrown.it

Originale, la sedia Tijera di Novità Home, in ferro, disponibile anche di colore azzurro. Misura L 42 x P 38 x H 82 cm e costa 108 euro. www.novitahome.com

Originale, la sedia Tijera di Novità Home, in ferro, disponibile anche di colore azzurro. Misura L 42 x P 38 x H 82 cm e costa 108 euro. www.novitahome.com

È un classico lo sgabello bar H di Tolix in lamiera d’acciaio inox laccata a polvere. Misura L 31 x P 31 x H 75 cm e costa 242 euro.  www.madeindesign.it

È un classico lo sgabello bar H di Tolix in lamiera d’acciaio inox laccata a polvere. Misura L 31 x P 31 x H 75 cm e costa 242 euro.  www.madeindesign.it

Ha seduta in massello di faggio oliato e struttura in acciaio lo sgabello Dedo di Miniform; esiste in 3 dimensioni e costa a partire da 280 euro. www.miniforms.eu

Ha seduta in massello di faggio oliato e struttura in acciaio lo sgabello Dedo di Miniform; esiste in 3 dimensioni e costa a partire da 280 euro. www.miniforms.eu

 

 
La composizione è realizzata con strutture  a effetto muratura (previste sia per la grande isola sia per le colonne che accolgono gli elettrodomestici) risultato dell’applicazione, sui profili in legno che incorniciano i moduli, di una particolare pittura murale per esterni al quarzo. Una finitura neutra che contrasta  in modo non troppo marcato con le ante in finitura opaca effetto seta. Dettagli industrial sono poi le ante  a vetro con il telaio in alluminio in finitura brunita  e le cappe sospese in metallo nero con lampade alogene. Sullo sfondo, spicca la finitura inox del frigorifero side by side, semincassato in una  nicchia del muro. Dakota di Arrex Le Cucine ha le ante in mdf classe E1 in finitura P.E.T. (resina termoplastica atossica e riciclabile) opaca effetto seta. La maniglia è integrata. Una base con un’anta (L 60 x P 56 x H 72 cm), Iva esclusa, costa 161 euro. www.arrex.it

La composizione è realizzata con strutture  a effetto muratura (previste sia per la grande isola sia per le colonne che accolgono gli elettrodomestici) risultato dell’applicazione, sui profili in legno che incorniciano i moduli, di una particolare pittura murale per esterni al quarzo. Una finitura neutra che contrasta  in modo non troppo marcato con le ante in finitura opaca effetto seta. Dettagli industrial sono poi le ante  a vetro con il telaio in alluminio in finitura brunita  e le cappe sospese in metallo nero con lampade alogene. Sullo sfondo, spicca la finitura inox del frigorifero side by side, semincassato in una  nicchia del muro. Dakota di Arrex Le Cucine ha le ante in mdf classe E1 in finitura P.E.T. (resina termoplastica atossica e riciclabile) opaca effetto seta. La maniglia è integrata. Una base con un’anta (L 60 x P 56 x H 72 cm), Iva esclusa, costa 161 euro. www.arrex.it

Dakota di Arrex Le Cucine. www.arrex.it

Dakota di Arrex Le Cucine. www.arrex.it

Non sono necessari spazi ampi per ricreare uno stile industriale e questa cucina ne è la testimonianza. Basi, pensili e colonne vengono integrati da elementi in lamiera finitura peltro che consentono di esporre oggetti, utensili e libri. Dal punto di vista stilistico, l’anta a telaio dogata si fonde in modo armonioso con le piastrelle effetto mattoni a vista, che ricoprono le pareti, e agli elementi in metallo, come le maniglie a vista e la cappa “bullonata”. Una soluzione creativa è rappresentata dalla colonna frigo con l’anta in finitura lavagna. L’arredamento è completato con un tavolo allungabile, e sedie con fusto in metallo e gambe in faggio. La cucina York di Stosa ha ante a telaio dogate in finiture rovere nordic e rovere bianco artic; il piano di lavoro è in Fenix®. Una base con un’anta da 60 cm costa a partire da 183 euro.

Non sono necessari spazi ampi per ricreare uno stile industriale e questa cucina ne è la testimonianza. Basi, pensili e colonne vengono integrati da elementi in lamiera finitura peltro che consentono di esporre oggetti, utensili e libri. Dal punto di vista stilistico, l’anta a telaio dogata si fonde in modo armonioso con le piastrelle effetto mattoni a vista, che ricoprono le pareti, e agli elementi in metallo, come le maniglie a vista e la cappa “bullonata”. Una soluzione creativa è rappresentata dalla colonna frigo con l’anta in finitura lavagna. L’arredamento è completato con un tavolo allungabile, e sedie con fusto in metallo e gambe in faggio. La cucina York di Stosa ha ante a telaio dogate in finiture rovere nordic e rovere bianco artic; il piano di lavoro è in Fenix®. Una base con un’anta da 60 cm costa a partire da 183 euro.

