Centrotavola fiorito per un bianco Natale

Avete già pensato a come decorare la tavola per la cena della Vigilia o per il pranzo del 25? Ecco come realizzare un centrotavola fiorito. Noi ve lo mostriamo in bianco, ma potete scegliere piantine con fiori in tinta con il vostro allestimento per quest'anno.

Se vi piace lavorare con fiori e foglie freschi, per Natale potete creare tante eleganti decorazioni nel colore preferito. Oggi vi proponiamo un centrotavola a ghirlanda di colore bianco-verde, perfetto per una tavola chic ma anche sobria e discreta. Partiamo da una base di spugna, che potrete trovare in vivaio o chiedendola al vostro fiorista di fiducia.
I materiali: Abbiamo detto, una spugna da fiorista rotonda, una vaschetta del diametro della spugna, materiale vegetale (fogli di Eucalipto, rametti di Abete, foglie di Acacia, piantine di Elleboro); materiale tecnico (cesoie, candele lunghe, accendino).
Come primo passo bagnate la spugna lasciandola galleggiare nell’acqua, basterà qualche minuto. Intanto incominciate a selezionare il materiale vegetale per la vostra composizione. Tagliate in piccoli segmenti l’abete ed l’eucalipto, di massimo 10 cm di lunghezza e pulite il gambo dall’eccedenza del verde.  Andate ad inserire il materiale verde nella spugna in senso leggermente diagonale e avendo cura di mantenere un perimetro esterno regolare e della stessa lunghezza. Faremo prima il bordo esterno e poi la parte centrale superiore. A questo punto basterebbe aggiungere solo qualche elemento del colore o materiale che caratterizzerà il vostro Natale quest’anno, ma facciamo qualcosa in più: completiamo la nostra base con l’eucalipto, inserendo qualche foglia nei punti focali. Finito L’eucalipto, inseriamo anche l’Acacia. Alla base della ghirlanda, esattamente nel foro centrale, posizioniamo la vaschetta in plastica. Prendete le piantine di Elleboro e le toglietele dal vaso, per poi appoggiarle nella vaschetta: un piccolo bosco incantato da mettere nel centro della vostra tavola. Naturalmente potrete scegliere qualsiasi piantina, di qualsiasi colore da mettere nel centro e sistemateli con cura! A voi la scelta, in linea con l’allestimento della vostra tavola per questo Natale. Per creare l’atmosfera, non possono mancare le candele, da inserire nella spugna. Sceglietele piuttosto sottili per garantirne la stabilità.

12 ok

 

Clicca per vedere full screen le immagini del centrotavola fiorito di Silviadeifiori – www.silviadeifiori.com

  • Vi servirà una spugna da fiorista rotonda, una vaschetta del diametro della spugna, materiale vegetale (Eucalipto, Abete, Acacia, piantine Elleboro); materiale tecnico (cesoie, candele lunghe, accendino).
  • Come primo passo bagnate la spugna, lasciandola galleggiare nell’acqua, basterà qualche minuto. Intanto incominciate a selezionare il materiale vegetale per la vostra composizione.
  • Tagliate in piccoli segmenti l'abete e l'eucalipto, di massimo 10 cm di lunghezza e pulite il gambo dall'eccedenza del verde.
  • Andate ad inserire il materiale verde nella spugna in senso leggermente diagonale e avendo cura di mantenere un perimetro esterno regolare e della stessa lunghezza.
  • Faremo prima il bordo esterno e poi la parte centrale superiore.
  • A questo punto basta aggiungere solo qualche elemento del colore o materiale che caratterizzerà il vostro Natale quest’anno.
  • Completiamo la nostra base con l'Eucalipto, inserendo qualche foglia nei punti focali. Finito con l'Eucalipto, inseriamo anche l'Acacia
  • Alla base della ghirlanda, esattamente nel foro centrale, posizioniamo la vaschetta in plastica.
  • Prendete le piantine di Elleboro e le toglietele dal vaso per poi appoggiarle nella vaschetta. Ecco quasi pronto il vostro piccolo bosco incantato, da mettere nel centro della vostra tavola.
  • Naturalmente potrete scegliere qualsiasi piantina, di qualsiasi colore da mettere nel centro e sistemateli con cura. A voi la scelta, in linea con l’allestimento della vostra tavola per questo Natale!
  • Per aggiungere eleganza e creare un'atmosfera suggestiva, non possono mancare le candele.
  • Inserite le candele nella spugna, scegliendo un tipo piuttosto sottile per garantirne la stabilità.