Bonsai solidale per Natale

Sabato 3 e domenica 4 dicembre in 1000 piazze italiane si potrà acquistare con un contributo minimo di 25 euro un bonsai dell'Anlaids, nell'originale vaso disegnato in esclusiva da Andrea Castrignano, contribuendo a sostenere la ricerca clinica e la prevenzione.

Sabato 3 e domenica 4 dicembre si terrà in circa 1000 piazze italiane l’iniziativa “Un bonsai per Anlaids”, promossa dall’omonima associazione che da trent’anni sostiene la prevenzione e la lotta contro l’infezione da Hiv.

Con un contributo minimo di 25 euro si potrà acquistare un regalo prezioso da mettere sotto l’albero di Natale, un bonsai racchiuso in un originale vaso d’autore disegnato in esclusiva dall’interior designer più famoso della tv, Andrea Castrignano, disponibile in due colori inediti, rosso ruggine e blu balena. I fondi raccolti attraverso la vendita dei bonsai, preziose piante ornamentali diventate ormai simbolo della lotta all’Aids, saranno destinati a sostenere la ricerca clinica, la prevenzione dell’infezione da HIV e la lotta allo stigma verso le persone affette dal virus. 

Inoltre grazie alla collaborazione con Federmobili, sino all’11 dicembre gli appassionati di design potranno trovare i preziosi bonsai solidali anche in importanti showroom e negozi di arredamento di varie città italiane, identificati dalla speciale vetrofania “AMICI DEL BONSAI DI ANLAIDS”. Per conoscere le piazze e i negozi dove trovare i bonsai di Anlaids e per maggiori dettagli basta andare sul sito www.anlaidsonlus.it  

Andrea Castrignano, l’interior designer più famoso della tv ha disegnato in esclusiva per l’Anlaids il vaso del bonsai che si potrà acquistare il 3 e 4 dicembre in circa 1000 piazze italiane e nei negozi di arredamento e showroom aderenti all’iniziativa.

Andrea Castrignano, l’interior designer più famoso della tv ha disegnato in esclusiva per l’Anlaids il vaso del bonsai che si potrà acquistare il 3 e 4 dicembre in circa 1000 piazze italiane e nei negozi di arredamento e showroom aderenti all’iniziativa.