 

 

Piastrelle per le cucine industriali

Tutti i vantaggi del gres  porcellanato, abbinati all’estetica ricercata della pietra naturale, del legno,
del cemento, dei mattoni e del metallo: sono rivestimenti ceramici che imitano  la texture di altri materiali di diversa natura. Con effetti davvero  sorprendenti, che si uniscono all’estrema praticità e alla resistenza alle sollecitazioni meccaniche, ai graffi, all’acqua e all’umidità.

Sono in gres porcellanato smaltato le piastrelle effetto mattone della serie London di Ceramica Rondine; misurano 6 x 25 cm. Prezzo su richiesta. www.ceramicarondine.it

Sono in gres porcellanato smaltato le piastrelle effetto mattone della serie London di Ceramica Rondine; misurano 6 x 25 cm. Prezzo su richiesta. www.ceramicarondine.it

S’ispira ai metalli ossidati la piastrella Cor-Ten di Ceramica Faetano in gres porcellanato a tutta massa. Misura 10 x 30 cm; al mq costa 32 euro Iva esclusa. www.delconca.com

S’ispira ai metalli ossidati la piastrella Cor-Ten di Ceramica Faetano in gres porcellanato a tutta massa. Misura 10 x 30 cm; al mq costa 32 euro Iva esclusa. www.delconca.com

La piastrella Plaster di Marazzi, a effetto cemento, è in gres fine porcellanato colorato in massa. È proposta in 5 formati. Prezzo su richiesta. www.marazzi.it

La piastrella Plaster di Marazzi, a effetto cemento, è in gres fine porcellanato colorato in massa. È proposta in 5 formati. Prezzo su richiesta. www.marazzi.it

Nature di Sil Ceramiche, pavimento effetto legno, finitura Assenzio, è in gres porcellanato rettificato colorato in massa. In tre formati, al mq costa 25 euro. www.silceramiche.it

Nature di Sil Ceramiche, pavimento effetto legno, finitura Assenzio, è in gres porcellanato rettificato colorato in massa. In tre formati, al mq costa 25 euro. www.silceramiche.it

 

 
L’effetto ferro invecchiato, che contraddistingue  le basi e gli elementi a giorno dell’isola, è ottenuto  per mezzo di una speciale laccatura e spazzolatura eseguita a mano. Gola e zoccolo sono in tinta,  mentre il piano di lavoro è in acciaio spazzolato.  Uno spazio decorativo a ridosso della zona operativa  è rappresentato dalla fioriera del bancone,  ricavata accostando due lastre di lamiera parallele (le stesse con cui è realizzata anche la cappa).  A scaldare la cucina ci pensano il piano snack ribassato, collegato all’isola, e le colonne con le ante nella finitura rovere cuoio, che allo stesso tempo rafforzano l’aspetto solido e “concreto” della cucina. Zetasei di Arredo3 si caratterizza per lo zoccolo alto solo 6 cm, a vantaggio di basi e colonne, che risultano più slanciate e capienti. Maniglie e profili lineari in alluminio sono integrati nella “elle” ricavata nell’anta. Prezzo su richiesta. www.arredo3.it

L’effetto ferro invecchiato, che contraddistingue  le basi e gli elementi a giorno dell’isola, è ottenuto  per mezzo di una speciale laccatura e spazzolatura eseguita a mano. Gola e zoccolo sono in tinta,  mentre il piano di lavoro è in acciaio spazzolato.  Uno spazio decorativo a ridosso della zona operativa  è rappresentato dalla fioriera del bancone,  ricavata accostando due lastre di lamiera parallele (le stesse con cui è realizzata anche la cappa).  A scaldare la cucina ci pensano il piano snack ribassato, collegato all’isola, e le colonne con le ante nella finitura rovere cuoio, che allo stesso tempo rafforzano l’aspetto solido e “concreto” della cucina. Zetasei di Arredo3 si caratterizza per lo zoccolo alto solo 6 cm, a vantaggio di basi e colonne, che risultano più slanciate e capienti. Maniglie e profili lineari in alluminio sono integrati nella “elle” ricavata nell’anta. Prezzo su richiesta. www.arredo3.it

Zetasei di Arredo3. www.arredo3.it

Zetasei di Arredo3. www.arredo3.it

È attrezzata con vani chiusi e a giorno, per avere tutto sempre a portata di mano e lavorare comodamente. Nella composizione con penisola – che utilizza anche l’altezza sotto l’apertura – acciaio, metallo e vetro sono valorizzati dall’accostamento con ante a effetto legno grezzo. Elementi effetto ruggine vestono il carrello, il piano snack e le mensole. Contribuiscono a ricreare un’atmosfera nostalgica  le vetrine “Garage”, con effetto vetro “quadrionda”, e l’originale gamba a cavalletto in finitura alluminio del piano snack, che ricorda i tavoli dei vecchi bistrot. Per il tocco finale, oggetti rétro come l’orologio, il telefono da parete in bachelite e i contenitori di latta. Ice Industrial Edition di Febal Casa, in nobilitato decorativo Jungle effetto legno, si può comporre con elementi ad altezza differenziata; il top Jungle Natural è disponibile negli spessori 2, 4 e 6 cm. Una base da 60 cm costa 145 euro. www.febalcasa.com

È attrezzata con vani chiusi e a giorno, per avere tutto sempre a portata di mano e lavorare comodamente. Nella composizione con penisola – che utilizza anche l’altezza sotto l’apertura – acciaio, metallo e vetro sono valorizzati dall’accostamento con ante a effetto legno grezzo. Elementi effetto ruggine vestono il carrello, il piano snack e le mensole. Contribuiscono a ricreare un’atmosfera nostalgica  le vetrine “Garage”, con effetto vetro “quadrionda”, e l’originale gamba a cavalletto in finitura alluminio del piano snack, che ricorda i tavoli dei vecchi bistrot. Per il tocco finale, oggetti rétro come l’orologio, il telefono da parete in bachelite e i contenitori di latta. Ice Industrial Edition di Febal Casa, in nobilitato decorativo Jungle effetto legno, si può comporre con elementi ad altezza differenziata; il top Jungle Natural è disponibile negli spessori 2, 4 e 6 cm. Una base da 60 cm costa 145 euro. www.febalcasa.com

Cucine industriali: qualcosa in più per contenere

I blocchi freestanding nella cucina factory stanno benissimo, integrati nella composizione stessa (è il caso, per esempio, delle cucine a gas semiprofessionali  da affiancare ai mobili); oppure vissuti come elementi singoli come carrelli e cassettiere multifunzione su ruote, veri e propri jolly che, coordinati nello stile dell’arredamento o in voluto contrasto, rendono lo spazio più flessibile e aumentano la capienza disponibile.

È in mdf e legno d’abete la cassettiera Factory di Jysk con maniglie in ferro e finitura laccata naturale. Misura L 79 x P 40 x H 78,5 cm e costa 129,95 euro. www.jysk.it

È in mdf e legno d’abete la cassettiera Factory di Jysk con maniglie in ferro e finitura laccata naturale. Misura L 79 x P 40 x H 78,5 cm e costa 129,95 euro. www.jysk.it

Con cassetti, il tavolino su ruote Archive di Made.com ha il top in legno e la struttura in ferro in tonalità canna di fucile. Misura 90 x 90 x H 45 cm e costa 449 euro. www.made.com

Con cassetti, il tavolino su ruote Archive di Made.com ha il top in legno e la struttura in ferro in tonalità canna di fucile. Misura 90 x 90 x H 45 cm e costa 449 euro. www.made.com

È decorato con finitura ruggine il carrello in metallo Andrew di Maisons du Monde. Misura L 67 x P 35 x H 94 cm e costa 149,90 euro. www.maisondumonde.com

È decorato con finitura ruggine il carrello in metallo Andrew di Maisons du Monde. Misura L 67 x P 35 x H 94 cm e costa 149,90 euro. www.maisondumonde.com

 

Laboratorio attrezzato

Sul modello artigianale

Una cucina a blocchi, destrutturata, con l’isola che ricorda il bancone da lavoro di una falegnameria. La dispensa, con ante a libro scorrevoli, è attrezzata con contenitori o mensole. Per riprodurre l’effetto invecchiato, le ante sono state incise in verticale, mentre le parti metalliche sono state trattate  con la sovrapposizione di diversi strati di vernice.

Industry di Gatto Cucine ha il piano di lavoro in Dekton® con finitura invecchiata. Iva esclusa, la composizione costa 16.000 euro. www.gattocucine.com

Industry di Gatto Cucine ha il piano di lavoro in Dekton® con finitura invecchiata. Iva esclusa, la composizione costa 16.000 euro. www.gattocucine.com

Industry di Gatto Cucine. www.gattocucine.com

Industry di Gatto Cucine. www.gattocucine.com

La composizione con penisola, organizzata a ferro di cavallo, moltiplica le superfici d’appoggio e allo stesso tempo offre un comodo piano snack. La finitura in cemento delle basi e del top,  la retinatura delle ante dei pensili e la superficie ruvida delle cappe si incontrano con il calore  del rovere invecchiato, con un risultato armonico. Oltre Industrial di Cucine Lube ha basi in cemento old black e colonne impiallacciate rovere Madera invecchiato. Il top è in Laminam®. www.cucinelube.it

La composizione con penisola, organizzata a ferro di cavallo, moltiplica le superfici d’appoggio e allo stesso tempo offre un comodo piano snack. La finitura in cemento delle basi e del top,  la retinatura delle ante dei pensili e la superficie ruvida delle cappe si incontrano con il calore  del rovere invecchiato, con un risultato armonico. Oltre Industrial di Cucine Lube ha basi in cemento old black e colonne impiallacciate rovere Madera invecchiato. Il top è in Laminam®. www.cucinelube.it